Trattamento del trifoglio rosso per la menopausa e il cancro

Il trifoglio rosso (Red Clover) è uno dei rimedi erboristici più utilizzati non solo dai cinesi ma anche da quasi tutti i professionisti della salute naturale. Pianta; Cresce nei campi dell'Africa nord-occidentale, dell'Asia e dell'Europa. È interessante che le foglie del trifoglio rosso, pianta erbacea perenne con qualità erbacee, non siano rosse; è rosa scuro. I benefici del trifoglio rosso sono innumerevoli. Trifoglio rosso; È anche incluso in molti medicinali a base di erbe usati per il trattamento del cancro dell'utero e della menopausa nelle donne. Inoltre, l'erba ha iniziato a essere raccomandata agli uomini per la salute della prostata. Ecco chi è curioso del trifoglio rosso ...

CONTIENE VITAMINA C

Il trifoglio rosso di solito si trova nella parte fuori terra della pianta. Include il fiore, le foglie e i semi del fiore.

Il trifoglio rosso è solitamente materiale da pascolo per il bestiame.

Il totale della pianta è composto per il 76% da carboidrati, per l'11% da proteine ​​e per il 10% da fibre. Contiene anche minerali come vitamine C ed E, niacina, calcio, fosforo, potassio e magnesio.

Il trifoglio rosso contiene una grande quantità di composti fitoestrogeni (ormoni vegetali) come la soia. Questi; Kumestrol è una piccola quantità di genisteina e biocanina. Alcuni studi dimostrano che entrambe le piante hanno proprietà simili alla biocanina A e alla genisteina.

UNA PIANTA MOLTO IMPORTANTE

Studi sul trifoglio rosso; fornisce informazioni sul possibile ruolo della pianta nella prevenzione del cancro, in particolare il cancro al seno e alla prostata.

Sono disponibili solo dati di laboratorio su specifici isoflavoni (antiossidanti) del trifoglio rosso e non ci sono studi clinici sull'uomo su cochestrolo o biocanina A.

È il vecchio presupposto che i fitostrogeni abbiano una debole attività estrogenica. Ora è confutato.

PUO 'ESSERE PROTETTIVO NEL CANCRO AL SENO!

Cancro al seno: la genisteina, il kumestrolo e la biocanina A nel trifoglio rosso possono essere pericolosi per i malati di cancro al seno, devono essere usati con cautela. Tuttavia, può avere un effetto protettivo in coloro che non hanno il cancro al seno.

RIDUCE LE EMISSIONI DI PSA

SCONSIGLIATO IN GRAVIDANZA!

A causa del suo contenuto di fitostrogeni, il trifoglio rosso non è raccomandato durante la gravidanza.

Non è noto se esiste un limite massimo per le dosi sicure di isoflavoni.

Il trifoglio rosso contiene anche cumarine anticoagulanti come alcune verdure verdi.

ORGANIZZA IL PERIODO DELLA COMUNITÀ

I pazienti che assumono farmaci come il warfarin dovrebbero evitare cibi contenenti trifoglio rosso.

Risultati decisivi in ​​materia di sicurezza, dosaggio ed efficacia; L'uso del trifoglio rosso nel trattamento e nella prevenzione del cancro non è raccomandato, poiché manca e è stato segnalato che i suoi composti aumentano la crescita delle cellule di cancro al seno. È stato anche riscontrato che è utile per coloro che hanno le mestruazioni sbilanciate.