Quali sono i sintomi del cancro esofageo? Quanto è comune il cancro esofageo?

Il cancro esofageo è una malattia che può essere vista in persone di tutte le età e può avere conseguenze fatali se non trattata correttamente. Una predisposizione ereditaria (o genetica) a una malattia si ha quando una persona ha uno o più geni associati a una particolare malattia ma la malattia non si sviluppa a meno che non vengano trovati altri fattori come quelli ambientali o immunologici. Allora, quali sono i sintomi del cancro esofageo? Come si manifesta il cancro esofageo, esiste un trattamento? Ecco i dettagli ...

CHE COS'È IL CANCRO DEL TUBO DA PRANZO?

L'esofago è un lungo tubo muscolare che va dalla gola allo stomaco. L'esofago è costituito da molti strati di muscoli che si contraggono per trasportare il cibo lungo il tubo e nello stomaco. Un muscolo speciale chiamato sfintere esofageo funge da valvola che si apre per consentire il passaggio di cibo e liquidi dall'esofago allo stomaco.

Il cancro esofageo si verifica quando le cellule anormali nel tessuto esofageo crescono senza controllo. Alla fine, le cellule formano una massa chiamata tumore. Esistono due tipi principali di cancro esofageo:

Il carcinoma a cellule squamose inizia nelle cellule (chiamate cellule squamose) che rivestono l'esofago. Questo cancro di solito colpisce la parte superiore e centrale dell'esofago.

L'adenocarcinoma si sviluppa nel tessuto che produce muco che aiuta a deglutire. Di solito è visto nella parte inferiore dell'esofago.

I tassi di carcinoma a cellule squamose stanno diminuendo e i tassi di adenocarcinoma sono in aumento negli Stati Uniti.

QUANTO PRECEDE IL CANCRO DEL TUBO ALIMENTARE?

Il cancro esofageo non è comune, ma è tra i 10 tumori più comuni al mondo. Il numero di nuovi casi di questo tipo di cancro è di circa 4,2 ogni 100.000 persone negli Stati Uniti. Il numero di nuovi casi è stimato a 17.290 nel 2018, con il numero stimato di decessi per 15.850 persone.

Il tasso di sopravvivenza a cinque anni per le persone con diagnosi di questo tipo di cancro è stato del 19,2% per il periodo 2008-2014. Secondo le stime, nel 2015 c'erano circa 47.284 persone con cancro esofageo negli Stati Uniti.

TEMPO DI VITA DEL CANCRO DEL TUBO DA PRANZO

Sebbene la domanda su quanto tempo vive il cancro esofageo su Internet da parte di persone con questa malattia, è impossibile rispondere. È noto che lo stadio di questa malattia nella persona ha un effetto significativo sul processo di trattamento. Tuttavia, una durata della vita non può essere data alle persone con cancro alimentare o qualsiasi processo patologico.

CAUSE DEL CANCRO DEL TUBO DA PRANZO

La causa esatta del cancro esofageo è sconosciuta, ma ci sono diversi fattori di rischio per la malattia. I fattori di rischio per il cancro esofageo includono:

  1. Età anziana: Il cancro esofageo è più comune nelle persone di età superiore ai 60 anni rispetto a quelle di età superiore ai 60 anni.
  2. Genere maschile: Gli uomini hanno una probabilità tre volte maggiore di sviluppare la malattia rispetto alle donne.
  3. Etnia: Il cancro esofageo a cellule squamose è più comune negli afroamericani e negli asiatici. L'adenocarcinoma è più comune nei bianchi.
  4. Uso del tabacco: Ciò include il fumo e l'uso di tabacco senza fumo.
  5. Uso di alcol: Il consumo cronico e / o pesante di alcol aumenta il rischio di cancro esofageo.
  6. Esofago di Barrett e reflusso acido cronico: L'esofago di Barrett è il cambiamento nelle cellule all'estremità inferiore dell'esofago causato dal reflusso acido cronico non trattato. Le persone con bruciore di stomaco a lungo termine hanno un rischio maggiore di cancro esofageo, anche se l'esofago di Barrett è assente.
  7. Virus del papilloma umano (HPV): Alta incidenza di cancro esofageo In alcune parti del mondo (come Asia e Sud Africa), l'infezione da HPV comporta un alto rischio di sviluppare il cancro esofageo a cellule squamose. L'HPV è un virus comune che causa alterazioni dei tessuti delle corde vocali, della bocca, delle mani, dei piedi e degli organi sessuali.
  8. Altri disturbi: Altre condizioni sono state associate al cancro esofageo. Tra questi ci sono l'aclalasma, una malattia rara che causa difficoltà a deglutire, e una malattia rara in cui la pelle eccessiva dei palmi cresce sulle mani e sulle piante dei piedi.
  9. Esposizione professionale a determinate sostanze chimiche: Le persone che sono state esposte a solventi per il lavaggio a secco per lungo tempo sono a maggior rischio di cancro esofageo.
  10. Storia del cancro: Le persone con cancro al collo o alla testa hanno un rischio più elevato di cancro esofageo.

QUALI SONO I SINTOMI DEL CANCRO DEL TUBO DEL PASTO?

I primi sintomi del cancro esofageo potrebbero non essere evidenti nelle sue fasi iniziali. Il primo sintomo che le persone notano è la difficoltà a deglutire. Man mano che il tumore cresce, restringe l'apertura dell'esofago, rendendo difficile e / o doloroso deglutire. Altri sintomi del cancro esofageo possono includere:

  • Dolore alla gola o alla schiena, dietro lo sterno o tra le scapole
  • Vomito o tosse con sangue
  • Bruciore di stomaco
  • Raucedine o tosse cronica
  • Perdita di peso indesiderata

L'esatta causa alla base del cancro esofageo non è completamente compresa. Molti tumori sono causati da danni al DNA (acido desossiribonucleico; geni) nelle cellule cancerogene. Tuttavia, il motivo esatto per cui le cellule normali diventano cancerose è sconosciuto. Molto probabilmente, molti fattori, inclusi quelli genetici e ambientali, giocano un ruolo nello sviluppo del cancro esofageo in alcune persone. La ricerca attuale mostra che le anomalie del DNA, il portatore del codice genetico del corpo, sono alla base della trasformazione cellulare maligna.

Familiare, ovvero genetico, il cancro esofageo è estremamente raro. Una predisposizione ereditaria (o genetica) a una malattia si ha quando una persona ha uno o più geni associati a una particolare malattia, ma la malattia non si sviluppa a meno che non vengano trovati altri fattori come quelli ambientali o immunologici. I cambiamenti genetici nel cancro esofageo possono influenzare gli oncogeni oi geni oncosoppressori. Questi cambiamenti genetici vengono acquisiti per tutta la vita; non sono ereditati. Sono acquisiti a causa dell'esposizione a fattori ambientali come il fumo o si verificano in modo casuale (spontaneo) senza motivo noto. Questi cambiamenti genetici sono versioni alterate o mancanti di geni ordinari che normalmente regolano la crescita e la divisione cellulare. Un oncogene alterato promuove la crescita fuori controllo (cancro). I geni oncosoppressori normalmente limitano o arrestano la crescita delle cellule. Quando i geni soppressori del tumore vengono modificati (mutati), le cellule possono moltiplicarsi (moltiplicarsi) selvaggiamente e causare il cancro. Quando viene trovato il gene normale, sembra prevenire lo sviluppo del cancro.