Dove colpisce il dolore ai polmoni? Come va e cosa è buono?

DOVE COLPISCE IL DOLORE POLMONE?

Il cancro ai polmoni provoca dolore alla schiena in diverse forme. Il solo tumore può esercitare pressione e causare dolore alla schiena. Questo può essere percepito come mal di schiena, poiché il cancro irrita i nervi nella zona del torace. Il dolore alla schiena può verificarsi quando il cancro ai polmoni si diffonde alle ossa della colonna vertebrale. Quasi la metà dei malati di cancro ai polmoni può sperimentarlo in qualche momento durante la loro malattia. Il dolore alla schiena causato dal cancro ai polmoni di solito si verifica nella parte superiore della schiena e nel mezzo. Tuttavia, è difficile distinguere il dolore alla schiena causato dal cancro ai polmoni dal normale dolore alla schiena.

Il dolore alla schiena originato dai polmoni può verificarsi anche in condizioni diverse dal cancro. Pertanto, non devi preoccuparti immediatamente. Ad esempio, se c'è un'infezione nel polmone e potrebbe esserci dolore alla schiena durante la respirazione. Se la causa del mal di schiena è correlata al cancro ai polmoni, viene trattata di conseguenza. Se il dolore è causato dalla pressione del tumore, è possibile applicare la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia per ridurre le dimensioni del tumore. Se il dolore alle ossa sta causando, possono essere applicati trattamenti per alleviarlo.

PERCHÉ IL DOLORE AI POLMONI?

1) Pleurite (Pleurite)

La pleurite è l'infiammazione e il gonfiore della sottile membrana che copre la parete toracica e i polmoni. La pleurite può essere causata da virus o batteri. Il sintomo è dolore su un lato del torace. Ma questo dolore può diffondersi al braccio e allo stomaco.

2) Iperventilazione (respirazione rapida e profonda)

L'iperventilazione si riferisce alla respirazione profonda e rapida. Questa situazione di solito si verifica in situazioni di ansia e panico. Anche problemi cardiaci, gravidanza, infezioni, stress e caffeina in eccesso possono essere la causa.

3) Pneumatorace

È il caso di infiltrazioni d'aria nella cavità toracica a causa di danni ai polmoni. Il dolore aumenta mentre respiri. Inoltre, si può vedere la pressione sanguigna bassa.

4) asma

Provoca irritazione alle vie respiratorie, manifestata da dolore toracico, difficoltà di respirazione e tosse.

5) Versamento pleurico

Si verifica a causa di un accumulo di liquidi in eccesso tra le membrane polmonari e la cavità toracica. I sintomi includono dolore al petto e mancanza di respiro che aumentano con la tosse.

6) Cancro ai polmoni

Nella maggior parte dei casi, i malati di cancro ai polmoni notano questa condizione troppo tardi. Alcuni dei sintomi sono dolore toracico, tosse persistente, perdita di appetito e peso, mancanza di respiro e tosse con sangue.

7) Non fumare molto

Se fumi molto, potrebbe aver causato irritazione respiratoria. Quando respiri profondamente, senti dolore.

8) Ascesso polmonare o polmonite

Tali infezioni possono causare dolore toracico profondo. La polmonite è comparsa improvvisamente con sintomi quali febbre, brividi e tosse.

COME SI SVOLGE IL DOLORE AI POLMONI? COSA SONO LE PIANTE CHE FANNO UN BUON DOLORE AI POLMONI?

Zenzero

Lo zenzero contiene un potente antiossidante chiamato gingerolo. In questo modo, può aiutare a rafforzare i polmoni ed eliminare allergeni, sostanze inquinanti, muco e altre particelle indesiderate. Puoi aggiungere lo zenzero ai tuoi pasti o preparare il tè allo zenzero.

Eucalipto

Le foglie di eucalipto contengono un olio essenziale che possiamo vedere come un antibiotico naturale. Questo olio combatte le infezioni polmonari, elimina la congestione, aumenta il flusso sanguigno e riduce il gonfiore. Molti comuni prodotti per il raffreddore come tosse alle erbe e pastiglie per la gola, sciroppi e bagni di vapore contengono eucalipto. Bere una tisana a base di foglie fresche di eucalipto può essere utile per bronchiti e sinusiti, respirare i vapori di eucalipto aiuterà anche nel trattamento di bronchiti, tosse e influenza.

Echinacea

L'echinacea è una delle erbe che aiutano a migliorare la salute e le funzioni polmonari. L'Echinacea è da tempo utilizzata come coadiuvante nel trattamento di raffreddori, influenza e altre infezioni. Questa erba ha un sapore dolce ma piccante. Le radici e talvolta i fiori e le foglie della pianta sono usati per scopi medicinali. Si è visto che il supporto dell'echinacea è utilizzato nelle malattie polmonari batteriche e virali.

Samphire

Il Samphire è una pianta spesso citata per migliorare la salute dei polmoni ed è stata usata per secoli nelle terapie erboristiche grazie alle sue proprietà antisettiche. Può alleviare il paziente con le sue proprietà espettoranti e antinfiammatorie in molte malattie polmonari come la bronchite cronica, l'asma e la tubercolosi. Tuttavia, se consumata in eccesso, la scrofa può causare effetti collaterali come vomito, diarrea e spasmi allo stomaco. Le donne incinte non dovrebbero usare il samphire. Se hai intenzione di utilizzare la mora per la salute dei polmoni, dovresti assolutamente consultare il tuo medico sulla dose giornaliera.

Uso di piante buone per il polmone

L'uso di erbe benefiche per i polmoni può essere utilizzato per eliminare l'infezione o per rafforzare i polmoni senza ulteriori disagi. Puoi usare erbe come l'aglio e lo zenzero nei tuoi pasti. Nelle terapie a base di erbe da applicare utilizzando le piante in compresse, il dosaggio di utilizzo quotidiano e il tempo di utilizzo delle compresse sono dettagli molto importanti e non devono essere acquisti casuali.