Gli utenti di selenio attenti!

Ho subito un'operazione di cancro del retto 20 anni fa e ho ricevuto un trattamento per l'epatite C. Prendo da molto tempo il selenio somministrato dall'oncologo. Potrebbe essere un danno? S.A./Muş

Il selenio è un minerale presente nel corpo come tracce. Ci sono pubblicazioni che riducono gli eventi dannosi legati alle malattie cardiovascolari. Inoltre, ci sono molti studi che dimostrano che previene la formazione del cancro.

DEVE ESSERE EFFETTUATO UN ESAME DEL SANGUE

Per questo motivo viene utilizzato da molti medici come supporto nella cura del cancro e delle malattie cardiovascolari. Tuttavia, è un dato di fatto che le prove su questo argomento sono incoerenti ... Tuttavia, si afferma anche che potrebbe esserci un fattore scatenante in alcuni tumori della pelle. Può causare alti livelli di "selenosi". In questa tabella si possono vedere alito che odora di aglio, debolezza, perdita di capelli, disturbi alle unghie, disturbi intestinali. Per questo motivo, le persone che ricevono un trattamento con selenio dovrebbero monitorare regolarmente i loro livelli ematici.

Sono stanco di avere l'influenza!

Ho 28 anni ma ho l'influenza anche in piena estate Sono stanco di ammalarmi tutto il tempo. Cosa devo fare per proteggermi? D.S./Istanbul

Per evitare l'influenza durante i mesi estivi, fare attenzione a non rimanere a lungo in ambienti climatizzati. Sebbene l'affermazione che i condizionatori d'aria possano diffondere virus non è stata definitivamente dimostrata; Proteggiti dall'aria condizionata e dagli sbalzi di temperatura improvvisi. Gli integratori di vitamina C possono aumentare la resistenza alle infezioni. Anche l'olio di pesce, le vitamine A e B sono buoni. Tuttavia, non utilizzare mai antibiotici o farmaci antinfluenzali per proteggersi dall'influenza. Sebbene si assumano vitamine a scopo protettivo, è necessario essere coscienti e consultare un medico.

Sono allergici alle vitamine

Ho 27 anni. La vitamina mi fa girare la testa. Potrò mai usarlo? K. L./Kibri

Allergie ai farmaci; Può presentarsi con sintomi quali vertigini, eruzione cutanea, prurito, nausea-vomito, naso che cola, gonfiore della lingua e delle labbra, difficoltà a deglutire e respirare. In generale, dopo l'uso di questi tipi di farmaci si sviluppano gravi cali della pressione sanguigna. Questo può innescare eventi come debolezza, vertigini, svenimenti, svenimenti o persino shock. Ogni vitamina può causare reazioni allergiche diverse in ogni persona. Pertanto, le vitamine provengono da fonti naturali, vale a dire prodotti a base di erbe come frutta e verdura; Dovresti aver cura di acquistare prodotti di origine animale come carne, latte e yogurt.