Cos'è una bichectomia? Quando si verifica una bichectomia sul viso, quanto è permanente la procedura?

Grazie alla procedura di bichectomia preferita dalle star di Hollywood, gli zigomi e il mento vengono in primo piano e i tratti del viso diventano più evidenti. Questa operazione, preferita soprattutto da coloro che lamentano l'aspetto sproporzionato dei propri lineamenti del viso, consente alle persone di avere i tratti del viso che vogliono ottenere in breve tempo. Tuttavia, dopo la bichectomia, quando il gonfiore sul viso si attenuerà, esattamente quando il viso si siederà sul viso, quando i pazienti torneranno alla loro vita normale e quanto è permanente la procedura, continua a essere una questione di curiosità per le persone. Quindi quando si siede dopo una bichectomia? Quanto è permanente il processo? Ecco tutti i dettagli che ti incuriosiscono ...

CHE COS'È LA BISHECTOMIA?

Anche la bichectomia, che attira grande attenzione da parte delle donne, è un'operazione preferita dagli uomini. La bichectomia, nota anche come assottigliamento delle guance, viene applicata per rendere i tratti del viso più proporzionati.

Con la bichectomia, che è la preferita di coloro che vogliono avere una struttura del viso triangolare e un aspetto del viso affilato, le linee del viso vengono assottigliate grazie al tessuto adiposo prelevato dalla parte interna della guancia mediante un'incisione di circa 1 cm. Con la procedura di bichectomia, nota anche come triangolo della giovinezza, le persone acquisiscono un aspetto più giovane e attraente.

QUANTO DURA IL PROCESSO VESCOVICO?

I cuscinetti adiposi nella guancia vengono rimossi durante l'intervento di bichectomia. Quando le persone aumentano e perdono peso, la chirurgia della bichectomia diventa permanente perché il tessuto adiposo non viene raccolto in queste aree come prima.

QUANDO SI SIEDE ESATTAMENTE SUL VISO LA BISCECTOMIA?

La procedura di bichectomia richiede circa 40-45 minuti. Viene eseguito con sedazione e anestesia generale. Si raccomanda l'uso a breve termine di antibiotici, igiene orale e collutorio dopo la procedura. Un altro punto da considerare è che gli alimenti dalla consistenza morbida come la purea dovrebbero essere consumati dopo il 3 ° giorno. Dopo l'intervento chirurgico, il gonfiore si verifica in bocca. Occorrono 2-3 settimane perché il gonfiore si attenui e l'operazione si risolva. È possibile vedere risultati reali dal primo mese. Dopo la procedura, il paziente può tornare al lavoro e non ci sono problemi a parlare.