Cos'è il cancro alla tiroide? Quali sono i sintomi del cancro alla tiroide? Come viene trattato il cancro alla tiroide?

CANCRO ALLA TIROIDE

Il cancro della tiroide è un cancro che ha origine nelle cellule della ghiandola tiroidea. Questo cancro è molto meno comune di altri e il decorso della malattia è molto buono. Se vengono applicati la diagnosi e il trattamento corretti, la malattia può essere completamente eliminata. Quindi, la persona può vivere a lungo. La sua incidenza nella comunità è del 4,2%. Il rischio di cancro alla tiroide nelle donne per tutta la vita è di circa lo 0,7% e lo 025% negli uomini. Come si può vedere da queste percentuali, è un cancro raro. Ogni anno negli Stati Uniti si verificano 12.000 nuovi casi di cancro alla tiroide.

CAUSE DEL CANCRO DELLA TIROIDE

La causa non è ancora del tutto nota. Tuttavia, secondo le ricerche, il cancro alla tiroide è stato osservato in persone esposte ad alcuni materiali radioattivi. La più importante di queste sostanze è l'uranio. Ad esempio, con l'incidente della centrale nucleare di Chernobyl, l'incidenza del cancro alla tiroide è aumentata nelle persone che vivono in questa regione. Si ritiene che le mutazioni genetiche abbiano un ruolo in alcuni tumori della tiroide.

Una delle domande più frequenti è se alcuni materiali radioattivi utilizzati durante la diagnosi o il trattamento causano il cancro. La quantità di sostanze utilizzate per questo scopo è molto bassa. I tempi per essere cancellati dal corpo sono molto più brevi. Ecco perché non provocano il cancro.

Cos'è il cancro alla tiroide? Quali sono i sintomi del cancro alla tiroide? Come viene trattato il cancro alla tiroide?

QUALI SONO I SINTOMI DEL CANCRO DELLA TIROIDE?

La maggior parte dei tumori della tiroide non ha alcun reclamo. La malattia non causa alcun sintomo. In alcuni casi, i linfonodi si sono ingranditi o si è verificata una massa nel collo. In un piccolo numero di pazienti, può verificarsi una sensazione di angoscia alla gola, dolore, difficoltà a respirare, raucedine e difficoltà a deglutire. Tuttavia, come abbiamo detto, questi sono visti in un piccolo numero di pazienti. Molti tumori della tiroide sono asintomatici. Infatti, la diffusione ad altri organi viene rilevata in alcuni pazienti al momento della diagnosi.

COME VIENE DIAGNOSTICATO IL CANCRO DELLA TIROIDE?

Innanzitutto, vengono eseguiti dei test per determinare la quantità di ormoni nel sangue. Dovrebbero essere eseguiti altri test, indipendentemente dal fatto che i valori ormonali siano alti o meno. Perché questi valori sono alti in alcuni tumori della tiroide e normali in altri.

La massa nella tiroide è vista con l'ecografia. Tuttavia, non si può capire se questa massa sia o meno cancro. La biopsia dovrebbe essere eseguita per fare la diagnosi definitiva. Inoltre, viene applicata la scintigrafia, che è uno degli esami più importanti nella diagnosi del cancro della tiroide. Fornisce informazioni sull'aspetto della massa o del nodulo. Oltre a questo, viene applicato il metodo che chiamiamo biopsia con aspirazione con ago sottile. Questo metodo viene applicato a tutte le masse viste nella tiroide. È molto prezioso. È importante applicare almeno 5 volte per un paziente in termini di accuratezza della diagnosi.

Il tipo cattivo del cancro, la diffusione del tumore, il grande diametro (> 1 cm) e l'inizio tardivo del trattamento portano a un cattivo decorso della malattia. Il decorso della malattia è migliore se il tumore si trova in un unico punto focale, non si è diffuso, è di piccolo diametro.