Occhio secco, cause, sintomi e trattamento?

Occhio secco, cause, sintomi e trattamento

La quantità e la qualità delle lacrime, che sono di grande importanza per la capacità di eseguire comodamente i movimenti oculari e affinché l'occhio rimanga sano, diminuisce in alcuni casi. Di conseguenza, si verifica la secchezza degli occhi, in altre parole, la "sindrome dell'occhio secco". Riguarda un gran numero di persone; Tuttavia, sconosciuti in tutti gli aspetti, gli occhi asciutti, la sensazione di bruciore e pizzicore negli occhi, nonché il rossore, la visione offuscata, possono anche diventare cronici.

Cos'è l'occhio secco? Quali sono i sintomi?

L'importanza delle lacrime

Lacrime; Pulisce la superficie dell'occhio che si sporca a causa di vari fattori come polvere, fumo, vento e previene l'irritazione della superficie corneale. Come risultato del battito delle palpebre, le lacrime si diffondono su tutta la superficie dell'occhio e idratano questa superficie e la purificano da polvere e fuliggine, se presenti. In assenza di lacrime, poiché questa superficie rimarrà priva di umidità, si verificano risultati come bruciore, bruciore e arrossamento e la superficie inizia a irritarsi.

Le lacrime sono semplicemente di due tipi: lacrime continue, lacrime di reazione. Le lacrime da succhiare sono lacrime prodotte in piccole quantità che mantengono la superficie dell'occhio sempre umida. Le lacrime di reazione sono lacrime che si verificano a seguito della reazione dell'occhio in casi come pianto o allergie, polvere negli occhi. Entrambe le lacrime hanno la funzione di ridurre l'attrito tra le palpebre e la superficie dell'occhio.

Le lacrime contengono molte sostanze diverse dall'acqua, come grassi, proteine ​​ed elettroliti. L'eccesso o la carenza di alcune di queste sostanze può ridurre la qualità delle lacrime.

Quando c'è una diminuzione costante della quantità e della qualità delle lacrime, la superficie dell'occhio inizia a irritarsi a causa di un'alimentazione insufficiente e crea il rischio di infezione.

Cause dell'occhio secco

Il numero di fattori che causano secchezza oculare è piuttosto elevato; Tuttavia, i più comuni di questi sono direttamente correlati a un insufficiente apporto di ossigeno all'occhio e alla mancanza di umidità nella superficie dell'occhio.

  1. - Uso di protesi come lenti a contatto,
  2. - Operazioni come la chirurgia dell'occhio del laser,
  3. - Ambienti climatizzati o riscaldati,
  4. Esposizione a luce intensa,
  5. - Usare il computer o guardare la televisione per molto tempo,
  6. - Fumare o trovarsi in un ambiente fumoso,
  7. Malattie reumatiche,
  8. Malattie cardiache e diabete,
  9. - Pressione oculare,
  10. - vecchiaia,
  11. Medicinali come sonniferi, antidepressivi,
  12. - Non sbatte le palpebre per molto tempo,
  13. - La carenza di ossigeno, la bassa umidità e gli ambienti senz'aria sono tra le principali cause di secchezza oculare.

Sintomi dell'occhio secco

I principali sintomi dell'occhio secco sono:

  1. - Sensazione di bruciore e bruciore agli occhi,
  2. - Prurito della superficie dell'occhio,
  3. - Rossore prolungato negli occhi,
  4. - Visione offuscata e visione ridotta.

L'occhio secco può anche verificarsi con sintomi come sensazione di corpo estraneo negli occhi, lacrimazione eccessiva, dolore agli occhi e formicolio.

Questi sintomi possono variare da persona a persona e in base all'età, nonché a seconda dei motivi sopra elencati.

Trattamento dell'occhio secco

Lo scopo del trattamento dell'occhio secco è di mantenere umida la superficie dell'occhio. Per questo, è necessario eliminare i fattori che causano la secchezza degli occhi. Ad esempio, qualcuno che si trova in un luogo con aria secca dovrebbe preferire un ambiente più umido o un paziente con occhio secco che usa un computer per lungo tempo dovrebbe ridurre al minimo questo periodo. Se l'occhio secco diventa cronico, possono essere necessarie lacrime artificiali o un intervento chirurgico.

Come in qualsiasi condizione correlata alla salute, la diagnosi precoce e il trattamento sono importanti per gli occhi asciutti. Se i sintomi sopra menzionati si osservano negli occhi, è utile consultare un oftalmologo il prima possibile. La quantità di lacrime deve essere misurata e diagnosticata correttamente con vari strumenti come il test lacrimale di Schirmer, la colorazione o l'esame con lampada a fessura.