Alimenti che scatenano l'emicrania

Sebbene l'emicrania sia più comune nelle donne che negli uomini, è una malattia neurologica che spesso si sviluppa negli attacchi e provoca un forte mal di testa.

PIACE DI PIÙ LE DONNE

Si osserva nel 15% delle donne e nel 6% degli uomini. Secondo gli studi, il 70 per cento degli adulti soffre di mal di testa, anche se di tanto in tanto. Può essere visto in situazioni temporanee come mal di testa, pressione sanguigna o raffreddore, influenza o in forma cronica.

Il sintomo più comune dell'emicrania è il mal di testa o il dolore al collo che inizia lievemente e diventa molto grave, pulsante dopo un po '. Questo tipo di emicrania può durare da 15 minuti a 3 ore. In generale, si avverte un dolore difficile da sopportare, pugnalato come un coltello in un lato della testa. Hanno anche sintomi come palpebre rosse, acquose, gonfie, naso che cola e sudorazione del viso. Dieta, cambiamenti ormonali, stato emotivo, sonno, clima e alcune abitudini personali sono tra i fattori che scatenano l'emicrania.

RELATIVO AL PESO

Studi scientifici dimostrano che le donne in sovrappeso, cioè quelle con un indice di massa corporea superiore a 30, hanno un tasso di mal di testa superiore del 35% rispetto a quelle con un BMI basso. Per quelli classificati come obesi, questo tasso sale all'80%.

NUTRIENTI CHE INNESCANO ATTACCHI MIGRAINICI

* Formaggi stagionati (cheddar, camembert)

* Bevande alcoliche (birra, vino, whisky, champagne)

* Frattaglie (fegato, cervello, reni, trippa)

* Prodotti di gastronomia come salsiccia, salame, salsiccia, pancetta, prosciutto

* Pastiglie pronte di carne e brodo di pollo

* Frutti di mare (calamari, gamberi, cozze)

* Cibo in scatola

* Agrumi (arancia, mandarino, pompelmo, limone)

* Cibi grassi e piccanti

* Bevande contenenti caffeina (tè, caffè, bevande acide)

* Fichi, uva passa, papaia, avocado, banana e prugna rossa

* Cioccolato e cacao

* Sardine, acciughe, aringhe

* Fava

* Lievito

* Panna acida

* Burro di arachidi

* Alimenti marinati o in salamoia o fermentati

* Pane contenente frutta secca

* Alcuni legumi, in particolare fagioli secchi, lenticchie e prodotti a base di soia.

COSA SAI FARE?

* Puoi provare metodi di meditazione come lo yoga. Sarebbe bello stare lontano da luci intense, suoni forti e rilassarsi con luci soffuse e musica soft.

* Il mal di testa aumenta quando la fame e la glicemia diminuiscono. Per questo motivo occorre prestare particolare attenzione a non saltare i pasti. Sono necessari anche 2-2,5 litri di assunzione di liquidi al giorno.

* Essere attivi, fare 25-30 minuti di esercizio cardio al giorno (soprattutto camminare all'aperto) è importante per controllare il mal di testa.

* Assicurati che le tue ore di sonno siano regolari. Dormire 7-8 ore al giorno può controllare il mal di testa.

* La caffeina ha due effetti sul mal di testa. Un consumo eccessivo fornisce fattori scatenanti del dolore e un basso consumo fornisce effetti antidolorifici. Gli esperti dicono che quando inizi a sentire il dolore, bere una tazza di caffè forte e sdraiarti in una stanza buia e tranquilla allevierà il dolore in circa un'ora completamente.

* Quando senti che inizierà il dolore; Optare per ortica, lime, melissa e tè d'argento. Queste tisane possono aiutare a rilassare e alleviare il mal di testa.