Cos'è un'ernia del disco? Quali sono i sintomi dell'ernia lombare?

Le ernie lombari sono disturbi che si manifestano con dolore alla parte bassa della schiena o alla gamba, tra le vertebre della nostra vita e il movimento della colonna vertebrale e la compressione delle radici nervose a seguito del trabocco delle strutture chiamate dischi. Tuttavia, le radici nervose nella nostra parte bassa della schiena non sono solo compresse dalle ernie. Varie situazioni come l'artrite nella nostra vita, lo slittamento della vita o un tumore in quest'area possono comprimere queste radici nervose e causare dolore alla vita e alle gambe.

Tuttavia, ciò che viene definito come ernia del disco in senso classico è il dolore alla schiena o alla gamba causato dalla compressione delle radici nervose situate nel più vicino a causa del trabocco dei dischi tra le vertebre umane.

QUALI SONO I SINTOMI DELL'ERNIA?

  • Il sintomo più comune è il mal di schiena, ma non tutto il mal di schiena è causato da un'ernia. Se la lombalgia provoca anche dolore alle gambe, è probabile che ci sia uno scivolamento dei dischi e dovresti consultare un medico.
  • Se il disco è scivolato e ha colpito i nervi, si possono avvertire intorpidimento e debolezza nelle aree nervose del corpo.
  • La debolezza si avverte in una o entrambe le gambe. Ci possono essere intorpidimento, intorpidimento e formicolio. La perdita dei riflessi può essere vista anche nelle gambe.
  • Difficoltà a camminare, sedersi e sdraiarsi
  • Se l'ernia progredisce, si può vedere l'impotenza.
  • Anche in questo caso, nei casi in cui l'ernia progredisce, possono verificarsi problemi con la minzione e, raramente, l'incontinenza del grande bagno.

COME VIENE TRATTATA L'ERNIA?

Ogni paziente con diagnosi di ernia del disco non ha bisogno di essere trattato chirurgicamente. Per decidere se un paziente deve essere trattato chirurgicamente o meno, alcune situazioni richiedono attenzione.

La prima di queste situazioni è il tipo di dolore. Dolore che colpisce la vita, l'anca o la gamba. Questo è il sintomo più importante dell'ernia lombare. Secondo, l'esame del paziente. Se durante l'esame del paziente viene rilevata una situazione come perdita di sensibilità, riflesso o forza, questi pazienti sono candidati all'intervento chirurgico; perché c'è la possibilità che le perdite sviluppate neurologicamente si trasformino in permanenza. Se questi risultati non vengono rilevati nei pazienti e l'unico disturbo è il dolore, è possibile applicare la terapia fisica o altri metodi di trattamento diversi dai trattamenti chirurgici.