Quando i pazienti tornano alla loro vita quotidiana dopo un intervento chirurgico di riduzione del seno?

Quando i pazienti tornano alla loro vita quotidiana dopo la riduzione del seno?

I seni grandi causano problemi di salute molto importanti nelle donne. I più importanti di questi sono;

Dolore al collo, alla schiena e alle spalle,

È necessaria una cura regolare a causa di eruzioni cutanee e odori dovuti al contatto del seno sull'addome,

Limitare le attività fisiche e non indossare i vestiti desiderati,

La deformità creata dalla tracolla del reggiseno sulla spalla

È noto che la crescita del tessuto mammario è per lo più familiare. L'aumento di peso, le nascite e l'allattamento al seno fanno aumentare ulteriormente le dimensioni e il cedimento del seno.

I tuoi seni potrebbero non avere entrambi le stesse dimensioni. Potrebbe essere necessario applicare diverse tecniche chirurgiche a entrambi i seni per ottenere la simmetria nella chirurgia di riduzione del seno (riduzione del seno).

Lo scopo della chirurgia di riduzione del seno; Si tratta di ottenere seni simmetrici di uguale dimensione e forma che alleviano le lamentele del paziente. È auspicabile avere una piccola cicatrice e garantire che il paziente possa allattare al seno dopo l'intervento, ma non è possibile ottenere questo risultato con tutte le tecniche. Per questo, devi parlare con il tuo medico in dettaglio.

Posso allattare dopo un intervento di riduzione del seno?

La dimensione del seno, la posizione del capezzolo rispetto al seno (il tasso di cedimento del seno), l'età del paziente e il piano di avere un figlio in seguito sono i fattori efficaci nella selezione della tecnica di riduzione del seno . È possibile preservare la funzione di allattamento al seno con tecniche che proteggono la ghiandola mammaria e la sua connessione con il capezzolo. Tuttavia, la funzione dell'allattamento al seno può essere sacrificata nella conoscenza del paziente al fine di fornire una riduzione sufficiente di seni eccessivamente grandi.

Ci saranno cicatrici dopo l'intervento di riduzione del seno?

Nella chirurgia di riduzione del seno, come in tutti gli altri interventi chirurgici, rimane una cicatrice. La forma e la posizione delle cicatrici cambiano con la tecnica utilizzata nella riduzione del seno. Dopo l'intervento chirurgico di riduzione del seno, le cicatrici a forma di T, L o I invertite possono rimanere intorno al capezzolo e sotto il capezzolo. La cicatrice che rimane attorno all'anello del capezzolo non è evidente poiché incontra l'area che cambia colore. C'è una sottile cicatrice che scende dall'anello del capezzolo. La cicatrice sotto il seno non è visibile se vista di fronte. La forma del seno è il fattore più importante nell'aspetto estetico del seno. L'aspetto arrotondato del seno e i capezzoli rialzati sono il risultato desiderato nell'estetica del seno. Quando la forma del seno è bella, è meno visibile sulle cicatrici. Inoltre, le nuove tecniche chirurgiche di riduzione del seno e l'aumento della qualità dei materiali utilizzati fanno sì che le cicatrici siano meno evidenti.

La chirurgia di riduzione del seno causa il cancro?

La chirurgia di riduzione del seno non porta allo sviluppo del cancro. Tuttavia, la possibilità di un cancro non diagnosticato dovrebbe essere eliminata con alcuni esami preoperatori (mammografia, ecografia) in pazienti con una storia familiare di cancro al seno e in quelle di età superiore ai 40 anni. Inoltre, il tessuto mammario rimosso chirurgicamente deve essere inviato a un esame patologico e se esiste una condizione trascurata prima dell'operazione deve essere controllata. Poiché la maggior parte del tessuto mammario viene rimosso con un intervento chirurgico di riduzione del seno, la possibilità di formazione del cancro diminuisce successivamente. Alcuni studi su un gran numero di gruppi di pazienti originari degli Stati Uniti supportano questo argomento.

