Non avvolgere il bambino in abiti spessi

La febbre alta nei bambini è uno dei sintomi più preoccupanti delle famiglie. A volte la febbre innescata da batteri e virus e talvolta da approcci inconsci deve essere valutata in base al suo grado e devono essere prese immediatamente le precauzioni necessarie. Esperto Dr. Abdurrahman Yıldırım ha fornito informazioni sulla febbre e sulle cose a cui prestare attenzione nei bambini.

AUMENTO DEI RECLAMI IN INVERNO

Nei bambini, la febbre si verifica a causa dell'aumento della temperatura corporea che reagisce a virus e batteri. È tra i sintomi di malattie come febbre, raffreddore e influenza, che si vedono frequentemente in autunno e in inverno. La febbre, che è anche accettata come meccanismo di difesa dell'organismo, non dovrebbe essere sempre valutata negativamente. Tuttavia, è necessario fare attenzione nei casi in cui è troppo alto. Una temperatura ambiente elevata provoca un aumento della temperatura corporea nei bambini. La temperatura dell'ambiente in cui si trova il bambino dovrebbe essere compresa tra 22 e 24 gradi. Se la temperatura ambiente supera i 25 gradi e il bambino è vestito spesso, la temperatura corporea aumenterà. Durante la vestizione dei bambini è necessario tenere sempre in considerazione le condizioni ambientali. Se la temperatura ambiente è compresa tra i 22-24 gradi, è sufficiente vestire il neonato o il bambino solo uno strato in più rispetto ai genitori. Non è possibile determinare con precisione le ore di febbre alta nei bambini. Tuttavia, la febbre è più comune, soprattutto la sera e durante il sonno. Questo perché il bambino è coperto da coperte spesse e dorme in un sacco a pelo. I sacchi a pelo sono sconsigliati, soprattutto quando la temperatura ambiente è di 22-24 gradi. Poiché il sacco a pelo non è fisiologico e naturale; Il bambino suda di più, ha problemi di pelle, febbre e si ammala di più. La temperatura normale del corpo è compresa tra 35,5 e 36,8 gradi. Sebbene la temperatura corporea nei bambini sia considerata normale fino a 37,5 gradi, è necessario prestare attenzione se supera i 37. 37 gradi e oltre possono essere considerati l'inizio di un'infezione. In questo processo, è necessario misurare di tanto in tanto la febbre del bambino durante il giorno e soprattutto di notte e monitorarla da vicino.

LA MISURAZIONE SOTTO SELLA PIÙ SICURA

Esistono diverse tecniche di misurazione della temperatura. La misurazione dell'ascella con un grado digitale è uno dei metodi più utilizzati e affidabili. Quando si misura sotto l'ascella, fare attenzione che l'area non sia umida. Poiché la pelle bagnata si sentirà più fresca, l'area umida dovrebbe essere prima asciugata e poi misurata per effettuare una valutazione accurata. Altre tecniche di misurazione sono le seguenti: misurazione rettale, orale / sublinguale, fronte e orecchio. Se la temperatura del bambino è vicina ai 40 gradi, l'ospedale dovrebbe essere visitato senza perdere tempo. Se si osserva febbre alta nei bambini di età inferiore a 1 anno; Soprattutto se il bambino ha meno di tre mesi e ha una temperatura intorno ai 38, dovrebbe andare in ospedale il prima possibile. Va tenuto presente che le misurazioni effettuate dalla fronte e dall'orecchio sono superiori di 0,6-1 gradi rispetto alle misurazioni effettuate sotto l'ascella.

DOVREBBE ANDARE IMMEDIATAMENTE DAL MEDICOGUARDARE A CASA?

Si raccomanda che i bambini con una temperatura di circa 38 gradi siano monitorati a casa per 72 ore prima di andare in ospedale. Per questo, è necessario osservare le seguenti condizioni:

Se le condizioni generali del bambino sono buone

Avere una temperatura di 38 gradi e intorno

Se non c'è eruzione cutanea

Se è cosciente

Se la sua alimentazione è buona

È attivo e mobile

È in contatto con ciò che lo circonda

Se non ci sono nausea e vomito