Quali sono le cause della rottura aortica?

Il dottor Mustafa Güler ha detto quanto segue sull'argomento: "Un piccolo punto di rottura che si verifica nello strato interno del vaso aortico può muoversi su e giù con la pressione del sangue in quella zona e continuare lungo l'intero vaso. E Reni) A volte) lo strappo che parte dalla parte interna del vaso può interessare tutti gli strati del vaso e provocare la rottura del vaso verso l'esterno.

QUALI SONO I SINTOMI? COME VIENE DIAGNOSTICATO?

Poiché la dissezione aortica è inaspettata, non dà alcun sintomo in anticipo. Spesso un improvviso aumento della pressione sanguigna può provocare una rottura dell'aorta. I pazienti lo descrivono come un dolore molto intenso al petto e alla schiena, che è lacerante. Questi pazienti potrebbero non essere diagnosticati anche se raggiungono il pronto soccorso. Può essere confuso con un infarto. A volte il primo sintomo del paziente può essere perdita di coscienza, paralisi o perdita della vista. Con questi risultati, una diagnosi può essere fatta solo se si considera la rottura aortica e si esegue la tomografia in un paziente che raggiunge il pronto soccorso.

COME È IL TRATTAMENTO?

La metà di questi pazienti muore al pronto soccorso. Se c'è una lacerazione nella parte iniziale dell'aorta e coinvolge organi vitali come il cervello, è essenziale un intervento chirurgico urgente. Anche i minuti sono molto importanti per controllare l'emorragia e sostituire l'aorta rotta con una vena artificiale e rimandare il sangue agli organi vitali. Il tasso di mortalità nei pazienti non operati è del 98%. In casi appropriati, gli stent possono anche essere realizzati in base alla localizzazione della rottura.

COSA SI PUÒ FARE?

Il fumo è mostrato tra i fattori di rischio nella dissezione aortica.

• Dovrebbe essere combattuto contro il sovrappeso e l'ipertensione.

Se è presente una malattia genetica (come la sindrome di Marfan), questi pazienti devono essere seguiti frequentemente.

Le cinture di sicurezza devono essere indossate nel veicolo.

Il sollevamento di carichi pesanti può essere definito come la ragione che innesca lo strappo nel gruppo a rischio.

I pazienti con dilatazione aortica devono sottoporsi a controlli regolari. Quando il diametro del vaso aortico raggiunge un certo livello, la chirurgia deve essere eseguita in pazienti con dilatazione aortica durante il follow-up. Pertanto, una malattia quasi fatale viene trattata a basso rischio. Infatti, con la metodica EVAR (Endo Vascular Aneurysma Repair) di recente applicazione, l'allargamento del vaso aortico (aneurisma) può essere trattato con il metodo chiuso entrando dall'inguine.