Quanto tempo è il tempo di recupero dopo l'intervento chirurgico?

La durata della degenza ospedaliera dopo l'intervento di riduzione del seno è di 1 o 2 giorni. Il paziente, che indossa un reggiseno sportivo, viene dimesso dopo che gli scarichi sono stati rimossi e la medicazione è stata completata. I controlli vengono eseguiti nella 1a e 2a settimana. Dopo che i punti sono stati rimossi nella seconda settimana, il trattamento della cicatrice viene continuato. Puoi fare la doccia il 4 ° giorno dopo l'intervento di aumento del seno. Generalmente, 1 settimana di riposo è sufficiente dopo l'operazione. Poiché viene utilizzato il reggiseno sportivo, il paziente si sente al sicuro e può andare al lavoro.

Ci sarà molto dolore dopo l'operazione?

Il dolore dopo un intervento chirurgico di riduzione del seno non è diverso da altri interventi chirurgici. Il dolore può essere facilmente controllato con antidolorifici e applicazione di ghiaccio. Ci possono essere occasionali bruciore, pizzicore e lieve formicolio al seno per 6-12 mesi dopo l'intervento. Tuttavia, non c'è dolore grave.

Quanta riduzione si può ottenere nel seno?

La larghezza della spalla del paziente, la dimensione della circonferenza del torace e le dimensioni generali del corpo sono i criteri utilizzati per ottenere un seno esteticamente proporzionale al corpo del paziente. Nei pazienti la cui funzione di allattamento al seno è essenziale (pazienti giovani non sposati che non hanno partorito), il seno può essere ridotto in una certa misura. Il tuo medico valuterà le misurazioni che effettuerà durante l'esame e ti darà informazioni su quanto può restringere il tuo seno.

Cosa dovrebbe essere considerato dopo l'operazione?

Quando torni a casa dopo un intervento di chirurgia estetica al seno, riposa per almeno 3 giorni. Dovrai usare antibiotici e antidolorifici dopo l'intervento chirurgico di riduzione del seno. Usa regolarmente le tue medicine. Non interferire con le medicazioni dopo l'intervento chirurgico. Poiché il miglioramento continua, non forzare il braccio per almeno 4 settimane dopo l'intervento, non portare pesi, evitare movimenti di spinta e trazione. È necessario utilizzare il reggiseno sportivo consigliato dal medico per 1 mese. Questo reggiseno ridurrà il dolore e aiuterà a modellare il seno.

Dopo l'intervento, il tessuto mammario sarà edematoso e gonfio. L'edema diminuisce rapidamente entro 3-4 settimane. Potrebbero essere necessari 6-12 mesi prima che prenda la sua forma definitiva. È normale che ci possa essere un leggero dolore come bruciore, puntura di tanto in tanto durante questo periodo.

I punti di sutura vengono rimossi in 12-15 giorni dopo l'operazione, se necessario. Gli sport pesanti non dovrebbero essere praticati per 2 mesi dopo la chirurgia estetica del seno. Un mese dopo, è possibile praticare sport sotto forma di camminata leggera.

Sollevare carichi pesanti, in particolare esercizi che metteranno a dura prova le braccia e i muscoli del torace, e i movimenti incontrollati sono sfavorevoli. Se il muscolo del torace è teso, potrebbe esserci un'emorragia al petto, che si apre nei punti.

Un altro problema importante è il problema del fumo. Non fumare per almeno 1 mese dopo l'operazione. Il fumo interrompe la guarigione delle ferite e riduce l'afflusso di sangue al tessuto e alla pelle nell'area operativa restringendo i piccoli vasi, interrompendo la nutrizione dei tessuti, la distruzione delle cellule, la morte cellulare, l'apertura della ferita, l'apertura del punto, l'infiammazione.