Il dente di 20 anni dovrebbe essere estratto? E se no?

Devo estrarre il mio dente di vent'anni?

Alcune persone non perdono i denti del giudizio, l'ultimo dente in bocca, per il resto della loro vita. Alcune persone decidono di estrarre i denti del giudizio, a volte prima che questi denti vengano a galla dalle gengive. Considera i seguenti punti mentre prendi la tua decisione:

Se hai tra i 16 ei 19 anni, dovresti far controllare i denti del giudizio.

Cosa succede se i denti del giudizio non vengono estratti?

Il tuo dentista potrebbe consigliarti di ritirare il dente del giudizio se stringe altri denti, provoca dolore o se viene sepolto mentre cerca di risalire in superficie. L'estrazione del dente può essere raccomandata anche quando si verifica un'infezione dovuta al fatto che il dente del giudizio viene espulso dalla gengiva.

I chirurghi maxillo-facciali generalmente dicono che nei giovani l'estrazione del dente del giudizio è più facile in un momento in cui le radici e l'osso del dente sono più morbide perché questi denti non sono completamente sviluppati. In generale, l'estrazione dei denti del giudizio sarà più facile quando sarai più giovane e ti riprenderai più velocemente. Alcuni dentisti pensano che rimuovere i denti del giudizio colpiti sia la soluzione migliore per prevenire problemi futuri prima che raggiungano i 20 anni.

Potresti non avere problemi con i denti del giudizio. Se la tua età ha più di 30 anni e non hai avuto problemi ai denti del giudizio, probabilmente non avrai questi problemi in futuro. I denti del giudizio sani e correttamente eretti non causano alcun problema.

Cosa succede se i denti del giudizio non vengono estratti?

Quali sono i rischi dell'estrazione dei denti del giudizio?

Se hai estratto un dente del giudizio, potresti riscontrare quanto segue:

Dolore e gonfiore alle gengive e alla cavità in cui è stato estratto il dente

Emorragia che non si ferma completamente per circa 24 ore

Dolore o tensione quando si apre la mascella (blocco della mascella)

Gengive a guarigione lenta

Danni ai denti rivestiti o rivestiti a ponte o danni alle radici del dente vicino al dente del giudizio

Una dolorosa infiammazione della cavità dentale che non guarisce, se il coagulo di sangue protettivo viene perso immediatamente

Intorpidimento della bocca e delle labbra dopo che l'effetto degli anestetici locali è passato a causa di infiammazione o lesione dei nervi della mascella. La sonnolenza di solito si risolve spontaneamente, ma in rari casi può essere permanente.

Un'apertura verso la cavità del seno se un dente del giudizio viene ritirato dalla mascella superiore

La decisione di estrarre i denti del giudizio senza impatto dovrebbe valere quanto il dolore e il gonfiore che la maggior parte delle persone sperimenterà dopo l'intervento.

L'anestesia generale viene utilizzata principalmente durante l'estrazione del dente del giudizio e tutti gli interventi chirurgici che utilizzano l'anestesia generale hanno un piccolo rischio di morte e altre complicazioni.

Quali sono i rischi di non avere i denti del giudizio estratti?

Se i denti del giudizio non vengono estratti, possono svilupparsi i seguenti problemi:

Quando non c'è abbastanza spazio perché i denti del giudizio si depositino, potrebbero rimanere sepolti e potrebbero non iniziare mai dalla gengiva.

I denti del giudizio possono apparire parzialmente, causando la crescita della gengiva su di essi. Il cibo può penetrare sotto questo pezzo di gomma e far diventare le gengive rosse, gonfie e doloranti. Questi sono segni che i germi che crescono sotto il pezzo di gomma stanno causando un'infezione.

Uno o più dei tuoi denti del giudizio possono sporgere dalla sommità del dente in avanti o indietro o in entrambe le direzioni con un angolo molto sfavorevole.

Problemi più gravi, come danni o infezioni ad altri denti e ossa, possono essere causati da denti colpiti. Una sacca di liquido può formarsi attorno a un dente colpito e trasformarsi in una cisti che può causare danni permanenti ai denti, alla mascella e alle ossa vicino alla vescica.

Se tieni i denti del giudizio, hai un rischio maggiore di carie e malattie gengivali nella parte posteriore della bocca, perché è difficile spazzolare e passare il filo interdentale correttamente su quella parte della bocca. Ma se visiti il ​​tuo dentista una o due volte l'anno, le carie e le malattie gengivali possono essere rilevate e trattate in una fase precoce.

Se hai bisogno di un trattamento ortodontico, lasciare che il dente del giudizio rimanga in posizione può influire sul trattamento.

Decidere di estrarre un dente del giudizio

I motivi per tirare il dente del giudizio possono essere:

Se i tuoi denti del giudizio non hanno abbastanza spazio per uscire, potrebbero essere sepolti.

Se tieni i denti del giudizio, aumenta il rischio di malattie gengivali o infezione della mascella.

Se hai un problema di salute che può peggiorare nel tempo, potresti voler estrarre il dente del giudizio mentre sei in buona salute. L'estrazione dei denti del giudizio può essere un intervento chirurgico impegnativo e può comportare il rischio di complicazioni minori o maggiori.

Se una sacca di liquido (cisti) si forma attorno a un dente del giudizio impattato, può causare danni permanenti ai denti adiacenti e alla mascella.

Se hai i denti del giudizio, potrebbe essere difficile per il tuo dentista eseguire cure dentali correttive e di rinforzo (come apparecchi ortodontici e faccette) o le tue cure dentistiche potrebbero essere danneggiate.

Le ragioni per non estrarre il dente del giudizio potrebbero essere:

Potresti non avere mai problemi con i denti del giudizio.

Sebbene il rischio di estrazione del dente del giudizio sia molto basso, potresti avere un rischio per qualsiasi intervento chirurgico.

Se la tua età ha più di 30 anni, potresti correre un piccolo rischio di avere problemi con i denti del giudizio.

I denti esistenti e il trattamento dentale esistente accanto al dente del giudizio possono essere danneggiati durante il processo di estrazione del dente.