Applicare la crema solare mezz'ora prima di uscire al sole!

Estate; È un periodo in cui la nostra pelle è esposta alle alte temperature e ai forti raggi solari, e lotta anche con il sudore e l'umidità ... Poiché i bagni frequenti e l'uso del mare e della piscina seccano anche la pelle, è necessario prestare maggiore attenzione alla pelle salute in questo periodo. Dal Dipartimento di Dermatologia del Memorial Etiler Medical Center, Uz. Dott. Zerrin Baysal; Ha spiegato cosa dovrebbe essere considerato in estate per una pelle sana.

I filtri solari proteggono la pelle dai forti raggi solari?

LA PROTEZIONE DEVE ESSERE APPLICATA FACILMENTE

A cosa dovremmo prestare particolare attenzione nella scelta della protezione solare?

UVA VA ATTRAVERSO LA FINESTRA

Quali sono le differenze tra i raggi UVA e UVB?

AUMENTA IL RISCHIO DI CANCRO DELLA PELLE

Sebbene gli esperti enfatizzino costantemente gli effetti dannosi di un'eccessiva esposizione al sole; Oggi, molte persone fanno ancora uno sforzo speciale per abbronzarsi. Anche la domanda di sorgenti luminose artificiali come lettini abbronzanti aumenta di giorno in giorno. D'altra parte, scappando dal sole e sedendosi all'ombra in riva al mare; non previene gli effetti nocivi del sole. La luce riflessa dalla sabbia, dalle pietre e dalla superficie del mare è efficace anche nell'ombra. Esperti; Riassume i pericoli di rimanere a lungo non protetti in mare e all'ombra:

Accelera il processo di invecchiamento della pelle. Può provocare gravi scottature.

Provoca il cancro della pelle.

ALLERGIA SOLARE

Aumenta il rischio di alcune malattie reumatologiche.

Aumenta il numero di talpe e macchie solari. Nel frattempo, talpe e lentiggini dovrebbero essere tenuti sotto costante sorveglianza e controllati per cambiamenti nella loro forma.

Provoca reazioni come allergia solare e avvelenamento da sole.

Prepara il terreno per alcune gravi malattie della pelle.

UTILIZZA PROTETTIVO IN INVERNO!

Per proteggersi dal sole, non uscire mai tra le 11.00 e le 15.00, quando i raggi del sole arrivano ad angolo retto.

Usa la protezione solare non solo in estate, ma anche in inverno. I raggi del sole possono passare anche attraverso le nuvole e le finestre.

NESSUN PRODOTTO CHIMICO ECCESSIVO

Assicurati che la crema solare sia adatta al tuo tipo di pelle. Ottieni l'aiuto di un esperto su quale crema usare. Quelli con colore chiaro e pelle sensibile dovrebbero preferire quelli con fattori di protezione elevati. Nei bambini, le creme con un contenuto chimico eccessivo dovrebbero essere evitate.

I COSTUMI BAGNATI POSSONO CAUSARE FUNGHI!

Cose a cui prestare attenzione dopo il mare e la piscina:

Contatto con acqua di mare e piscina; Provoca l'essiccazione di capelli, unghie e pelle. Dalle acque impure; Puoi contrarre un'infezione virale, batterica o fungina. Infezioni; Può verificarsi sulla pelle, sul condotto uditivo esterno e sugli occhi. L'eczema può svilupparsi contro i disinfettanti per piscine.

Si dovrebbero preferire spiagge pulite e piscine adeguatamente disinfettate.

Lunga permanenza in costume da bagno bagnato; Facilita la formazione di funghi vaginali. Il costume da bagno bagnato deve essere cambiato dopo aver lasciato il mare e la piscina.

IDRATARE IL CORPO

L'uso di pantofole e asciugamani a piedi nudi sui pavimenti bagnati a bordo piscina aumenta anche il rischio di funghi ai piedi. Indossa le pantofole e usa i tuoi effetti personali in piscina.

Dopo il mare e la piscina, fai un bagno con acqua fresca e pulita, shampoo delicati e saponi!

Immediatamente dopo il bagno, idrata il corpo e il viso con una lozione per il corpo.

Quelli con capelli secchi, crespi o tinti; dovrebbe usare il balsamo.

Le unghie che si bagnano e si seccano troppo spesso si rompono facilmente. Anche lo smalto per unghie e l'acetone aumentano questo effetto. Tenere le unghie corte durante le vacanze al mare, non usare frequentemente smalto e acetone. Inumidisci le unghie con le creme idratanti che metti sulle mani.

NON IMPEDITE A VOSTRO BAMBINO DI PRENDERE VITAMINA D!

Dal Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini, Memorial Antalya Hospital, Uz. Dott. Askin Güra Nemlioğlu; Afferma che la durata dei bambini che stanno in piscina e in mare dovrebbe essere regolata bene. Dice anche che i raggi solari sono efficaci nella sintesi della vitamina D, che fornisce lo sviluppo osseo nei bambini, e che i bambini non dovrebbero essere completamente lontani dal sole. Ecco i suggerimenti di Nemlioğlu:

Il nuoto è un'attività in cui i bambini possono scaricare le loro energie e allo stesso tempo influenzare positivamente le loro prestazioni corporee. Tuttavia, le ore in cui i bambini sono in acqua sono molto importanti. Perché anche se sono in acqua; la loro pelle è influenzata negativamente dai raggi nocivi del sole.

I bambini in estate; Non dovrebbe entrare in mare o in piscina tra le 10.00 e le 16.00, quando i raggi del sole sono più intensi. Dopo le 16:00 del primo giorno, dovrebbe stare al sole solo per 10 minuti. Questo periodo dovrebbe essere aumentato lentamente, ma non dovrebbe superare i 30 minuti.

ESSERE RESISTENTE ALL'ACQUA

Applicare una crema solare con almeno 45 fattore di protezione efficace contro i raggi UVA e UVB sulle aree esterne come viso, mani e braccia.

Quando si sceglie la protezione solare, è necessario prestare attenzione che sia resistente all'acqua. La protezione deve essere applicata al bambino prima di esporsi al sole e deve essere rinnovata a intervalli regolari.

APPLICARE ACQUA FREDDA AL SUOLO

Nel sole di oggi brucia; C'è ancora chi applica yogurt o dentifricio sulla zona bruciata. Queste applicazioni; l'ustione non è buona, il problema potrebbe diventare più grave. Un altro comportamento sbagliato è; È mettere il ghiaccio direttamente sul luogo in cui brucia. Perché il ghiaccio aumenta le ustioni. Avvolgere il ghiaccio in un asciugamano o in una garza può essere utile. In questo caso, la cosa migliore da fare è; È quello di applicare acqua fredda sulla zona bruciata. Chi ha l'olio solare dovrebbe bere molta acqua e riposarsi.

CAROTA BRONZI

Il carotene nelle carote accelera la proliferazione dei melanociti. Mangiare carote o bere succo di carota può aiutare a ottenere un aspetto bronzeo.

OLIO DI CACAO NON GUIDARE

Burro di cacao, olio di carota, cola e olio d'oliva utilizzati per l'abbronzatura rapida influiscono negativamente sulla pelle. Questi prodotti senza fattore di protezione possono causare un invecchiamento precoce della pelle, macchie permanenti e cancro della pelle.