Conserva il formaggio in questo modo

Sottolineando che la conservazione del formaggio senza perdere il suo sapore e valore nutritivo inizia con l'acquisto, gli esperti sottolineano che le condizioni di conservazione di ogni formaggio sono diverse e sottolineano che deve essere conservato in frigorifero a +2/4 C, senza luce.

È di grande importanza in termini di vitamine e valore nutritivo conservare il formaggio, che è la nostra fonte nutritiva ricca di calcio, proteine, vitamine A, B, D ed E, nelle giuste condizioni. Gli esperti avvertono i consumatori affermando che il processo di conservazione del formaggio inizia durante il processo di acquisto. Esperti alimentari hanno elencato quale formaggio deve essere conservato in quali condizioni.

L'arte di conservare il formaggio inizia con l'acquisto

Quando acquisti il ​​formaggio, dovresti prima prestare attenzione alla data di scadenza. Non acquistare alimenti scaduti. Se la data di scadenza del formaggio che acquisterete è vicina, non sceglierla. Perché se non puoi consumarlo immediatamente, non puoi conservare a lungo i prodotti con data di scadenza prossima. Presta attenzione alla sua confezione. Non prendere prodotti imballati forati, strappati o deformati. Assicurati che il colore del formaggio non sia cambiato.

Conservatela in frigorifero, non rimescolate il formaggio in tavola con il formaggio nella confezione.

Secondo gli esperti alimentari, il formaggio va conservato in frigorifero, soprattutto a +2/4 C, in assenza di luce. Se il formaggio non viene consumato immediatamente, va conservato nella propria confezione. Dobbiamo affettare il formaggio quanto ne mangiamo. Dopo aver aperto la confezione, deve essere protetto avvolgendolo in un contenitore di stoccaggio o in materiale di imballaggio. Altrimenti, il formaggio perde la sua umidità, il suo aroma e il suo sapore diminuiscono.

Il formaggio che è stato conservato a temperatura ambiente, al tavolo o sul bancone non deve essere aggiunto nuovamente al formaggio nel frigorifero nella sua confezione. I formaggi venduti in salamoia devono essere conservati separatamente in un'altra confezione chiusa aggiungendo la propria acqua salata.

L'acqua salata è il metodo di conservazione più naturale, così come teniamo sempre i nostri sottaceti nella loro salamoia, i formaggi freschi dovrebbero essere conservati nella loro salamoia per beneficiare della conservazione naturale del sale.

Il formaggio bianco può essere conservato a lungo senza perdere i suoi valori nutrizionali e il suo sapore in un liquido ottenuto aggiungendo sale da cucina all'acqua potabile chiamata salamoia dopo l'apertura della confezione. Quindi, il processo di maturazione del formaggio continua.

Soprattutto il formaggio bianco ei suoi derivati ​​dovrebbero essere tenuti lontani dall'ossigeno. I formaggi derivati ​​dalla feta devono essere conservati in salamoia. Bagnare il coltello mentre si taglia il formaggio feta ti aiuterà a tagliare correttamente.

Se i formaggi fritti (come Antep, Urfa e Halloumi) vengono tenuti in acqua per 15-20 minuti prima del consumo, il sale in esso contenuto scomparirà e ne uscirà il vero sapore. Formaggi diversi dal bianco, Burgu e Topi non vengono lavati, il contatto con l'acqua fa scomparire il sapore e l'aroma del formaggio. I formaggi non devono essere conservati nel congelatore. Non dovrebbe essere conservato a temperatura ambiente.

Poiché avvolgere il formaggio cheddar con pellicola trasparente aumenterà l'umidità che si formerà tra il formaggio cheddar e la pellicola trasparente, il formaggio cheddar potrebbe ammuffire. Il formaggio deve essere conservato senza affettare, in modo da ridurre al minimo il contatto con l'ambiente esterno. Il formaggio cheddar e derivati ​​devono essere conservati in un ambiente lontano dall'umidità.

I formaggi cremosi devono essere conservati nella propria confezione e con il coperchio chiuso, la confezione deve essere aperta e servita in porzioni e deve essere conservata in frigorifero con il coperchio chiuso.