Cos'è il tremore? Come viene trattata?

Cos'è il tremore?

Il tremore è un disturbo del movimento che si verifica con la contrazione a breve termine dei muscoli.

Sebbene si manifesti spesso nelle mani, può causare disagio alle braccia, alle gambe, alla testa o ai tremori della voce.

Sebbene spesso non influisca sulle funzioni quotidiane del paziente, in alcuni casi può essere grave a un livello che può compromettere seriamente la qualità della vita.

La gravità dei reclami nelle persone con tremore può aumentare soprattutto con lo stress, l'insonnia e il consumo eccessivo di caffeina.

Il tremore di solito si verifica come conseguenza di una malattia chiamata tremore essenziale, a meno che il paziente non abbia altri sintomi neurologici.

Tuttavia, in alcuni casi, può anche svilupparsi a seguito di malattie neurologiche come il morbo di Parkinson, l'atrofia multisistemica e le occlusioni vascolari cerebrali.

Il tremore può essere osservato raramente nei disturbi degli ormoni tiroidei.

Come viene trattato il tremore essenziale?

Poiché il tremore essenziale è una malattia genetica, non esiste un trattamento che elimini la malattia.

Infatti, i pazienti che non hanno tremori che ostacolano le loro attività quotidiane non hanno bisogno di essere trattati.

Se la malattia riduce la qualità della vita, si possono provare farmaci come il propranololo, il gabapentin e il primidone.

Sfortunatamente, questi farmaci sono efficaci solo finché vengono utilizzati.

In altre parole, dopo l'interruzione del farmaco, la gravità dei tremori dei pazienti ritorna al loro stato precedente.