Quali sono gli stili di seduta corretti?

Spesso sono colpiti vita, schiena, collo, mani, polsi, gomiti e spalle. Il ruolo dei fattori di rischio fisici e psicosociali sul posto di lavoro è stato dimostrato nello sviluppo degli MDGS. I principali fattori di rischio sono il sollevamento pesi manuale, il trasporto, i movimenti ripetitivi, forzati e di posizione errata, postazioni di lavoro mal progettate e cattive posizioni statiche dovute all'uso di strumenti e attrezzature, vibrazioni e organizzazione del lavoro inadeguata.

QUESTE INFORTUNI POSSONO CAUSARE LE SEGUENTI FASCE:

Uso a lungo termine di macchine che generano vibrazioni,

Compiti e strumenti che fanno ruotare mani e muscoli,

Nelle applicazioni di potenza in direzione inversa,

Nei casi in cui viene applicato un carico eccessivo su mani, polsi, schiena e articolazioni,

Quando le tue braccia sono costrette a lavorare sopra la testa,

Nei lavori in cui la vita è costretta a piegarsi,

Quando carichi pesanti vengono spinti o sollevati.

CHE COS'È LA POSTURA NORMALE?

Per una buona postura, durante varie attività come stare in piedi, seduti, camminare, è necessario un allineamento regolare ed equilibrato della testa, del tronco, delle braccia e delle gambe. È importante avere una postura corretta, una dieta equilibrata, esercizio fisico e dormire regolarmente.

La maggior parte dei disturbi della postura si sviluppa a causa dell'abitudine di sedersi, sdraiarsi o lavorare nella posizione sbagliata.

Cause di disturbi della postura

Una cattiva postura si verifica quando alcuni fattori si uniscono.

Incidenti, lesioni e cadute

Sedersi, stare in piedi e dormire non corretti

L'ambiente di lavoro non è adatto alla struttura del corpo

Essere sovrappeso

Problemi mentali

Disturbi visivi

Stress al lavoro oa casa

Le conseguenze dei disturbi della postura

Movimenti ripetitivi lunghi e continui in posizione scorretta provocano tensione muscolare, affaticamento e spasmi muscolari gradualmente dolorosi.

Pertanto, l'ambiente deve essere organizzato in modo ergonomico durante il lavoro. Il danno causato da movimenti ripetitivi può essere minimizzato facendo pause regolari.

CONDIZIONI DI LAVORO DEL COMPUTER

Quando si lavora al computer, poiché la direzione della vista cambia costantemente tra il documento - lo schermo - il tavolo, è necessario utilizzare 5 sedie a rotelle che possono ruotare dall'asse, regolabili in altezza, con braccioli e sicure dal ribaltamento.

PER UN PUNTO SALUTE:

L'altezza della sedia e dello schienale dovrebbe essere facilmente regolabile da seduti.

L'altezza della seduta dovrebbe essere assicurata che le braccia siano il meno tese e orizzontali possibile.

Al fine di ridurre la pressione sulla superficie interna del polpaccio, è necessario prestare attenzione per garantire che i piedi siano sufficientemente appoggiati sul pavimento o sotto i piedi.

La posizione eretta mette a dura prova la colonna vertebrale del 25% circa e previene molti problemi alla schiena. Per questo motivo, l'importanza di una corretta posizione seduta dovrebbe essere instillata nel personale.

La qualità dell'immagine dello schermo del computer è molto importante per la salute degli occhi. La dimensione dei caratteri sullo schermo non dovrebbe essere inferiore a 2,6 mm, lo schermo non dovrebbe rimanere impolverato e non dovrebbe esserci sfarfallio nell'immagine.

La distanza di visione dallo schermo è di 50 - 70 cm. dovrebbe essere tra. Per ridurre al minimo il riflesso della luce, gli schermi dovrebbero essere posizionati a 90o perpendicolarmente alle finestre, se possibile.

