Com'è la malattia del ferro di cavallo?

Circa un terzo degli individui i cui reni sono nati a forma di ferro di cavallo non incontra problemi che potrebbero interferire con le loro attività della vita. Infatti, questa situazione non può essere compresa fino a una certa età a meno che non venga eseguito un esame con ultrasuoni e tecniche di imaging simili a causa di qualsiasi problema. La vita procede senza intoppi. Tuttavia, in alcuni casi, le persone con reni a ferro di cavallo possono avere malattie cardiovascolari insieme a problemi del sistema nervoso ed escretore. Si può dire che il rapporto tra le persone esposte a tali condizioni e le persone con reni a ferro di cavallo è di circa il 30%.

Cos'è un rene a ferro di cavallo?

La stragrande maggioranza delle persone ha due reni situati su entrambi i lati del midollo spinale. Questi reni si formano mentre sono ancora nel grembo materno. Durante la formazione di un bambino nell'utero, i primi organi nell'addome sono i reni. Si può anche dire che i reni sono i primi organi a stabilirsi gradualmente nelle loro posizioni su entrambi i lati del midollo spinale. Tuttavia, in alcuni casi questo processo funziona in modo problematico. Come risultato dei problemi riscontrati nel processo, i due reni possono fondersi e assumere la forma di un unico rene e di un ferro di cavallo. Questo problema, che generalmente si verifica tra le 7 e le 9 settimane di gravidanza, si vede raramente. Solo 1 bambino su 500 ha questo problema. D'altra parte, l'incidenza di questo problema è maggiore negli uomini che nelle donne.

Tuttavia, in alcuni casi, questo processo può diventare difettoso. Questa condizione è chiamata malattia renale a ferro di cavallo. Di solito si verifica tra la 7a e la 9a settimana di gravidanza. Non comune - 1 bambino su 500, più comune nei ragazzi che nelle ragazze.

Cosa dovrebbe essere considerato?

  • Una certa quantità di acqua dovrebbe essere consumata regolarmente ogni giorno per evitare problemi al sistema escretore. Bere molta acqua aiuterà a purificare i reni.
  • Gli alimenti che rappresentano un rischio per i reni non dovrebbero essere consumati. Invece, possono essere consumati cibi adatti ai reni come aglio, zenzero, curcuma, coriandolo e prezzemolo.
  • Alcol e sigarette dovrebbero essere assolutamente evitati e, se possibile, il consumo di tali sostanze dovrebbe essere interrotto.
  • Dovrebbero essere consumati cibi integrali come orzo e avena.