Cosa causa l'anemia da carenza di ferro e cosa è buono per la carenza di ferro?

Il ferro è un minerale molto importante per gli esseri umani e ne abbiamo enorme bisogno. La carenza di ferro è uno dei problemi più importanti nell'elenco dei problemi sanitari prioritari dell'Organizzazione mondiale della sanità. Si presume che nel mondo ci siano 2 miliardi di anemia dovuta a carenza di ferro. La carenza di ferro si osserva in una donna su 3.

PERCHÉ MANCA IL FERRO?

La carenza di ferro si verifica a causa della ridotta assunzione di ferro. Nel grembo di nostra madre, soprattutto nei 3 mesi prossimi all'ultima nascita, riceviamo da nostra madre il ferro di cui avremo bisogno dopo la nascita. Ma questo ferro ci basta per circa 3-4 mesi. Poiché questo ferro, che soddisfa il nostro fabbisogno per 3-4 mesi, inizia a diminuire, dobbiamo dare il ferro dal quarto mese. Per prevenire questa carenza nei nostri figli, dobbiamo integrare il ferro dal quarto mese.

Otteniamo il ferro soprattutto dalla carne rossa, dalle uova e dal pesce. Il ferro è meno nella carne di pollo. Pertanto, quando si prepara la zuppa di verdure per i nostri bambini, soprattutto 40 grammi ogni giorno. Dobbiamo integrare la carne magra tanto quanto. Se non lo facciamo, il nostro bambino in rapido sviluppo inizia ad avere una corretta carenza di ferro all'età di un anno. Per questo motivo, i medici rilevano questa situazione con l'emocromo corretto all'età di un anno. Negli anni successivi, la carenza di ferro è di nuovo dovuta alla mancanza di assunzione e al malassorbimento. I disturbi dell'assorbimento sono molteplici. Il più importante di questi è il consumo di più di mezzo litro di latte vaccino al giorno e l'assenza di cibi ricchi di ferro. Soprattutto nell'adolescenza, c'è una rapida crescita nei bambini. Se gli alimenti ricchi di ferro non vengono consumati nelle quantità richieste durante questo periodo, si osserva una carenza di ferro.

La carenza di ferro si osserva anche nelle donne in gravidanza.

A COSA SERVE LA MANCANZA DI FERRO?

In caso di carenza di ferro possono verificarsi anemia, debolezza, affaticamento, incapacità di alzarsi dal letto al mattino e problemi di concentrazione durante il giorno. Quando sorgono problemi con questa focalizzazione e debolezza, il consumo di tè, cola e caffè si concentra. Questi, a loro volta, aumentano la gravità della carenza di ferro. Perché espellono il minerale di ferro trascinandolo nell'urina. Ciò porta ad esacerbazione di debolezza e affaticamento. Per questo motivo, se debolezza e affaticamento accompagnano l'anemia da carenza di ferro, è il miglior consiglio per togliere tè, cola e caffè dalla nostra vita. Se viene rilevata una carenza di ferro, può essere necessario un trattamento farmacologico. Dobbiamo consumare carne e uova regolarmente. La combinazione di piante a foglia verde con il limone è di nuovo uno dei metodi di trattamento della carenza di ferro. Quando questa malattia viene trattata, la debolezza e la stanchezza scompaiono.

Esistono molti metodi semplici per trattare il ferro. Tuttavia, se si verifica anemia a causa di ferro cronico, si raccomanda la cura del sedano e degli spinaci. Con questa cura, puoi iniziare a ottenere risultati entro la prima settimana.

L'uva nera fresca è anche uno degli alimenti che sarà buono per questo problema. Passare l'uva di pietra nel frullatore per circa un minuto o due finché i semi non si saranno rotti. E bevi il succo di esso. L'uva nera fresca è una rara benedizione per gli adolescenti.

QUALI SONO I SINTOMI DELLA CARENZA DI FERRO?

Il segno più tipico della carenza di ferro è il pallore. Inoltre, irrequietezza, anoressia, pianto, unghie deboli che si rompono facilmente, sono le voci che si sentono nel cuore.