È buono mangiare il kebab di castagne!

Hai mai pensato alle caratteristiche delle castagne nella nostra vita che ci scaldano con il suo aspetto croccante mentre si cammina per le strade d'inverno, con il suo profumo dolce dei banchi di cucina?

Güzin Çaltı Yener, specialista in nutrizione e dieta dell'ospedale Kadıköy Florence Nightingale, spiega le proprietà miracolose della castagna, fonte di ricchezza;

LA CASTAGNA È UN FRUTTO?

Sebbene la castagna, il cui latino è castanea sativa, sia definita uno dei frutti invernali, in realtà è un seme con molte fibre e molti carboidrati.

La castagna, che ha un posto importante nella nostra dieta sin dai tempi antichi, ha un posto completamente diverso nella cultura turca. Questi semi, indispensabili e divertenti spuntini soprattutto nelle fredde serate invernali, anche come aromatizzanti e addensanti nei pasti per la loro struttura amidacea; Ci si può presentare come deliziose alternative con forme dolci come lo zucchero di castagne, la purea di castagne e la pasta di castagne.

Oltre alla sua caratteristica appagante, le castagne hanno molti nutrienti che contribuiscono alla nostra dieta.

Ricco di vitamine: la castagna si distingue per il suo alto rapporto vitaminico e minerale, a differenza delle altre noci.

Fonte di vitamina C: la castagna, anch'essa povera di grassi, contiene molte fibre digeribili di buona qualità, soprattutto amido e zuccheri vari, e vitamine B1, B2 e C.

Protezione contro il cancro: la castagna, che è un potente antiossidante, ha un effetto protettivo contro il cancro proteggendo dai radicali liberi dannosi grazie ai flavonoidi che contiene.

Deposito ferro: Castagno; È anche ricco di minerali come ferro, calcio, magnesio, manganese, fosforo e zinco ed è un'ottima fonte di potassio.

Castagna per celiaci: la castagna viene utilizzata anche nella preparazione di cibi senza glutine in quanto è una noce senza glutine; Pertanto, la castagna è un alimento molto indicato per chi ha sensibilità al glutine, allergia al grano e celiachia.

Attenzione ai diabetici! La castagna è un alimento che dovrebbe essere consumato in modo controllato nelle diete a causa del suo alto contenuto di carboidrati. Soprattutto negli individui con malattie come il diabete, il consumo di castagne in grandi quantità può causare un aumento eccessivo della glicemia. Pertanto, i diabetici dovrebbero essere molto attenti al controllo delle porzioni nel consumo di castagne.

La castagna che 3 chicchi grandi o 6 chicchi piccoli danno tanto energia quanto 1 fetta di pane e non dobbiamo ignorare il contenuto di carboidrati per via del suo abbondante amido; Per non perdere il controllo della glicemia nei pazienti diabetici e per fornire equilibrio, non dovrebbe essere consumato più di 5-6 al giorno e dovrebbe essere consumato come spuntino.

COME DEVO CUCINARE?

Preparare le castagne bollendo per consumarle in modo da non nuocere alla salute dovrebbe essere la prima alternativa.

Se deve essere cucinato su un barbecue, bisogna fare attenzione che non sia vicino al fuoco per evitare la formazione di radicali liberi.

Anche i metodi di cottura al forno o in padella sono alternative di cottura utilizzate di frequente.

Quando le castagne vengono bollite, il loro tasso di umidità aumenta e il loro valore energetico totale diminuisce del 25%. La composizione dell'amido della castagna cambia durante l'ebollizione e le quantità di potassio e sodio sono leggermente ridotte.

Se la castagna viene tostata, il tasso di umidità diminuisce del 20%, mentre il contenuto di zucchero aumenta del 10%; Pertanto, è stato riferito che il valore energetico è aumentato.

Mentre 100 g di castagne bollite commestibili sono circa 120 calorie; castagna come chiamiamo kebab di castagne; Fornisce esattamente 200 calorie di energia.

COSA DITE PER FARE IL RISO FRESCO DI CASTAGNE CASTAGNE

Materiali:

2 tazze di riso integrale

5 tazze di brodo / acqua

3 cucchiai di olio d'oliva

2 cipolle medie

200 g di castagne

2 cucchiai di ribes

2 cucchiai di arachidi

1 cucchiaino di melassa biologica

1 cucchiaino di sale dell'Himalaya macinato

3-4 gocce di succo di limone

Preparazione di:

Pelate le castagne e lessatele in acqua salata.

Scaldare l'olio d'oliva in una pentola e rosolare le cipolle che avete precedentemente tagliato a cubetti nell'olio d'oliva. Aggiungere il riso integrale sgocciolato e mescolare ancora per qualche minuto. Aggiungere le castagne bollite, le arachidi e il ribes. Infine unire il brodo / acqua, la melassa e il sale, cuocere a fuoco vivace finché l'acqua non bolle, e quando l'acqua bolle unire il succo di limone e abbassare la temperatura del fornello. Cuocere per circa 20-25 minuti a fuoco lento.