Prendi sul serio la tua tosse mattutina

LA COPD È UNA MALATTIA PROGRESSIVA?

Sì, è progressivo. Tuttavia, può essere prevenuto e trattato. Il fumo di sigaretta e i gas nocivi che vengono inalati a lungo sono le cause più importanti. Questi due fattori iniziano a sconvolgere la struttura dei bronchi e delle sacche d'aria nel corso degli anni. Di conseguenza, la "bronchite ostruttiva" si verifica con la malattia dei bronchi e l '"enfisema" con la distruzione e la rottura delle sacche d'aria.

COSA AUMENTA IL RISCHIO?

? Malattie polmonari prolungate come l'asma.

? Inquinamento dell'aria.

? Luoghi di lavoro in cui vengono inalate polvere e sostanze chimiche.

? Inquinamento atmosferico interno, come case poco ventilate.

? Il fattore di rischio più importante è il fumo. Si verifica in una persona su 4 che fuma prodotti del tabacco come sigarette o sigari. Si stima che ci siano almeno 5 milioni di pazienti con BPCO nel nostro paese.

? Esposizione al fumo di sigaretta.

QUALI SONO I SINTOMI?

? Tosse ed espettorato: sono i primi messaggeri della BPCO. All'inizio, queste lamentele si vedono solo al mattino, sono piccole. Viene generalmente ignorato in quanto considerato una conseguenza naturale del fumo. Se il fumo continua, la malattia progredisce, la tosse diventa più grave e la quantità di espettorato aumenta.

? Mancanza di respiro: può verificarsi mancanza di respiro quando si cammina velocemente e si salgono le scale. Con la progressione della malattia, si osserva mancanza di respiro anche durante il riposo.

RECLAMI NELLE FASI SUCCESSIVE

? Sudorazione eccessiva,

? Lividi sulla lingua, sulle labbra, sulla punta delle dita,

? Forti mal di testa,

? Insonnia notturna e sonnolenza diurna,

? Dimenticanza, incuria, estrema irritabilità,

? Diminuzione della potenza sessuale,

? Indigestione, gonfiore addominale e costipazione,

? Intorpidimento, sensazione di bruciore alle mani e ai piedi, mani tremanti,

? Respiro sibilante,

? Congestione toracica,

? Tossendo sangue

? Con l'ulteriore progressione della malattia, si sviluppa l'insufficienza cardiaca e inizia l'edema (accumulo di acqua) nei piedi. Nei pazienti con insufficienza cardiaca, la mancanza di respiro diventa molto grave ei pazienti diventano incapaci di soddisfare le loro esigenze quotidiane. I pazienti in questa fase di solito sentono la necessità di utilizzare costantemente una macchina per l'ossigeno.

NON ESERCITARE PESANTE

Raccomandazioni utili per il trattamento per migliorare la qualità della vita di un paziente con BPCO:

? Smetti di fumare per prima cosa. Pertanto, la progressione della malattia rallenta.

? Esercitati il ​​più possibile per aumentare la capacità respiratoria dei polmoni. Sedersi ed evitare l'esercizio indebolisce costantemente i muscoli e aumenta la mancanza di respiro.

? Evita esercizi pesanti (come trasportare carichi pesanti, lavorare in giardino).

? Non uscire all'aperto con tempo freddo e sporco.

? Prendi l'abitudine di mangiare piccole quantità a intervalli frequenti e ad ogni pasto.

? Lascia che il tuo cibo sia composto da cibi più acquosi (zuppe, succosi piatti di verdure). La mancanza di respiro aumenta dopo pasti solidi e pesanti.

AMBIENTI CON VAPORE NOCIVO

¦ Evita cibi che possono causare disturbi digestivi e gas intestinali.

¦ Consumare molti liquidi (acqua, succhi di frutta non acidi, tisane).

¦ Il peso eccessivo aumenta i reclami. Se sei in sovrappeso, sforzati di perdere peso. Per questo, stai lontano da cibi grassi, dolci e farina.

¦ L'umidità diminuisce nella casa riscaldata con una stufa. La secchezza dell'aria all'interno della casa provoca la tosse. Assicurati di inumidire l'aria.

¦ Non fare il bagno con acqua molto calda, non rimanere troppo a lungo in un ambiente pieno di vapore.

¦ Sottoponiti a un vaccino antinfluenzale ogni anno in autunno. Non rimanere in luoghi affollati durante le epidemie influenzali. Per evitare malattie infettive, abbandona l'abitudine di baciarsi sulla guancia. Con l'influenza, la malattia diventa improvvisamente grave, i reclami diventano più gravi e i pazienti di solito devono essere ricoverati e trattati.

¦ Dopo aver respirato profondamente quando la mancanza di respiro sta peggiorando, espira lentamente contraendo le labbra come un fischio. Più spesso lo fai, più sarai rilassato.

¦ Siediti su un comodo divano, divano o sedia con la schiena dritta. Metti una mano sul petto e l'altra sull'addome. La mano sul petto non dovrebbe muoversi mentre respiri. Respirare nel naso dicendo i numeri "uno, due". Non muovere il petto durante la respirazione, i muscoli addominali si muovono verso l'alto. Poi, pronunciando i numeri "uno, due, tre, quattro", espira di nuovo dal naso. Dovresti continuare questi esercizi finché questa respirazione non diventa un'abitudine. Pertanto, il muscolo del diaframma respiratorio si rafforza.