Cose da considerare dopo l'intervento di resezione apicale

Cos'è la resezione apicale?

Cosa dovrebbe essere considerato dopo le operazioni di resezione?

COSA DEVO CONSIDERARE DOPO LA RESEZIONE APICALE?

È necessario applicare ghiaccio dall'esterno per evitare gonfiori dopo l'operazione. Il ghiaccio viene applicato esternamente a un'area operativa per 24 ore e 10 minuti. Questa procedura dovrebbe essere applicata principalmente nei casi in cui l'osso viene sollevato troppo.

Dopo la resezione apicale, la protesi non deve essere applicata sul dente per 3-4 mesi e non deve essere applicata una forza eccessiva sul dente.

Un lieve gonfiore e dolore sono normali dopo la resezione apicale. Dovresti usare antibiotici, farmaci per il dolore prescritti dal tuo medico. L'igiene orale deve essere mantenuta al massimo livello con collutorio e spazzolino da denti.

L'INFEZIONE SI RIPETI DOPO LA RESEZIONE APICALE?

Esiste il rischio di recidiva dell'infezione dopo la resezione apicale. In caso di ripetizione; Gonfiore, dolore e infiammazione sono visibili nella radice del dente.

Se l'infezione si verifica dopo l'intervento di resezione apicale, l'area deve essere nuovamente aperta e il tessuto malato deve essere pulito. È sempre possibile trovare la possibilità di recidiva dell'infezione.

Il trattamento implantare, diffuso nell'era odierna, è un buon trattamento alternativo per sostituire il dente, soprattutto in questi casi, nelle infezioni ricorrenti. Poiché gli impianti dentali compatibili con il corpo vengono posizionati al posto del dente mancante, soddisfano tutti i tipi di estetica e funzione del dente e vengono utilizzati a lungo in modo sano e di successo.