L'influenza suina uccide?

Dott. Fevzi Özgönül, "L'influenza suina, come suggerisce il nome, è una malattia respiratoria che continua con sintomi inquietanti come febbre eccessiva, tosse, dolore alla gola, ecc. Causa anche la morte? disse.

Spiegando che il virus, che è stato visto per la prima volta negli Stati Uniti e in Messico nel 2009, si è diffuso in tutto il mondo, il dott. Fevzi Özgönül ,? Il virus è chiamato virus H1N1. Ha iniziato a essere visto nel nostro paese a dicembre e gennaio nel 215. L'influenza suina, come la normale influenza, si trasmette attraverso la tosse, gli starnuti, il contatto con la bocca e le secrezioni nasali, il contatto con oggetti contaminati da questi fluidi (cellulare, sedili dei mezzi pubblici, maniglie, ecc.). Per questo motivo, dobbiamo rispettare le norme igieniche per prevenire la contaminazione. Se la nostra resistenza del corpo è bassa o se abbiamo una sensibilità delle vie respiratorie superiori, dovremmo usare una maschera mentre respiriamo in aree chiuse? parlò.

SINTOMI DELL'INFLUENZA DI MAIALE

Dott. Fevzi Özgönül ha elencato i sintomi dell'influenza suina come segue; Come i normali sintomi influenzali. Febbre alta, tosse, mal di gola, naso che cola, dolore generale del corpo, forte mal di testa, brividi e affaticamento.

COME VIENE DIAGNOSTICATA LA MALATTIA?

Viene diagnosticato rilevando il virus dalla secrezione del naso e della gola o rilevando gli anticorpi contro il virus nel sangue. Negli ultimi anni sono stati sviluppati anche metodi di prova in grado di rilevare gli antigeni del virus, che danno risultati entro poche ore.

INFLUENZA DI MAIALE UCCIDE?

Quando diciamo influenza suina, non pensare alle malattie che hanno causato la morte di molte persone nel medioevo. A condizione che manteniamo le nostre precauzioni, se siamo sani, se mangiamo regolarmente e in modo energico, se non abbiamo una malattia di lunga durata (come asma, bronchite cronica, precedente storia di cancro, diabete, ecc.), Allora non dobbiamo aver paura. Perché a volte la persona con questa malattia si sbarazza di questa malattia entro una settimana, proprio come avere l'influenza, grazie ai loro corpi forti. Quando è apparso per la prima volta il virus chiamato H1N1, il nostro corpo non aveva ancora sviluppato l'immunità a questo virus, ma dal 2009 questo virus ha infettato milioni di persone e questi milioni di persone sono diventate immuni a questo virus. Pertanto, questo virus può essere pericoloso oggi solo per le persone a rischio.

Alcuni esperti di malattie infettive affermano addirittura che se sei stato infettato dall'influenza negli ultimi 5 anni, la maggior parte è influenza, causata da virus tipo H1N1, considerati parenti dell'influenza suina.

QUALI SONO LE NUTRIZIONI CHE CI PROTEGGONO DALL'INFLUENZA?

Dott. Infine, Fevzi Özgönül ha avvertito che i seguenti alimenti non devono mancare dalla tavola, soprattutto in inverno, per rafforzare il sistema immunitario: Carne Rossa, Pesce, Noci, Mandorle, Nocciole, Zenzero, Yogurt, Pepe Verde, Pepe Rosso, Prezzemolo, broccoli, cavolo, cipolla, aglio, melograno, arancia, mandarino, uva nera, kiwi e rosa canina.