La chirurgia del trapianto è come saltare da una montagna con un paracadute!

La Turchia è diventata uno dei migliori centri al mondo, soprattutto negli interventi chirurgici di trapianto di fegato live-to-live. Vice Presidente del Memorial Hospital di Chirurgia Generale e Centro Trapianti Prof. Dott. Koray Acarlı ha spiegato il backstage di questi interventi:

Il paziente con insufficienza epatica; È fondamentale che i primi sintomi compaiano immediatamente all'ospedale e che il medico lo denunci rapidamente alla lista d'attesa nazionale degli organi. A volte il paziente viene portato in ospedale collegato alla macchina. Se fosse venuto due giorni fa, la sua vita sarebbe stata salvata, ma la possibilità di prelievo di organi diminuisce perché era in ritardo. Purtroppo nel nostro Paese non escono tutti i giorni organi e i pazienti si trovano a dover affrontare la morte.

L'IMMUNITÀ È AUMENTATA

La maggior parte delle persone si ammala quando il germe dell'epatite entra nel sangue, ma il corpo supera la malattia dopo un certo periodo di tempo e la rimuove dal corpo. Il paziente è immune al microbo dell'epatite. Tuttavia, in alcuni casi il corpo non può vincere questa battaglia; la malattia non scompare mai e diventa cronica nel tempo. Un gruppo di persone è ancora più sensibile; Uno o due mesi dopo che l'epatite è entrata nel corpo, possono essere sull'orlo della morte. Qui in questo caso; hanno bisogno urgentemente di un trapianto di fegato, altrimenti l'80% morirà.

I pazienti con insufficienza epatica possono anche diventare più gravi nel tempo e diventare dipendenti dal sistema respiratorio. Stanno per cadere dalla scogliera, hai preso, hai preso! L'unica cosa che li salverà dal bordo della scogliera è un trapianto di fegato d'urgenza.

Gli interventi chirurgici di trapianto di fegato a volte richiedono 15 ore. Un'operazione che inizia al mattino può essere prolungata fino alle ore mattutine del giorno successivo. Il paziente che stai cercando di salvare potrebbe avere ancora delle ore, ma lo ripristini in salute dopo una lunga operazione. Si svegliano come se fossero rinati. Come vediamo i nostri pazienti che erano così vicini alla morte il giorno prima e che si sono aggrappati di nuovo alla vita il giorno dopo; Comprendiamo quanto sia importante l'intervento che facciamo. Immagina di essere stato sveglio tutto il giorno, tutti hanno dormito; Stai entrando nel trapianto d'organo più difficile, rischioso e sanguinoso. C'è una tale grande scarica di adrenalina; Non riusciamo a pensare alla nostra stanchezza. Immagina di scalare una montagna assonnata e di fare paracadutismo. Puoi dire "ho sonno, fammi dormire" mentre salti con il paracadute? I nostri interventi sono proprio così.

LA MUSICA IN CHIRURGIA

Certo, facciamo alcune cose per rendere piacevoli i momenti dell'intervento. Ad esempio, ho uno speciale archivio di CD che ho preparato per gli interventi chirurgici. Prima di iniziare l'intervento chirurgico; Il lettore CD viene portato nella stanza e io ascolto la musica in quel momento. Non importa quale canzone sia, ma generalmente preferisco le canzoni soft. Non sopporto la musica ad alto volume durante il momento stressante dell'intervento.

GLI ASSASSINI DEL DOLORE POSSONO CAUSARE MALATTIA AL FEGATO

L'uso frequente di alcuni farmaci come antidolorifici e antipiretici nella vita quotidiana può causare insufficienza epatica. La facile disponibilità di questi farmaci aumenta anche questo rischio. Le persone che si suicidano sovradosando questi farmaci muoiono anche per danni al fegato. Dopo l'avvelenamento da farmaci, può essere necessario urgentemente un trapianto di fegato per il paziente il cui fegato è danneggiato.