L'uso di uno sfondo nero sugli schermi può far entrare il personale in un tunnel buio e aumentare l'effetto di abbagliamento nell'ambiente luminoso.

Il bordo superiore dello schermo dovrebbe essere all'altezza degli occhi o leggermente al di sotto e il personale non dovrebbe avere la tendenza a inclinare o gettare la testa all'indietro durante il lavoro.

Questa situazione può causare disagio poiché porterà un carico statico a lungo termine nell'area del collo.

Nell'uso della tastiera a lungo termine, le braccia che rimangono al di sotto della superficie del tavolo e di conseguenza i polsi contro il bordo del tavolo possono danneggiare i nervi nell'area del polso.

Durante la scrittura, le braccia devono essere mantenute parallele al pavimento e i polsi non devono essere piegati.

La superficie della tastiera non dovrebbe brillare, il suo colore dovrebbe essere neutro.

I tasti numerici sono posizionati nel layout del telefono, è importante per l'efficienza delle operazioni mentali.

L'uso prolungato del mouse può danneggiare i nervi del palmo, delle dita e del polso. Pertanto, l'uso del mouse dovrebbe essere ridotto al minimo e le operazioni dovrebbero essere eseguite con la tastiera il più possibile.

L'uso di dispositivi di trattenimento documenti montati sullo schermo per ridurre al minimo il movimento della testa, soprattutto nei lavori che richiedono una visualizzazione costante del materiale come l'immissione dei dati, influisce positivamente sulle prestazioni.

Per un sano lavoro al computer, il rumore in ufficio dovrebbe essere massimo di 55 - 65 decibel, temperatura ambiente 21 - 23 o C, umidità 45 - 55%.

Nel lavoro al computer, la luce dovrebbe provenire da un angolo di 45 ° dai lati superiori, la luce proveniente dagli occhi irrita gli occhi.

Alla fine di 1 ora di lavoro, dovrebbero essere dati 5-10 minuti di riposo, alla fine di 2 ore di lavoro, dovrebbero essere dati 15-20 minuti di riposo, questo tempo dovrebbe essere valutato lontano dallo schermo, se possibile in un modo che include il movimento dinamico.

Si dovrebbero usare lenti per occhiali macchiate o impolverate perché impediscono la visione e causano il riflesso.

Colori molto vistosi o fortemente contrastanti non dovrebbero essere preferiti in quanto potrebbero riflettersi sullo schermo in modi inquietanti.

Durante la pianificazione aziendale, l'inserimento dei dati per un tempo molto lungo, ininterrotto, ecc. Va tenuto presente che il personale che lavora al computer può subire disturbi psicologici dovuti alla monotonia e alla mancanza di dialogo.

Usa la tua vita correttamente nella vita quotidiana e nell'ambiente di lavoro;

Presta attenzione alla tua postura stando in piedi e seduto.

Sollevare e trasportare correttamente oggetti pesanti.

Sdraiati dritto, gira dritto, piegati in avanti dritto

Scegli bene il tuo letto, dormi nella giusta posizione per dormire. Entra ed esci dal letto correttamente.

COSA FARE PER EVITARE IL DOLORE DI SCHIENA

Fare esercizio regolarmente.

Mantieni le tue condizioni in buona salute.

Evita il più possibile i fattori di rischio.

Esercizio regolare;

Rafforzando la colonna vertebrale, riduce lo sforzo e il rischio di lesioni,

Corregge la postura,

Riduce il mal di schiena, accelera il recupero,

Previene il ripetersi della lombalgia,

Migliora la condizione.

Evitare soprattutto i movimenti che sollecitano il collo

Poiché sarà difficile proteggere il nostro collo nella vita quotidiana, è il metodo migliore per rafforzare i muscoli intorno alla colonna vertebrale del collo.

Esercizi cervicali regolari rafforzano i muscoli del collo e prevengono piccoli traumi riflessi sulla colonna vertebrale del collo.