Quali sono le cause della coagulazione?

Quali sono i sintomi della coagulazione?

I sintomi della rottura del coagulo variano a seconda della vena bloccata. Oltre ai pazienti lievemente colpiti, che a volte possono essere trascurati, si possono osservare morti improvvise nella coagulazione. Nell'immagine visibile della coagulazione, si vedono spesso paralisi alle braccia e alle gambe, disturbi sensoriali, disturbi del linguaggio, perdita della vista, coscienza.

È possibile prevenire la rottura del coagulo?

Innanzitutto, con il riconoscimento della malattia, si possono applicare trattamenti preventivi per prevenire in larga misura la coagulazione dei vasi cerebrali. Se è evidente, è possibile eseguire un riconoscimento precoce della coagulazione (nelle prime ore) e interventi medici per invertire la coagulazione ei suoi effetti senza ulteriori danni al tessuto cerebrale.

Quali conseguenze provoca?

Le conseguenze causate dalla coagulazione;

- Paralisi

Disturbi del linguaggio

- disturbi visivi,

Menomazioni sensoriali

Disturbi della percezione e della valutazione

È importante non stare fermi ...

Soprattutto il movimento delle gambe è di grande importanza per prevenire la formazione di coaguli. Se pensiamo al corpo come a un meccanismo che funziona continuamente, il movimento aiuta il meccanismo a funzionare regolarmente. Se stai fermo a lungo, aumenta il rischio di coaguli, soprattutto nei lunghi viaggi in cui le gambe sono piegate.

Quali sono le misure che possono essere prese?

- spostare

Fare una passeggiata

- Cambia posizione seduta ogni ora

Fare esercizi per le gambe

- Bere molta acqua (il modo migliore e più efficace per fluidificare il sangue è bere molta acqua)

- Quelli con vene varicose devono usare calze a compressione.

Attenzione all'ipertensione e al diabete!

Uno dei maggiori problemi nelle vene è l'ipertensione e l'altro è il diabete. Il diabete è una malattia che sconvolge la struttura vascolare. È stato osservato che progredisce lentamente e lascia danni irreversibili quando i suoi sintomi vengono notati in ritardo. Poiché l'ipertensione crea un flusso sanguigno pressurizzato, può causare un'occlusione vascolare improvvisa, cioè la coagulazione del cervello. I pazienti con diabete e ipertensione dovrebbero essere più attenti e gestire bene i loro processi di trattamento.