Come passa la faringite cronica?

Cos'è la faringite cronica?

Nella faringite cronica, disturbi come febbre, malessere e malessere non sono evidenti. I reclami sulla gola sono più lievi, ma questo disturbo non scompare affatto o si verifica frequentemente. Ci sono disturbi come sensazione di secchezza alla gola, fastidio, bruciore, secchezza, sensazione di corpo estraneo, usura, lievi difficoltà a deglutire.

Quali sono le cause dello sviluppo della faringite cronica?

1- Faringite acuta che ricorre costantemente 2- Consumo di sigarette 3- Consumo elevato di alcol 4- Infezioni sinusali 5- Malattia terrosa o generalizzata.

Come passa la faringite cronica?

Prima di iniziare il trattamento, è necessario fare una diagnosi. Ciò include un esame otorinolaringoiatrico dettagliato e possibilmente alcuni studi di laboratorio, endoscopici e radiografici. Le infezioni batteriche sono trattate con antibiotici, ma questi forniscono un sollievo temporaneo. Nella sinusite cronica, è necessario un intervento chirurgico per aprire la bocca dei seni chiusi. Allergia; Può essere controllato rimuovendo la sua causa. Per il trattamento possono essere utilizzati antistaminici e decongestionanti, spray nasali cromolyn e steroidei, altre forme di steroidi e iposensibilizzazione (terapia vaccinale). Tuttavia, alcuni antistaminici provocano l'essiccazione e rendono la secrezione più densa. I decongestionanti causano aumento della pressione sanguigna e disturbi cardiaci e tiroidei aggravati. Gli spray steroidei possono generalmente essere utilizzati in sicurezza per anni sotto controllo medico. Tuttavia, un controllo e un'osservazione rigorosi dovrebbero essere effettuati nell'uso a lungo termine di steroidi orali e iniettati senza effetti collaterali a breve termine. Antiacidi o farmaci che bloccano la produzione di acido gastrico, che sono molto efficaci in questa malattia, dovrebbero essere somministrati sotto la supervisione di un medico. Esistono metodi diagnostici definitivi come la misurazione del pH. I disturbi strutturali richiedono l'applicazione chirurgica. La deviazione del setto impedisce ai seni di drenare normalmente e provoca sinusite cronica. Un rigonfiamento nel setto causerà irritazione e secrezione anormale. Un foro nel setto provoca incrostazioni. Anche i turbinati ingranditi o deformati (strutture che emergono sulle pareti laterali del naso e regolano e idratano il flusso d'aria) o polipi (escrescenze benigne causate da infezioni, allergie o irritazioni) possono causare gli stessi disturbi. Potrebbe non essere sempre possibile trovare una ragione. Se il trattamento medico non risponde, il paziente deve decidere il trattamento chirurgico. In alcuni casi, non è possibile trovare alcun motivo specifico. Se non c'è una malattia che può essere corretta, il trattamento è nella direzione di assottigliare l'epidemia in modo che possa fluire più facilmente. Questo è più vero per le persone anziane con insufficiente assunzione di liquidi. Questi pazienti dovrebbero bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno, interrompere la caffeina e, se appropriato, evitare i diuretici. Quando si utilizza la guaifenesina o lo iodio organico per diluire la secrezione, il farmaco deve essere sospeso se le ghiandole salivari sviluppano gonfiore o eruzione cutanea. Lavare il naso con acqua aiuta a correggere la secrezione densa e diminuita. Può essere applicato da due a sei volte al giorno con dispositivi speciali realizzati per il naso. Questo liquido può essere preparato aggiungendo bicarbonato di sodio o sale in acqua calda. Infine, semplici soluzioni saline che non richiedono prescrizione medica vengono utilizzate per idratare il naso.