Le ghiande fanno bene alla celiachia e al diabete

Le ghiande sono state utilizzate come cibo sin dai tempi antichi.

La gente della regione in cui è cresciuto la cucinava con i gusci come le castagne e le consumava. È una ricca fonte di proteine.

È l'alimento più importante degli animali selvatici nelle foreste. Oltre a molti altri tipi, i tipi principali sono la quercia rossa e bianca.

Le ghiande di quercia rossa sono ricche di acido tannico, il che le rende un po 'amaro e amaro nel gusto. Le ghiande bianche sono ricche di acido gallico e la quantità di acido tannico è molto bassa, quindi il loro sapore è dolce.

SE SOMMERSO ...

La ghianda prende facilmente i vermi mentre è ancora sull'albero.

Per questo motivo, la maggior parte delle ghiande cadute dai rami e per terra sono vermi.

Quelli con i buchi significano vermi.

Non è adatto al consumo. Tuttavia, quando prendi la ghianda in mano, potrebbe essere un verme anche se non c'è traccia di buchi su di essa. Come puoi distinguere tra le centinaia di ghiande che hai raccolto che non sono vermi?

Per questo, se lanci le ghiande che hai raccolto nel secchio pieno d'acqua, vedrai che un numero significativo di ghiande si è raccolto sulla superficie dell'acqua.

Quelli che non affondano, cioè quelli che rimangono sulla superficie dell'acqua, sono viziati o vermi. Quelle che affondano sul fondo dell'acqua sono ghiande sane e sono adatte al consumo come cibo.

Un'altra caratteristica della quercia ghianda è che non contiene glutine. Pertanto, è un alimento adatto per i pazienti celiaci.

Non è sempre possibile trovare il bonito bianco in ogni regione. La ghianda, che è molto ricca di proteine, deve essere lavorata. Bonito viene riempito in sacchi e depositato nel torrente. Le ghiande che rimangono nel torrente per almeno due giorni perdono il loro contenuto di acido tannico, che conferisce un sapore amaro.

Quindi viene bollito per tre o quattro ore cambiando l'acqua più volte. Vengono quindi staccati e possono essere consumati direttamente quando il contenuto diventa morbido. Il bonito cotto viene schiacciato o macinato nella farina e trasformato in pane. Quando si fanno le polpette, può essere aggiunto agli ingredienti tanto quanto la testa di uno spillo.

Può essere arrostito e consumato in padella

Un altro metodo di preparazione è quello di consumare direttamente il contenuto cotto, che viene arrostito in padella e poi sbucciato, ammorbidito e cotto.

Guardando le foglie di una quercia, puoi dire se si tratta di una ghianda bianca o rossa.

Se la vena che va dal centro alla punta delle foglie è in una direzione, questa foglia è una ghianda bianca.

Se le vene si diffondono verso le ali delle foglie, è ghianda rossa; Le sue foglie sono più dure della ghianda bianca e anche il suo rapporto di acido tannico è alto.

FRESCOPER

Va notato che le ghiande delle querce che crescono nelle zone umide contengono meno acido tannico.

Per i diabetici, alcune ghiande in mezzo litro di acqua bollente priva di cloro vengono graffiate profondamente una volta con un coltello. Si fa bollire per 10 minuti a fuoco lento con la bocca chiusa e si beve una volta al giorno. Viene preparato fresco ogni volta. In nessun modo si devono aggiungere zucchero o additivi simili, compreso il limone, per soddisfare il gusto.

Non trascurare i suggerimenti e i controlli del medico.

RAYNAUD FENOMENIC CURE

Semi di senape nera:Ogni mattina per un mese, dalla colazionemezz'ora fa, a stomaco vuoto, un cucchiaino (pulire)i semi di senape vengono presi in bocca e senza masticare,sorso viene inghiottito con acqua. Durante questo periodokarabaş ogni sera, due ore dopo cenadovrebbe essere usato il raccolto.Preparazione dell'impianto di Karabaş:Un cucchiaino di karabaş in un bicchiere d'acqua bollenteviene aggiunta l'erba e la miscela èSi fa bollire per sette minuti sul fuoco. Scola senza aspettare di essere messo a bagnoe bevi finché è caldo. Ogni mese per la cura del fenomeno di RaynaudDopo l'applicazione, viene data una pausa di una settimana e il bisogno èPuò essere applicato nuovamente a seconda delle esigenze.

Avvertimento:Persone con insufficienza renale e disturbi della tiroide,non dovrebbe applicare questa cura.Qualunque sia la pianta, senza usarlaprima a uno specialistaConsultare.

RAYNAUD (REYNO) FENOMENO

Generalmente Il fenomeno di Raynaud osservato nelle persone di età compresa tra 20 e 30 anni è una temporanea interruzione della circolazione sanguigna nelle dita delle mani o dei piedi. Questa situazione, che si verifica a seguito di stimoli come stress e freddo, si osserva rispettivamente sotto forma di lividi, sbiancamento e arrossamento delle dita.

Il fenomeno di Raynaud può manifestarsi da solo o insieme a varie malattie del corpo (malattie reumatiche o vascolari, lupus eritematoso sistemico, malattie del sangue, congelamento, sindrome dello stretto toracico, ecc.).

Questa malattia, che è nove volte più comune nelle donne rispetto agli uomini, è più grave quando coesiste con un'altra malattia.

Il fenomeno di Raynaud consiste di tre fasi:

Il primo stadio è lo sbiadimento e lo sbiancamento delle dita a causa della riduzione del flusso sanguigno.

Le dita cambiano colore dopo un po 'e l'intorpidimento inizia con il raffreddamento. Quando il flusso sanguigno aumenta di nuovo, le dita iniziano a diventare rosse e si avverte dolore. Questo processo a volte si traduce in pochi minuti e talvolta in poche ore.

Negli stadi avanzati della malattia o visti con un'altra malattia, possono verificarsi piaghe e cancrena.

Quando si incontra il fenomeno di Raynaud, il fumo e i farmaci che possono causare spasmi vascolari possono aggravare la malattia. Dovrebbero essere eseguiti alcuni esami del sangue per diagnosticare la malattia.

A freddo, è necessario misurare il flusso sanguigno e la pressione sanguigna nel dito.

I pazienti dovrebbero mantenersi al caldo, non fumare e non dovrebbero essere in ambienti fumatori ed evitare di usare farmaci che scatenano la malattia.

I medici raccomandano farmaci come i blocchi dei canali del calcio e le prostaglandine. Solo come soluzione temporanea, è anche appropriato tagliare i nervi simpatici che causano lo spasmo vascolare.