Le 5 lesioni più comuni negli atleti

Quale branca dello sport causa quale disabilità?

Sebbene si pensi che il calcio sia il più infortunato a causa del calcio, ogni stile di sport ha i suoi infortuni. Lesioni muscolari e tendinee e lesioni ai legamenti sono visibili nei giocatori di football.

Problemi di uso eccessivo e stanchezza cronica nei muscoli vengono alla ribalta nei corridori.

Nella pallamano, negli atleti che necessitano di forza in breve tempo e distanza si osservano più infortuni alla spalla, rotture dei tendini e strappi muscolari.

Durante la stagione sciistica il corpo ha difficoltà, i muscoli si stancano e gli infortuni aumentano. Per evitare ciò, la traccia slittata dovrebbe essere ben nota. È di grande importanza aumentare gradualmente il tempo durante lo scorrimento.

DISABILITÀ DELL'ADALE E DEI TENDINI:

Il rischio e la frequenza di lesioni muscolari e tendinee sono molto elevati nelle persone di età superiore ai 40 anni o nelle persone che riprendono l'attività sportiva dopo un certo periodo di tempo. La più importante di queste lesioni è la rottura del tendine d'Achille, che ci permette di stare sulla punta delle dita.

ATTENZIONE!

Scegli rami sportivi adatti alla tua età e condizione di salute. Soprattutto se hai già fatto sport e hai fatto una pausa per un po ', è utile entrare un po' nel periodo di preparazione prima di ricominciare.

INFORTUNI DI BAMBINI:

La cartilagine è un tessuto problematico. Sebbene non si nutra da solo perché non ha vene, si nutre di liquido articolare. Le lesioni della cartilagine non si verificano con il dolore. Pertanto, a causa della diagnosi tardiva e della nutrizione limitata della cartilagine dopo la diagnosi, ci sono problemi nella guarigione del tessuto cartilagineo. Questo problema si verifica quando le articolazioni si consumano nel tempo in chi fa sport senza prestare molta attenzione all'equilibrio del corpo.

ATTENZIONE!

Per evitare problemi di salute legati alla cartilagine, è necessario fare sport che consistono nella ripetizione degli stessi movimenti, come il nuoto e la camminata.

LESIONI OBBLIGATORIE:

Nelle lesioni ai legamenti, pensiamo alle grandi articolazioni e soprattutto al ginocchio poiché è ferito più spesso. Il nome più comune che sentiamo riguardo all'articolazione del ginocchio è rottura del legamento crociato anteriore. Quest'area non trattiene i punti e non può curarsi da sola. Pertanto, il trapianto di tessuto chirurgico è obbligatorio.

ATTENZIONE!

Quando i muscoli si scaldano, la potenza del vigneto diminuisce. Pertanto, è necessario riscaldare e proteggere le articolazioni prima di iniziare lo sport. Inoltre, è importante che il terreno sia adatto allo sport.

LACRIME DI MENISCO:

Il menisco è un tessuto cartilagineo. Si trova all'interno dell'articolazione del ginocchio e consente alle superfici articolari di combaciare tra loro. Le lacrime nei giovani durante lo sport sono chiamate "lacrime traumatiche". Dopo i 40 anni possono verificarsi rotture da usura, anche se non durante l'attività sportiva. Si cerca di proteggere il tessuto del menisco suturando le lacrime in giovane età.

ATTENZIONE!

MOLLE:

La distorsione alla caviglia è una condizione molto comune. Poiché il polso sopporta il peso di tutto il corpo, anche in una semplice distorsione, il carico sul lato esterno del polso può essere strappato.

ATTENZIONE!

Se la distorsione non viene trattata bene la prima volta, c'è sempre un problema alla caviglia. Ciò significa distorsioni frequenti. La distorsione frequente della caviglia provoca danni ad altri tessuti.