La gamba con cancrena non verrà tagliata

Nella dichiarazione resa in materia, è stato affermato che fumo, ipertensione, diabete, colesterolo e fattori genetici sono le principali cause di ostruzione del palato delle gambe, come in tutti i problemi di occlusione vascolare. È stato notato che l'occlusione vascolare porta alla cancrena alle gambe e alla sua interruzione in assenza di precauzioni, e il processo di progressione di questa malattia, che differisce in ciascun paziente, viene confuso con la calcificazione, soprattutto negli anziani, e il processo diagnostico inevitabilmente prolunga.

Il medico capo del Kartal Koşuyolu High Specialization Training and Research Hospital, le cui opinioni sono riportate nella dichiarazione, Assoc. Dott. Selçuk Pala ha affermato che non vi è alcun segno di una lieve occlusione vascolare e che l'ostruzione, che influisce in modo significativo sul flusso sanguigno vascolare, si manifesta durante le passeggiate, ei pazienti sentono il bisogno di riposare a volte ogni mille metri a seconda del grado di dolore e congestione nella gamba e 10-20 metri nella malattia molto avanzata.

Pala ha detto che nei pazienti senza disturbi del dolore, le vene possono essere bloccate improvvisamente, poiché non c'è tempo per la formazione di vene a ponte e la cancrena può verificarsi entro poche ore perché le gambe non possono essere nutrite, Pala ha detto che l'occlusione vascolare nelle gambe ha sintomi come piedi freddi, scolorimento, perdita di capelli, problemi di crescita delle unghie e lucentezza della pelle.

Pala, affermando che il numero di pazienti con occlusione vascolare dovuta a dipendenza da fumo, vita sedentaria e malnutrizione sta aumentando di giorno in giorno, "Questa situazione provoca un aumento del numero di pazienti con occlusione vascolare. Il primo passo nel trattamento dell'occlusione vascolare è quello di eliminare i fattori di rischio che causano la malattia. Il paziente deve essere tenuto lontano dal fumo, dallo zucchero e dagli alimenti che provocano l'ipertensione e il colesterolo. L'esercizio fisico regolare è importante. Tuttavia, sebbene venga mantenuta una vita sana, i pazienti a volte non possono rispondere al trattamento In questi casi, al paziente vengono somministrati farmaci che aumentano il flusso sanguigno nei vasi ponte.

LA GAMBA DEL PAZIENTE NON VIENE TAGLIATA CON IL METODO PALLONCINO-STENT

Pala, che ha affermato che se l'occlusione vascolare nelle gambe è avanzata e non ci sono abbastanza vasi ponte con essa o il paziente non risponde alla terapia farmacologica che aumenta il flusso sanguigno, allora può verificarsi cancrena dopo poco tempo e la cancrena causa prima perdita di sensibilità alla gamba, poi infezione, ferita, si manifestano questi sintomi Spiega che quando è uscito il paziente rischiava di perdere la gamba e che avrebbe potuto perderla entro poche ore. Pala ha notato quanto segue:

"Grazie al metodo con palloncino-stent, le gambe o le dita dei piedi in cancrena possono essere salvate senza tagliare. Durante la procedura angiografica, il paziente viene aperto con uno stent a palloncino o viene eseguito un by-pass sulla vena occlusa del paziente. I metodi chirurgici sono generalmente eseguito mediante taglio in anestesia e il tempo di recupero del paziente è più lungo. Nel metodo con palloncino-stent, il paziente viene trattato senza essere anestetizzato e il paziente riacquista la sua salute in un tempo più breve. In questo modo, gli arti del paziente possono essere salvato. Grazie al posizionamento dello stent con palloncino, che è uno dei metodi di apertura vascolare, le gambe con rischio di cancrena sono state salvate ".