Se vai spesso in bagno, fai attenzione!

L'insufficienza renale cronica è una malattia a decorso lento, ma la sua incidenza è in aumento nel nostro Paese. Questa situazione, causata dall'incapacità dei reni di funzionare correttamente, non solo compromette la qualità della vita del paziente, ma può diventare pericolosa per la vita. Tuttavia, la diagnosi e il trattamento precoci migliorano la qualità della vita del paziente.

Uz. Dal dipartimento di nefrologia del Memorial Hizmet Hospital. Dott. Funda Yalçın ha fornito informazioni sull'insufficienza renale cronica e sul suo trattamento.

TUTTI I SISTEMI DEL CORPO SONO INFLUENZATI DALLA DIFETTOSITÀ DELLE FUNZIONI RENALI

La malattia renale cronica è un grave disagio dovuto all'aumento del numero di pazienti nel nostro paese e in tutto il mondo, che compromette la qualità della vita dei pazienti e l'alto costo delle cure. Pertanto, la diagnosi precoce nella malattia renale cronica aumenta la durata e la qualità della vita.

I reni hanno un ruolo importante nello smaltimento dei prodotti di scarto metabolici nel corpo (urea, acido urico, creatinina), nella protezione dell'equilibrio dei liquidi corporei e degli elettroliti, nella regolazione della pressione sanguigna e nella produzione di sangue. Con la compromissione delle funzioni renali, quasi tutti i sistemi del corpo sono interessati. La malattia renale cronica è il deterioramento irreversibile delle funzioni renali entro pochi mesi. Nelle prime fasi dell'insufficienza renale, non ci sono reclami o sintomi nei pazienti. Con la progressione della malattia, nella persona si verificano anche disturbi e sintomi.

Nella malattia renale cronica, i pazienti lamentano più frequentemente di minzione e debolezza a causa dell'anemia. Con il progredire della fase della malattia, si verificano anche problemi come nausea, vomito, anoressia, prurito, mancanza di respiro, alitosi, disturbi del sonno e spasmo alle gambe. Tuttavia, la dialisi o il trapianto di organi possono essere necessari per diagnosticare un'insufficienza renale allo stadio terminale senza questi disturbi e sintomi. L'insufficienza renale cronica è una malattia insidiosa che può progredire senza alcun segno o sintomo.

LA CAUSA DEL DIABETE E DEL GUASTO RENALE DELL'IPERTENSIONE

È importante conoscere le malattie che causano la malattia renale cronica. Oggi, le malattie più importanti che causano l'insufficienza renale sono il diabete e l'ipertensione. Se è presente una di queste due malattie, è assolutamente necessario sottoporsi a esami del sangue e delle urine a intervalli regolari. Urea e creatinina negli esami del sangue; Il controllo della perdita di proteine ​​nell'analisi completa delle urine è un test semplice che può fornire informazioni molto importanti sulla malattia renale cronica. Nei pazienti con diabete e ipertensione, se si prevede che si manifestino sintomi che supportano l'insufficienza cronica, potrebbe essere troppo tardi per la diagnosi. Inoltre, l'individuazione di alcune malattie genetiche (malattia del rene policistico, febbre mediterranea familiare, ecc.) All'interno della famiglia è importante per la diagnosi precoce esaminando altri membri della famiglia.

PRENDERE SERIAMENTE LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE

Un'altra causa di malattia renale cronica sono i calcoli renali e le infezioni del tratto urinario. Un paziente con calcoli renali di solito si presenta con lamentele di dolore al fianco e sangue nelle urine. Durante questo periodo, lo sviluppo di insufficienza renale può essere prevenuto determinando la pietra con sangue, urina e metodi di imaging e quindi trattando la pietra. Minzione frequente, bruciore durante la minzione e febbre suggeriscono infezioni del tratto urinario. Frequenti infezioni del tratto urinario causano anche insufficienza renale. Per questo motivo, le infezioni del tratto urinario non sono considerate come una semplice infezione e un esame della causa sottostante può prevenire gravi problemi che potrebbero svilupparsi in futuro.

LA DIAGNOSI E LA DIAGNOSI PRECOCE SALVANO VITE

Anche la glomerulonefrite, una condizione renale che danneggia la capacità dei reni di eliminare i rifiuti e i liquidi in eccesso, è un'importante causa di malattia renale cronica. Questi pazienti si lamentano principalmente di gonfiore alle palpebre e alle gambe, aumento della pressione sanguigna e sangue nelle urine. La perdita di proteine ​​e cellule del sangue nelle urine in una semplice analisi delle urine completa supporta la glomerulonefrite. La diagnosi definitiva viene fatta dalla biopsia renale. Con l'inizio del trattamento dopo la diagnosi, è possibile prevenire lo sviluppo della malattia renale cronica. Oggi, il numero di pazienti con diagnosi di questa malattia aumenta di giorno in giorno. La fase più importante per combattere questa malattia è la diagnosi precoce.