Cosa sono gli errori di rifrazione?

Difetti di rifrazione

Affinché la nostra visione sia chiara, la luce deve essere adeguatamente rifratta nella cornea e nel cristallino e diretta alla retina. La rifrazione della luce durante il passaggio attraverso questi ambienti è chiamata "rifrazione".

Quali sono gli errori di rifrazione nell'occhio?

Una delle cause della visione offuscata è una rifrazione impropria della luce nella cornea o nel cristallino che determina una messa a fuoco / messa a fuoco errata, che viene definita "errore di rifrazione" o "errore di rifrazione". La miopia, l'astigmatismo e l'ipermetropia sono errori di rifrazione. In questa fase, occhiali e lenti a contatto prescritti dal medico assicurano che la luce sia correttamente focalizzata sulla retina. Questa disposizione con occhiali e lenti a contatto può essere eseguita anche mediante chirurgia refrattiva modificando la forma della cornea.

Occhio miope

La miopia si trova ad un tasso elevato nella popolazione. È un difetto facile da correggere e trattare da un oftalmologo. Nella miopia, la luce che entra nell'occhio si concentra davanti alla retina, con conseguente visione offuscata. Nella miopia, la lunghezza antero-posteriore dell'occhio è alta o la potenza di messa a fuoco è alta (Figura 3). Mentre le persone con miopia hanno difficoltà a vedere lontano, vedono chiaramente vicino (Immagine 4). Una persona con miopia ha difficoltà a leggere i sottotitoli al cinema, leggere le didascalie di minibus e autobus e non riesce a distinguere facilmente i volti delle persone che vengono da lontano.

Perché si verifica la miopia?

Nella miopia, la luce che entra nell'occhio si concentra davanti alla retina, con conseguente visione offuscata. Nella miopia, la lunghezza antero-posteriore dell'occhio è elevata o la potenza di messa a fuoco è elevata. La miopia può essere familiare. Può verificarsi nei bambini, è più probabile che aumenti man mano che crescono.

Quali sono i sintomi della miopia?

Mal di testa, affaticamento degli occhi, problemi e difficoltà nel vedere oggetti a distanza, cercare di vedere chiaramente strizzando gli occhi possono essere visti nella miopia. I bambini possono lamentarsi di non essere in grado di vedere comodamente la lavagna a scuola, tendono a guardare la TV da vicino.

Come faccio a sapere se ho la miopia?

La diagnosi di miopia è finalizzata a seguito dell'esame da parte del tuo oculista. I pazienti con miopia dovrebbero sottoporsi a una visita oculistica ogni anno. Oltre a controllare i numeri, è importante anche l'esame della retina. Alcune anomalie e debolezze della retina sono più comuni nella miopia che nella popolazione sana. Il ruolo degli esami regolari nella loro diagnosi precoce e nel trattamento non viene discusso.

Come viene trattata la miopia?

La miopia può essere corretta con occhiali o lenti a contatto o trattata con chirurgia refrattiva. Tuttavia, nella rara condizione chiamata 'miopia patologica', in altre parole malattia miopia, il diametro dell'occhio è molto grande e alla miopia sono stati aggiunti alcuni problemi retinici. Pertanto, la visione dei pazienti con miopia patologica non può superare un certo livello. Come per altri difetti, nel trattamento della miopia sono disponibili le seguenti opzioni:

1. Bicchieri: Nella miopia, la tua prescrizione per gli occhiali sarà negativa come nell'esempio di "-1,00". Maggiore è il numero, più forte è l'obiettivo.

2. Lenti a contatto: Il tuo oftalmologo ti consiglierà e applicherà la lente appropriata per i tuoi occhi.

3. Chirurgia refrattiva: Un'altra parte del trattamento è la chirurgia refrattiva, che si basa sul principio di cambiare la struttura della cornea. Lo scopo di questo trattamento è quello di salvare il paziente dall'uso di occhiali o lenti a contatto.

Occhio di astigmatismo

L'astigmatismo è un difetto visivo che può essere corretto con occhiali, lenti a contatto o chirurgia refrattiva. Si trova normalmente nella maggior parte delle persone nella società. La struttura della cornea assomiglia a una sfera, più o meno come un pallone da calcio. Se questa struttura è ovale come un uovo, causerà il suo difetto. Nell'astigmatismo, la curvatura della cornea non è liscia, quindi la luce che entra nell'occhio viene rifratta in molti modi diversi (Figure 5 e 6). Di conseguenza, la vista diventa sfocata e instabile. Un po 'di astigmatismo è presente in quasi tutti.

Perché si verifica l'astigmatismo?

