Cos'è l'allergia, come viene diagnosticata e trattata?

L'allergia è l'ipersensibilità di alcune persone a diverse sostanze estranee che sono innocue per altre persone nella stessa quantità e condizioni in generale. Sostanze come acari della polvere domestica, polline, muffe, batteri, peli ed epitelio di animali domestici, alcune proteine ​​alimentari, veleni di insetti sono tra le cause più comuni di allergie. Sebbene si pensi che le allergie siano di origine genetica, reazioni allergiche non normali possono svilupparsi contro vari allergeni durante i periodi di debolezza (come gravidanza, malattia). Le malattie allergiche vengono mostrate per prime nel gruppo delle malattie croniche dai medici di famiglia. Queste malattie sono più di una semplice secrezione nasale, possono progredire con immagini diverse nei bambini fino a disturbi del pensiero e danni cerebrali minimi. In questo articolo, puoi trovare informazioni complete su cosa sia l'ALLERGIA, i suoi sintomi, il trattamento, i test allergologici, i metodi di prevenzione e i farmaci per l'allergia.

Cos'è un'allergia e cosa la causa?

Il nostro sistema immunitario dà varie reazioni per proteggere il nostro corpo da sostanze estranee e nocive nel nostro ambiente che entrano nel nostro corpo attraverso il naso, le vie respiratorie, l'intestino e la pelle. Con queste reazioni, le cellule del sistema immunitario rimuovono le sostanze nocive o impediscono loro di entrare nel corpo. Nelle allergie il sistema immunitario è leggermente diverso dalle sostanze che normalmente non sono dannose per l'organismo; tuttavia, dà una reazione estrema che è dannosa per il corpo.

Il sistema immunitario segue due principali vie di difesa: la risposta umorale e la risposta cellulare. Oltre alla difesa umorale e cellulare, gli organi che sono a diretto contatto con l'ambiente esterno hanno speciali meccanismi di difesa locale. Esiste un equilibrio fisiologico e funzionale tra gli elementi del sistema di difesa nelle persone sane, ma questo equilibrio è disturbato nei pazienti allergici.

Sebbene i meccanismi genetici non siano stati ancora completamente spiegati, le malattie allergiche mostrano una tendenza familiare. La malattia è causata dalla combinazione di fattori genetici e fattori ambientali specifici (allergeni) o aspecifici (fumo, infezioni, esercizio fisico, condizioni psicologiche, diversi protocolli di trattamento, ecc.) Nel tempo.

Sintomi allergici

Per ottenere una risposta alla domanda "Quali sono i sintomi delle allergie", devi prima sapere esattamente a cosa è allergico il tuo corpo. Inoltre, i sintomi dell'allergia possono variare da persona a persona e la gravità dei sintomi può variare. I sintomi generali di allergia includono prurito, respiro sibilante, mancanza di respiro e gonfiore in varie parti del corpo, ma questi sintomi possono variare a seconda dell'allergene e della persona. I sintomi allergici a volte non si manifestano per anni, ma alcune allergie possono ripresentarsi anni dopo.

Sostanze che provocano allergie e cause di allergie

Gli allergeni possono provenire dall'ambiente naturale o dall'ambiente ambientale chimicamente contaminato. La maggior parte degli allergeni originati dal tasso naturale costituiscono il gruppo degli allergeni respiratori (acari della polvere domestica, polline, elementi fungini della muffa, batteri, piume ed epitelio di animali domestici, alcune proteine ​​alimentari, veleni di insetti).

Questi allergeni sono generalmente in una struttura proteica ad alto peso molecolare. Gli allergeni provenienti dall'ambiente ambientale contaminato sono sostanze più piccole e acquisiscono proprietà antigeniche dopo essersi legati a diverse proteine ​​dell'organismo (metalli, farmaci, additivi alimentari, lattice, formaldeide, anidride solforosa, ossido di azoto, polveri industriali).

Trattamento della rinite allergica

La rinite allergica è clinicamente una malattia sintomatica del naso che si verifica a seguito dell'infiammazione mediata da IgE delle membrane nasali dopo il contatto con l'allergene. La rinite allergica è un problema di salute pubblica generale, che colpisce in media il 30% della popolazione e la sua frequenza è in graduale aumento. La rinite allergica è una delle cause più importanti dell'assenza dal lavoro negli adulti e della frequenza scolastica nei bambini. Il mancato controllo dei sintomi provoca una diminuzione della qualità della vita, diminuzione del rendimento scolastico e compromissione delle attività sociali, pertanto è importante la diagnosi precoce e il trattamento della rinite allergica.