La corteccia di pino è una panacea

Picnogenolo; È una sostanza ottenuta dalla corteccia di Pinus Maritima, una specie di pino che cresce sulle coste della Francia e dell'Atlantico. Picnogenolo; Sono integratori alimentari che contengono composti noti come proantocianidine oligomeriche. Coloro che sono curiosi di Piknogenol sono i seguenti:

Numerose piante sintetizzano composti fenolici antiossidanti (sostanze che conferiscono alle piante il loro sapore e colore amaro). Questi includono le proatocianidine oligomeriche, chiamate anche tannini condensati. Picnogenolo, estratto di uva e semi d'uva e altre proantocianidine oligomeriche; Commercializzato come leganti dei radicali liberi più forti delle vitamine E e C. Questi; È stato utilizzato come integratore cardiovascolare, benessere e ringiovanimento. La picnogenolina differisce dagli altri; Viene anche utilizzato dai malati di cancro.

RIDURRE LA TENSIONE

Quasi tutte le ricerche sugli effetti della picnogenolina sugli esseri umani si sono svolte in Europa. Ricerca su pazienti con sindrome da tensione premestruale, pazienti con edema dopo intervento chirurgico di lifting e pazienti con insufficienza venosa (venosa); Mostra che la supplementazione di picnogenolo ha effetti positivi su queste malattie.

EFFICACE CONTRO IL TABACCO

Ricerca sugli animali; dimostra che le proantocianidine oligomeriche possono essere utili nella prevenzione del danno ossidativo nelle cellule. Può anche aumentare l'espressione di IL-2 o diminuire i livelli di IL-6 e IL-10 nelle cellule infette.

Picnogenolo; Arresta l'attivazione metabolica del cancerogeno denominato NNK nel contenuto di tabacco. Alcuni ricercatori; Afferma che il picnogenolo influenza i livelli di ossido nitrico nelle cellule. L'acido nitrico; È efficace contro virus, batteri e altri parassiti nelle cellule immunitarie. Riduce anche la pressione sanguigna dilatando i vasi sanguigni nel sistema vascolare (formazioni che sembrano vene).

NESSUN EFFETTO COLLATERALE NOCIVO

Ricerche svolte; Per la picnogenolina non sono stati osservati effetti collaterali diversi da una reazione allergica occasionale o diarrea. Questi si sono verificati se la dose iniziale era troppo alta.

Poiché non sono stati rilevati effetti nocivi noti, le prove scientifiche supportano l'uso di picnogenolo o estratto di semi d'uva nel trattamento del cancro, in base alle esperienze sugli animali.