L'astigmatismo può essere ereditato e presente alla nascita. Raramente, si verifica a causa della pressione esercitata dalle masse nelle palpebre. Lo si vede più spesso in chi si occupa di lavori a distanza ravvicinata da molto tempo.

Quali sono i sintomi dell'astigmatismo?

Le persone con astigmatismo possono manifestare sintomi come mal di testa, stanchezza e pesantezza agli occhi, offuscamento sia nella visione da vicino che da lontano, sensazione di bruciore agli occhi e prurito. Sebbene la presenza di tutti questi risultati non significhi che tu abbia l'astigmatismo, consulta il tuo oftalmologo se sono presenti più reclami insieme.

Come faccio a sapere se soffro di astigmatismo?

La diagnosi di astigmatismo viene finalizzata a seguito dell'esame da parte del tuo oculista. L'astigmatismo può essere visto insieme ad altri errori di rifrazione come la miopia e l'ipermetropia. Poiché la quantità di astigmatismo può aumentare nel tempo, è appropriata una visita oculistica annuale.

Come viene trattato l'astigmatismo?

Indipendentemente dalle dimensioni dell'astigmatismo, può essere corretto con occhiali o lenti a contatto o trattato con chirurgia refrattiva. Se un adulto non ha miopia o ipermetropia aggiuntiva e ha un astigmatismo basso, non deve indossare gli occhiali a meno che non abbia lamentele. Tuttavia, se l'astigmatismo è prominente o alto, l'oftalmologo consiglierà uno dei seguenti per il trattamento;

1. Bicchieri

2. Lenti a contatto: Le lenti a contatto utilizzate nell'astigmatismo sono chiamate "lenti a contatto toriche". Il tuo oftalmologo ti consiglierà e applicherà la lente appropriata per i tuoi occhi.

3. Chirurgia refrattiva: Un'altra parte del trattamento è la chirurgia refrattiva basata sul principio del cambiamento della struttura della cornea, lo scopo di questo trattamento è quello di salvare il paziente dall'uso di occhiali o lenti a contatto.

Occhio di ipermetropia

Nell'ipermetropia, la luce che entra nell'occhio non cade sulla retina, ma si concentra all'indietro (Figure 7 e 8). Sebbene le persone ipermetropi possano vedere chiaramente, hanno difficoltà a distanze ravvicinate. Nei bambini, i muscoli che aiutano a mettere a fuoco l'obiettivo (alloggio) lavorano vigorosamente. Pertanto, anche se sono ipermetropi, possono vedere chiaramente la distanza e il vicino. Tuttavia, con l'avanzare dell'età, questo meccanismo di focalizzazione si indebolisce e possono verificarsi problemi nella visione da vicino nell'ipermetropia degli adulti.

Perché si verifica l'ipermetropia?

Nell'ipermetropia, la lunghezza antero-posteriore dell'occhio è corta o il potere di focalizzazione è debole. L'ipermetropia è solitamente familiare. È naturale che i bambini abbiano una certa quantità di ipermetropia alla nascita e l'ipermetropia di solito diminuisce con l'avanzare dell'età.

Quali sono i sintomi dell'ipermetropia?

Mal di testa, affaticamento degli occhi, problemi e difficoltà nel vedere gli oggetti a distanza ravvicinata, mal di testa o dolore e affaticamento negli occhi mentre si è impegnati in attività che coinvolgono la distanza ravvicinata come leggere e utilizzare un computer.

Come faccio a sapere se ho l'ipermetropia?

La diagnosi di ipermetropia è finalizzata a seguito dell'esame da parte del tuo oculista. Per capire che c'è l'ipermetropia, soprattutto nei bambini, è necessario condurre un esame utilizzando gocce che indeboliscono i muscoli di focalizzazione.

Come viene trattata l'ipermetropia?

L'ipermetropia può essere corretta con occhiali o lenti a contatto o trattata con chirurgia refrattiva. Come per altri difetti, nel trattamento dell'ipermetropia sono disponibili le seguenti opzioni:

1. Bicchieri: A seconda dell'entità dell'ipermetropia, puoi indossare gli occhiali continuamente o solo quando sei impegnato in lavori a distanza ravvicinata come leggere e cucire. Nell'ipermetropia, la tua prescrizione di occhiali avrà un valore aggiunto, come nell'esempio "+2,00", e maggiore è il numero, maggiore è la forza della lente.

2. Lenti a contatto: Il tuo oftalmologo ti consiglierà e applicherà la lente appropriata per i tuoi occhi.

3. Chirurgia refrattiva: Un'altra parte del trattamento è la chirurgia refrattiva, che si basa sul principio di cambiare la struttura della cornea. Lo scopo di questo trattamento è quello di salvare il paziente dall'uso di occhiali o lenti a contatto.