Lo yogurt allo zenzero protegge dall'influenza!

Medical Park Göztepe Hospital Specialista in chirurgia cardiovascolare Dr. Mahmut Akyıldız; Ha descritto i modi per prevenire gli attacchi di cuore, che sono più comuni nei mesi invernali:

FARSI VACCINARE L'INFLUENZA

Con l'effetto astringente dell'aria fredda, può verificarsi il rischio di infarto e morte improvvisa. Il rischio aumenta a causa dell'inquinamento atmosferico che si verifica nel periodo invernale e dei luoghi più frequenti di persone che fumano indoor. È necessario non fare sforzi eccessivi con tempo molto freddo.

Nuovi studi; Mostra che i cambiamenti biochimici causati dal virus influenzale possono danneggiare le placche chiamate ateroma nei vasi cardiaci, provocando un attacco di cuore. Inoltre, a causa dell'indebolimento del sistema immunitario del corpo, malattie come la polmonite vengono aggiunte alla tavola e l'influenza peggiora.

Ricerche; Mostra che il vaccino antinfluenzale riduce il rischio di infarto nei soggetti con malattia coronarica. In studi recenti; Nei pazienti ricoverati per infarto o per angiografia, la somministrazione del vaccino antinfluenzale sembra ridurre il tasso di mortalità a un anno dall'8% al 2%.

I probiotici presi in inverno rafforzano il sistema immunitario. Mangia più yogurt del solito e bevi kefir.

Non mancano curcuma e zenzero da tavola. Un cucchiaino di zenzero in polvere e curcuma in polvere che aggiungi ogni giorno in mezzo bicchiere di yogurt è un ottimo integratore invernale.

LA VITAMINA C NON PREVIENE L'INFLUENZA

DOVRESTI ESAMINARE IL LIVELLO DI VITAMINA D NEL SANGUE

Il forte sistema immunitario ti impedisce di ammalarti durante i mesi invernali. Per fare questo, prima di tutto, dovresti misurare il livello di vitamina D nel sangue.

La vitamina D è una delle sostanze che indeboliscono gravemente il sistema immunitario. Se il tuo livello di vitamina D è sceso sotto i 20 anni, non sarebbe una sorpresa incontrare ricorrenti infezioni invernali.

Invece di ingoiare manciate di vitamina C per ammalarmi di meno, prima di tutto chiediti "C'è abbastanza vitamina D nel mio corpo?" Dovresti cercare una risposta alla domanda. Se c'è una carenza; Cosa dovresti fare e aumentare il livello di vitamina D nel sangue oltre gli anni '50. Per questo, dovresti prendere il sole ogni volta che ne trovi l'opportunità.