Cos'è il virus dell'influenza? Quali sono i sintomi del virus dell'influenza? Ecco i dettagli

L'influenza è una malattia virale infettiva che colpisce principalmente naso, gola, bronchi e talvolta i polmoni, con decorso lieve o grave. Esistono 3 tipi di virus influenzali, A, B e C. L'influenza viene trasmessa dall'inalazione di particelle infette che una persona malata tossisce nell'aria da persone intatte. La diffusione è possibile anche con le mani sporche. Passa facilmente da persona a persona in ambienti affollati. Provoca epidemie annuali in inverno nelle regioni temperate.

SINTOMI DI INFLUENZA

Influenza stagionale con comparsa improvvisa di febbre alta, tosse (solitamente secca), mal di testa, dolori muscolari e articolari, mal di gola, congestione nasale o che cola, grave debolezza, stanchezza, brividi, a volte diarrea e vomito dopo circa 2 giorni di incubazione. caratterizzato. La tosse può essere grave e può durare 2 settimane o più. La maggior parte delle persone guarisce entro 1 settimana senza alcun trattamento medico. Tuttavia, in alcune persone possono svilupparsi complicazioni pericolose per la vita (polmonite, bronchite, sinusite e infezioni dell'orecchio). I bambini piccoli, le persone di età pari o superiore a 65 anni, le donne incinte e le persone con malattie croniche (come asma, diabete, malattie cardiache) sono inclusi in questo ambito. I problemi di salute cronici possono peggiorare, gli attacchi d'asma scatenati dall'influenza nei pazienti asmatici e il peggioramento nei pazienti con insufficienza cardiaca congestizia cronica.

TRATTAMENTO INFLUENZA

Sebbene sia clinicamente suggestivo, una diagnosi definitiva può essere fatta solo da test di laboratorio, poiché molti virus causano sintomi simil-influenzali. I test diagnostici rapidi per l'influenza, che forniscono risultati in 30 minuti o meno, sono i più comunemente usati. Poiché questo test può dare risultati falsi negativi, la diagnosi dovrebbe essere supportata da test antinfluenzali più precisi e sensibili eseguiti in laboratori privati. I farmaci antivirali sono usati nel trattamento in alcuni paesi. Questi farmaci possono ridurre gravi complicazioni e decessi. Tuttavia, dovrebbero idealmente essere somministrati entro 48 ore dalla comparsa dei sintomi. Alcuni virus influenzali sviluppano una resistenza ai farmaci antivirali che limitano l'efficacia del trattamento. Il trattamento di supporto viene applicato per sintomi diversi dai farmaci antivirali.