Dovrebbe mangiare tre o sei pasti al giorno?

Lo specialista in nutrizione e dieta Banu Kazanç consiglia di mangiare tre tipi di pasti, inclusa l'insalata. Quindi quante volte al giorno è l'ideale da mangiare? Guadagni ha annunciato le raccomandazioni sulla dieta d'oro per il numero di pasti ampiamente discussi:

A TE LA SCELTA

In realtà non esiste un momento specifico per mangiare, si mangia quando si ha fame. In generale, i periodi di tempo determinati come mattina-pomeriggio-sera non sono sempre a intervalli uguali. La colazione è dalle 7:00 alle 9:00, il pranzo dalle 12:00 alle 14:00, la cena dalle 19:00 alle 21:00.

Problema; Non è quanto spesso lo mangi, ma quanto mangi. Mangia non importa quanto ti senti bene per ridurre porzioni e calorie; Puoi scegliere tre o sei pasti.

Snack alle 16.00

Ma la resistenza all'insulina; Inizia quando il paziente ha il diabete di tipo II o l'ipoglicemia reattiva. Questi pazienti dovrebbero consumare carboidrati a basso indice glicemico più frequentemente in modo che il loro zucchero nel sangue non aumenti eccessivamente, oppure dovrebbero mangiare carboidrati semplici con alcune proteine ​​magre per abbassare l'indice glicemico.

Quando ti senti affamato, potresti non essere veramente affamato. In questi casi, mettiti alla prova bevendo un bicchiere d'acqua. A volte, quando hai sete, il tuo corpo può dare reazioni di fame.

A seconda del ritmo biologico, intorno alle 16:00 si avverte nel corpo un livello di zucchero leggermente basso. Questo crea il desiderio di mangiare qualcosa di leggero per recuperare energia.

Da un altro punto di vista, offre una pausa tè / caffè al fitto programma di lavoro, facendo uno spuntino, riposando e prendendosi allo stesso tempo una pausa dal lavoro.

A causa della vita cittadina e dei fitti orari di lavoro, le cene potrebbero spostarsi oltre l'orario consueto. Poiché il tempo tra mezzogiorno e la sera sarà lungo, è consigliabile consumare uno spuntino alle 16:00.

Fai una breve pausa dopo i pasti

Il corpo tende a rallentare a causa degli ormoni secreti dopo i pasti. In alcuni paesi (Messico, Spagna) ci sono orari di riposo chiamati "siesta" durante questi periodi.

TIENI IN EQUILIBRIO

Nelle condizioni odierne, l'ambiente lavorativo potrebbe non consentirlo, ma puoi ridurre il tuo ritmo di lavoro per almeno 15-20 minuti. Oppure puoi aumentare la tua energia con la dieta.

Il trucco è; La scelta di uno spuntino aumenterà il livello di zucchero nel sangue e lo manterrà relativamente stabile per il resto del pomeriggio. Un basso livello di zucchero nel sangue può causare una diminuzione di energia e concentrazione.

Aggiungendo un alimento ricco di carboidrati a determinate proteine, come noci contenenti carboidrati o un grasso sano, frutta contenente fruttosio naturale; Puoi mantenere il livello di zucchero nel sangue in equilibrio.

Puoi scegliere tra frutta fresca o secca, noci e formaggio, cracker integrali, banana, pezzi di ananas o mandarino, arancia e yogurt.

PIEDI IL RITMO DEL CORPO

Corpo; A seconda della luce diurna, diventa più attivo durante il giorno e di notte agisce con un ritmo adatto al riposo per la riparazione degli organi. Diversi enzimi e ormoni vengono secreti nel tuo corpo in momenti diversi durante il giorno, a seconda della luce del giorno.

LA FREQUENZA CARDIACA STA CAMBIANDO

La temperatura corporea, il battito cardiaco e le secrezioni ormonali cambiano in momenti diversi. A seconda di questi, ci sono periodi in cui il metabolismo funziona più velocemente e più lentamente. Se scegli una dieta adatta al ritmo naturale del corpo (circadiano), che si chiama orologio biologico, non forzerai il tuo corpo.

COME IL NUMERO DI PASTI AUMENTA, LA QUANTITÀ DI MANGIARE DIMENDE

Se mangi tre pasti principali ed esageri la quantità di cibo, se hai disturbi come gonfiore, sonnolenza e sonnolenza dopo i pasti; questo tipo di dieta non ti si addice! Dovresti aumentare il numero di pasti e ridurre le quantità. Ogni spuntino significa 100-150 calorie in più. Questo dovrebbe essere preso in considerazione nelle scelte dei pasti principali.

Necessità di più di tre pasti; Si raccomanda di controllare il livello di zucchero nel sangue e il meccanismo di rilascio dell'insulina. Tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue è possibile con un'alimentazione bassa e frequente.

È il principio di base che gli snack dovrebbero essere meno calorici durante l'alimentazione con porzioni frequenti ma piccole.

Un altro modo per mantenere i livelli di insulina è scegliere frutta e verdura a foglia verde con un alto contenuto di fibre, cereali integrali invece di carboidrati semplici, latticini a basso contenuto di grassi e noci e noci contenenti grassi benefici.

L'ENERGIA MANGIATA DI GIORNO DIVENTA OLIO CON LA NOTTE

Spuntini o spuntini dovrebbero essere mangiati per sopprimere la fame e controllare l'appetito al pasto successivo e non dovrebbero essere percepiti come una distrazione o un intrattenimento.

SCELTE SANO

Mentre il corpo utilizza i nutrienti necessari nelle ore mattutine come energia, è più adatto a conservare il cibo come grasso la sera. Pertanto, è necessario limitare l'uso di zuccheri e grassi a pranzo e cena.

Dato che c'è poco tempo tra la mattina e il mezzogiorno, chi sceglie un menù ricco di proteine ​​per la colazione potrebbe non aver bisogno di uno spuntino. Tuttavia, a chi passa la colazione con un frutto si consiglia di consumare un mini pasto prima del pasto. Yogurt magro, 1 lingua di formaggio e 1-2 cracker d'avena, una manciata di noci o frutta fresca sono le scelte giuste.

ULTIMI STRATI ...

Chi ha l'abitudine di stare alzato fino a tardi dopo cena può mangiare qualcosa di molto leggero prima di andare a letto. Bere latte in particolare ti aiuterà a prepararti al sonno più facilmente.