Depressione lieve: distimia

Potresti non aver sentito la parola distimia prima, ma la depressione è una malattia molto familiare per molti di noi. "Distimia", che è definita come lo stato di depressione lieve ma di lunga durata; Le persone che si sentono sempre infelici difficilmente possono essere diagnosticate perché si ritiene che abbiano un tratto della personalità.

RICHIEDE TEMPO

Per poter dire che una persona ha un disturbo distimico, sintomi come infelicità e mancanza di gioia dovrebbero durare due anni negli adulti e almeno un anno nei bambini e negli adolescenti. Anche se ci sono periodi in cui ci si sente felici nel mezzo, questi non durano più di due mesi. Quindi il processo depressivo ricomincia.

Durante questo periodo di due anni, il fatto che la persona non abbia avuto una depressione maggiore (un tipo di depressione con sintomi evidenti) diventa un criterio necessario per dire "Questa persona ha un disturbo distimico".

Distimia; Si divide in esordio precoce e esordio tardivo. Se inizia prima dei 21 anni, viene definita distimia a esordio precoce, se inizia dopo i 21 anni, viene definita distimia a esordio tardivo. Sia i fattori genetici che quelli ambientali sembrano essere efficaci nella formazione della distimia.

I sintomi sono lievi e cronici, inducono il paziente a considerarli come i propri tratti di personalità e la richiesta di trattamento a uno specialista viene ritardata. La distimia non trattata può manifestarsi fisicamente sotto forma di dolore, esaurimento e qualsiasi malattia interna.

SOLO LA TERAPIA NON BASTA

Nel trattamento della distimia, solo la terapia o l'uso di farmaci non è sufficiente. Un tale approccio può causare un prolungamento del tempo di recupero o la ricomparsa della malattia in una fase successiva.

IL PAZIENTE DEVE MOSTRARE LA PAZIENZA

Il metodo di trattamento più ideale; Sotto la supervisione di uno psichiatra, l'assunzione di farmaci appropriati e il supporto terapeutico fornito da uno specialista vanno in parallelo. Anche la continuità e la pazienza della persona con disturbo distimico in terapia e l'uso corretto dei farmaci a dosi appropriate sono importanti per il processo di guarigione.

Coloro che possono superare la depressione dopo il trattamento; può godersi la vita e affrontare gli aspetti positivi e negativi della vita.