Sintomi del cancro di cui le donne dovrebbero preoccuparsi

Emorragia vaginale durante la menopausa: Quando il sanguinamento vaginale si verifica in tutte le donne in menopausa, deve essere effettuato un esame per escludere il cancro. Perché questa situazione potrebbe essere un sintomo di cancro uterino. In particolare, il sanguinamento durante la menopausa deve essere affrontato con cautela. 9 donne su 10 con cancro uterino hanno diversi tipi di sanguinamento anormale.

Irregolarità mestruali e sanguinamento vaginale eccessivo: Poiché il sanguinamento non mestruale può essere causato da disturbi ormonali o cancro intrauterino, è necessario un esame ginecologico urgente.

Deformità al seno, secrezione sanguinolenta dal capezzolo: Le donne dovrebbero sottoporsi a un autoesame mensile contro il cancro al seno. In caso di sintomi come arrossamento, tenerezza, vaiolatura, pienezza, massa palpabile, secrezione dal capezzolo, consultare il medico il prima possibile.

Prurito nell'area genitale esterna che non risponde al trattamento: Può essere un segno di lesioni precancerose dell'area genitale esterna (vulva) o cancro. Dovrebbe sicuramente essere valutato con la biopsia.

Perdita di peso, dolore pelvico e massa: L'irregolarità ormonale in una donna può causare il cancro uterino. I fattori di rischio noti nel cancro dell'utero sono condizioni che aumentano la quantità di estrogeni nelle donne come le prime mestruazioni, la menopausa ritardata, l'infertilità (infertilità) e l'obesità (obesità).

Dolore durante il rapporto sessuale e sanguinamento dopo il rapporto: L'esordio è il primo segno di cancro cervicale. Il cancro cervicale si manifesta per la prima volta 15-20 anni dopo aver incontrato il rischioso virus HPV. Pertanto, è l'unico tipo di cancro in cui è possibile rilevare i cambiamenti precursori prima che diventi cancro. I vaccini HPV sono efficaci nella prevenzione primaria e il pap test nella prevenzione secondaria. La prevenzione primaria è la prevenzione più desiderata in tutte le malattie. I vaccini HPV proteggono il 100% contro i tipi di HPV 16 e 18 responsabili del 70-80% dei tumori cervicali. Dovrebbe essere preferibilmente applicato alle ragazze di età compresa tra 11 e 12 anni prima dell'inizio del rapporto sessuale. Mostra lo stesso effetto protettivo sulle donne sessualmente attive fino all'età di 45 anni. Tuttavia, il cancro può svilupparsi nonostante la vaccinazione con altri tipi di HPV che possono causare il cancro Pap test utilizzato nella protezione secondaria; È la valutazione delle cellule da parte del patologo prelevando un tampone dalla cervice e diffondendolo sul vetro.

Gonfiore e costipazione nell'addome: La caratteristica più importante dei tumori ovarici è che non mostra sintomi fino agli stadi avanzati della malattia. Occasionalmente, potrebbero esserci i primi segni di cancro ovarico. In generale, i tumori ovarici causano disturbi come gonfiore e dolore all'addome, disturbi digestivi, problemi urinari e perdita di peso. Quando il 75% dei tumori ovarici (3 pazienti su 4) viene diagnosticato in una fase avanzata senza alcun sintomo; La visita ginecologica una volta all'anno è molto importante. Dopo che la malattia inizia a diffondersi nell'addome, l'acqua inizia ad accumularsi nella cavità addominale e, di conseguenza, l'addome inizia a gonfiarsi. Alcune donne pensano addirittura di ingrassare. Mentre si verificano questi eventi, iniziano le difficoltà digestive, si verifica l'anoressia e il paziente inizia a indebolirsi. In alcuni pazienti si verificano ostruzioni intestinali e possono essere osservate in casi come vomito e incapacità di andare in bagno. Per riassumere, i tumori ovarici non causano disturbi nelle fasi iniziali, ma i reclami iniziano a manifestarsi con il progredire della malattia.

Scarico in brodo: È un segno di cancro cervicale avanzato. L'incidenza del cancro cervicale è estremamente rara nelle donne che si sottopongono a controlli regolari. Nel cancro cervicale avanzato; aumento del sanguinamento, dolore alle gambe, sangue nelle urine o nelle feci