Attenzione alle lacrime che non scorrono nei bambini!

Roccia, lacrimeSpiegando che è una delle conditio sine qua non degli esseri umani, ghiandole lacrimaliha affermato che le lacrime sono prodotte per tutta la vita.

Affermando che questi mantengono gli occhi umidi, Kaya ha detto: "Se non ci fossero lacrime, il nostro strato di cornea sarebbe come un vetro smerigliato, si seccherebbe. Avremmo una sensazione di bruciore costante come se la sabbia ci venisse gettata negli occhi. Scorre. nei nostri nasi ", ha detto.

"I PRIMI 12 MESI CONTANO"

Prof. Dott. Spiegando che non c'è secrezione lacrimale nel primo mese di neonati, Kaya ha detto: "Viene fuori più tardi. Anche quando piange per i primi tre mesi, fa un suono, ma le lacrime non scorrono dai suoi occhi".

Affermando che la ghiandola lacrimale non era attiva durante questo periodo, Kaya ha detto: "Tuttavia, soprattutto dopo il terzo mese, le lacrime iniziano a secernere. Se i condotti lacrimali del bambino sono bloccati, provoca un'irrigazione eccessiva. Questo è importante e il trattamento è nei primi 12 mesi. Devono venire da noi. Apriamo quel canale con un intervento molto piccolo e il bambino sta bene per tutta la vita ", ha detto.

Spiegando che la procedura in questione dovrebbe essere eseguita presto, Kaya ha detto: "Se questa procedura non viene eseguita presto, perché i canali sono ossificati, stiamo eseguendo un intervento di chirurgia lacrimale molto grande all'età di 17-18 anni rompendo il nasale osso. "