Cos'è l'isteria?

Sebbene inizialmente fosse definita come una malattia specifica delle donne, è vero che nelle donne si vede solo l'isteria, anche se questo non riflette pienamente la verità.

L'isteria emerge dall'incapacità del paziente di conquistare la realtà e dal suo sforzo di risolvere il conflitto derivante da questo fallimento attraverso alcuni pensieri che il paziente accetta essere reali, sebbene non effettivamente veri.

VOGLIONO ESSERE AL CENTRO DELL'INTERESSE

Queste persone vogliono essere al centro dell'attenzione e non esitano a mostrare atteggiamenti eccessivi per questo. Se l'interesse non è diretto a loro, saranno annoiati e infelici. Se il centro dell'attenzione è qualcun altro o qualcosa di diverso da loro stessi, potrebbero comportarsi superficialmente per attirare l'attenzione.

USARE SESSUALE ED ESPRESSIONE ALL'ATTENZIONE

I suoi discorsi non contengono profondità, sono puramente per l'attenzione. Usano la sessualità e l'esibizionismo per attirare l'attenzione. Vanità, pensieri e comportamenti in rapida evoluzione e problemi costanti nelle relazioni consolidate sono altre caratteristiche delle persone con disturbo isterico di personalità.

IL PROBLEMA PRINCIPALE DEVE ESSERE RIMOSSO PER IL TRATTAMENTO

Sebbene la risoluzione dei sintomi dell'isteria sia solitamente spontanea, può essere supportata da una terapia di supporto o da una terapia comportamentale mirata a ottenere informazioni approfondite. Prima del trattamento, deve essere effettuata un'ottima valutazione del paziente e assicurarsi che non vi siano malattie fisiche. Il trattamento è possibile eliminando il problema sottostante.

Se il paziente resiste alla raccomandazione della psicoterapia, è possibile concentrarsi sul fattore che crea angoscia. Dire al paziente che le sue lamentele sono immaginarie spesso peggiora la situazione.