Cosa causa l'infiammazione nel sangue, quali sono i sintomi? L'infiammazione nel sangue uccide?

La setticemia può minacciare rapidamente le nostre vite. Un medico dovrebbe essere consultato. Se non trattata, la setticemia progredisce in sepsi. La sepsi è una grave complicanza della setticemia. Provoca infiammazione nel corpo.

Provoca infiammazione del sangue?

Il sangue è un fluido che scorre in modo pulito in tutto il corpo. Tuttavia, se sostanze come batteri e virus sono contaminate, si verifica un'infiammazione nel sangue.

Questa situazione, che è causata dal consumo di stagionalità o di alcuni alimenti, può migliorare nel tempo. Se è avanzato, non ci sarà diminuzione dell'infezione, è assolutamente necessario un trattamento medico.

A causa delle sostanze che entrano nel sangue e danneggiano la persona, il corpo si difende e il numero di globuli bianchi aumenta. L'infiammazione si verifica per neutralizzare le sostanze estranee nel sangue. Le sostanze che danneggiano le cellule vengono pulite.

L'infiammazione viene rilevata dagli esami del sangue. Se la CRP nel sangue è al di sopra del normale, indica un rischio di infezione. I sintomi includono sensazione di malessere, febbre, vomito, nausea o diarrea.

Sintomi di infiammazione nel sangue

Elenchiamo i sintomi dell'infiammazione nel sangue:

  • Sentirsi poco bene
  • Febbre
  • Vomito o nausea
  • Diarrea
  • Ottenere freddo con sbalzi di temperatura improvvisi
  • Dieta irregolare e ritmo di lavoro intenso
  • Trasmissione di malattie infettive da un'altra persona
  • Disturbi articolari
  • Infiammazione intestinale
  • Calcificazione
  • Cancro
  • Malattie cardiache
  • Assunzione incontrollata di antibiotici

Viene in mente anche la domanda se l'infiammazione nel sangue uccide. Il trattamento precoce salva sempre vite. Qualsiasi malattia può portare alla morte se non si interviene. Se avverti sintomi, dovresti assolutamente consultare un medico.

Cosa cancella l'infiammazione del sangue?

Alcuni alimenti aiutano a liberare il corpo da germi e infiammazioni. Dopo aver utilizzato questi alimenti naturali, possono verificarsi problemi come dolore, nausea o minzione frequente. Questa è la reazione del corpo a noi.

Il dolore in una parte del corpo indica che c'è una riparazione o un disturbo in quella zona. Con ogni dolore, se bevi antidolorifici, il corpo smetterà di rispondere dopo un po 'e il dolore aumenterà man mano che avanzi.

Pertanto, dobbiamo consumare questi alimenti che rimuovono i germi e l'infiammazione nel corpo ed evitarne troppi. Questi alimenti sono:

  • Peperoncino
  • Cavolo
  • Aglio
  • Menta fresca
  • Yogurt fatto in casa
  • Cipolla
  • Prezzemolo
  • Tè di gelso bianco e gelso bianco
  • Tè al gambo di ciliegia
  • Bacca di sambuco
  • Miele
  • Zucca
  • Fiore di abete rosso
  • succo di fragola
  • Limone
  • Tè verde
  • Mandarino
  • arancia
  • Razzo
  • Pompelmo
  • Pepe
  • Curcuma
  • Zenzero
  • Olio di origano
  • Olio d'oliva
  • Salmone
  • Spinaci
  • Noce
  • Mirtilli

Che cosa causa l'infiammazione nel sangue?

La setticemia e la sepsi non sono la stessa cosa. La sepsi è una grave complicanza della setticemia. La sepsi provoca infiammazione nel corpo. Questa infiammazione può causare coaguli di sangue. Può anche causare insufficienza renale impedendo all'ossigeno di raggiungere gli organi vitali.

Trattamento per l'infiammazione del sangue

Se la sepsi non viene diagnosticata precocemente e non viene trattata, può verificarsi uno shock settico che può provocare la morte. Per evitare che la malattia raggiunga questo livello, i seguenti farmaci sono generalmente utilizzati nel trattamento dei pazienti che consultano un medico con sintomi di sepsi e vengono diagnosticati con sepsi:

  • Farmaci vasoattivi per aumentare la pressione sanguigna bassa
  • Antibiotici per via endovenosa per aiutare a prevenire l'infezione
  • Farmaci corticosteroidi
  • Iniezioni di insulina per migliorare la glicemia
  • Antidolorifici

Oltre ai farmaci di cui sopra, può essere fornito un supporto fluido attraverso l'accesso vascolare in caso di sepsi grave. Se la mancanza di respiro riduce l'ossigenazione, il paziente deve essere collegato a un respiratore. Se le funzioni renali sono compromesse a causa della sepsi, i rifiuti nocivi, l'acqua in eccesso e il sale nel sangue non possono essere rimossi dal corpo e si accumulano nel sangue. Per prevenire questa situazione, in caso di insufficienza renale, il paziente deve sottoporsi a dialisi agli intervalli raccomandati dal medico. I pazienti devono essere ricoverati in unità di terapia intensiva durante tutto il processo di trattamento. Deve essere tenuto sotto costante controllo. I pazienti devono essere tenuti sotto osservazione per un po 'dopo che la malattia è sotto controllo e i sintomi associati all'infezione sono stati eliminati.

L'infezione non deve mai essere presa alla leggera e il trattamento deve essere iniziato in linea con le raccomandazioni del medico, dopo un esame tempestivo. Se la sepsi viene rilevata precocemente e il trattamento viene avviato immediatamente, l'insufficienza d'organo può essere prevenuta e le minacce vitali possono essere eliminate.