I trigliceridi non sono importanti quanto il colesterolo!

Il tasso di trigliceridi nel sangue, che viene esaminato dai medici, ha iniziato a essere preso in considerazione da individui coscienti negli ultimi anni. Per parlare brevemente di cosa sono i trigliceridi, possiamo dire che sono acidi grassi presenti naturalmente nel sangue. Quando i trigliceridi vengono esaminati molecolarmente, si vede che ci sono tre acidi grassi e un glicerolo nella loro struttura. Oltre ad essere l'elemento costitutivo di base dei grassi, i trigliceridi sono anche responsabili del loro facile assorbimento a livello intestinale. I grassi prelevati dall'esterno vengono decomposti in trigliceridi prima che raggiungano il fegato. Se si assumono fonti di carboidrati, proteine ​​o grassi in eccesso; L'energia in eccesso che non può essere inviata al fegato viene immagazzinata nelle cellule adipose per essere utilizzata quando ne abbiamo bisogno. Quando c'è troppa trigliceride nel sangue, questo provoca un aumento del tasso di LDL, che è chiamato colesterolo cattivo, e inizia a svilupparsi l'occlusione vascolare. Abbassare il livello di trigliceridi è più facile e veloce di quanto pensi. Valori normali possono essere raggiunti in breve tempo con una buona e appropriata alimentazione. Per questo motivo è necessario conoscere i consigli che aiutano a ridurre il tasso di trigliceridi e implementarlo senza perdere tempo. Molte persone conoscono i livelli di colesterolo buono (HDL) e cattivo (LDL), ma poche persone sono curiose del rapporto dei trigliceridi e lo fanno misurare. Tuttavia, quando si esamina il tasso di grasso nel sangue, HDL e LDL non sono le uniche cose a cui è necessario prestare attenzione. È necessario guardare contemporaneamente HDL, LDL e trigliceridi e interpretarli insieme. Il campione di sangue prelevato per esaminare il rapporto dei trigliceridi viene separato nei suoi componenti principali con l'aiuto della centrifuga. Dopo aver atteso un po ', quando la provetta viene esaminata, diventa visibile anche ad occhio nudo, con globuli rossi in basso, globuli bianchi al centro e uno strato di plasma giallo in alto.

È UN LIQUIDO FUZZY

Lo strato di plasma giallo che si accumula nella parte superiore ci fornisce indizi per raggiungere le informazioni che stiamo cercando. Questo liquido si riferisce alla concentrazione di sostanze biochimiche presenti nel sangue, inclusi i grassi. Se questo strato ha un aspetto torbido e purulento, significa che il contenuto di grassi nel sangue è alto. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, questo liquido torbido significa che il tuo trigliceride è alto, non il tuo colesterolo! Le ricerche lo dimostrano; il livello di trigliceridi non è importante quanto il livello di colesterolo. Sfortunatamente, in questo gruppo sono inclusi anche i medici che mostrano cure incomplete. Tuttavia, un alto tasso di trigliceridi può essere la causa e l'indicatore di molte malattie, in particolare le malattie cardiache. Le condizioni in cui il rapporto dei trigliceridi è di 200 mg / dl e oltre è chiamata ipertrigliceridemia. Secondo i rapporti preparati dai ricercatori, il tasso di persone con livelli di trigliceridi superiori a questo livello aumenta in modo significativo. Naturalmente, un alto rapporto di trigliceridi da solo non rende la persona una malattia cardiaca. Tuttavia, alti livelli di trigliceridi hanno vari effetti sul meccanismo dell'appetito. Secondo le ricerche degli scienziati, i trigliceridi alti sopprimono l'ormone della leptina, che ci consente di raggiungere una sensazione di sazietà. Infatti, quando ti alzi da un tavolo che hai mangiato abbastanza da mangiare, se ancora non ti senti pienamente soddisfatto, dovresti far misurare il tuo livello di trigliceridi. La soppressione dell'ormone leptina crea una catena nel metabolismo difficile da spezzare. L'ormone leptina, che inizia a essere soppresso a causa del tuo alto livello di trigliceridi, ti fa mangiare troppo. Il grasso accumulato nel tuo corpo ti metterà a confronto con l'obesità dopo un po 'e non bisogna dimenticare che l'eccesso di peso è la causa più importante dell'ipertrigliceridemia!

IL PESO AUMENTA LA TARIFFA

I fattori più importanti che aumentano i livelli di trigliceridi sono l'eccesso di peso e il diabete incontrollato. Naturalmente, le condizioni di vita malsane possono essere annoverate tra le ragioni. Ad esempio, se sei in sovrappeso ma non ti alleni regolarmente e adotti uno stile di vita sedentario, non c'è dubbio che il tuo livello di trigliceridi aumenterà. Se mangi una dieta ricca di carboidrati o consumi alcol, i tuoi trigliceridi aumenteranno a una velocità vertiginosa. Anche disturbi renali, ipotiroidismo e disturbi lipidici ereditari possono essere considerati tra i fattori che causano un aumento del rapporto dei trigliceridi.

AGGIUNGILO ALLA TUA LISTA DEI PASTI ...

Salmone: Gli studi dimostrano che il salmone, che è ricco di omega 3 e proteine, provoca una grave diminuzione del rapporto dei trigliceridi.

Legumi: I legumi, in particolare i fagioli, sono estremamente ricchi di proteine ​​e fibre. Il ricco rapporto di fibre che otterrai dai legumi ti aiuta a pulire il tuo intestino, prolungando anche la sensazione di sazietà, facendoti mangiare di meno.

Frutta: Quando dico frutta, non sto assolutamente parlando di succhi di frutta. Il consumo del frutto stesso provoca un drastico calo dei livelli di trigliceridi. Puoi consumare frutta ricca di fibre, mela e frutti di bosco.

TRIGLICERIDE INDICA IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIACHE

Sanguegli oli sono importanti. Altrettanto importante è il colesterolo, l'importanza dei trigliceridi non è da meno. Come ho accennato nel mio articolo, sono i tuoi trigliceridi, non il colesterolo, a rendere oleosa la parte sierica del tuo sangue dopo la centrifugazione. A dire il vero, anche se non ortodosso, se stai cercando di prevenire le malattie cardiache, il colesterolo come obiettivo principale è la scelta sbagliata.

IL COLESTEROLO È UNA FAVOLA?

Noi sosteniamo che il cattivo ragazzo nelle diete dei paesi sviluppati non sia il grasso o il colesterolo ma lo zucchero. Credere nel mito del colesterolo ci ha fatto trascurare le vere cause delle malattie cardiache e concentrarci ossessivamente su un colesterolo meno efficace. È necessario scrivere un racconto importante sul colesterolo e sulla vera dimensione di questo racconto. Sarai in grado di capire meglio l'importanza del tuo numero di trigliceridi qui. Racconto: Il colesterolo alto è un importante messaggero per l'attacco di cuore. Vero: Il colesterolo alto è inutile per prevedere gli attacchi di cuore. Più della metà delle persone ricoverate in ospedale per un attacco di cuore aveva livelli normali di colesterolo e molte persone con colesterolo alto hanno dimostrato di avere cuori sani. Ciò che determina meglio il rischio complessivo di malattie cardiache è il rapporto tra i tuoi trigliceridi e il tuo HDL (colesterolo buono). Ad esempio, se il tuo valore di trigliceridi è 100 e il tuo valore HDL è 50; Il tuo rapporto è 2, o se i tuoi trigliceridi sono 150 e il tuo HDL è 30, il tuo rapporto è 5. Le probabilità di 2 e inferiori rappresentano perfette, le quote di 4 e superiori rappresentano un rischio elevato.