Quando è necessario eseguire la chirurgia delle tonsille e delle adenoidi?

Specialista in Otorinolaringoiatria Dr. Feyha Kahya Aydoğan ha affermato che il sistema immunitario dei bambini ha iniziato a funzionare dopo i 2 anni e il sistema immunitario oberato di lavoro ha anche causato un aumento dei problemi legati alla crescita delle tonsille e delle adenoidi a questa età.

Dott. Feyha Kahya Aydoğan ha richiamato l'attenzione sul fatto che gravi problemi come il russare e la mancanza di respiro nel sonno possono iniziare quando la crescita raggiunge le dimensioni che restringono il tratto respiratorio superiore. Affermando che le tonsille e le adenoidi giocano un ruolo importante nella produzione di secrezioni e cellule necessarie per il funzionamento del sistema immunitario, Aydoğan ha detto: "Grazie alle secrezioni immunitarie trasmesse dalla madre durante l'infanzia, il sistema non ha bisogno di lavorare sodo. Per questo motivo, la carne nasale e le tonsille rimangono piccole.Il suo stesso sistema immunitario inizia a funzionare.I bambini si ammalano più degli adulti, poiché incontrano microbi come batteri, virus, allergeni, sostanze chimiche e altre sostanze estranee che entrano nel corpo e creano una risposta immunitaria contro di loro. La crescita della carne è anche visto più spesso ", ha detto.

I PROBLEMI SONO GRAVI IN QUANTO LA MANDORLA E IL RESPIRO CRESCONO

Specialista ORL Dr. Aydoğan ha osservato che le infezioni e l'allargamento delle tonsille adenoide colpiscono più frequentemente i bambini di età compresa tra 3 e 9 anni e ha detto:

"La chirurgia, che è prevista per il trattamento di infezioni ricorrenti, è ritenuta appropriata anche dopo i 3 anni. I fattori più importanti che innescano la crescita delle tonsille e delle vie nasali sono le infezioni del tratto respiratorio superiore e le reazioni allergiche. Come la frequenza di aumenta l'infezione o l'allergia, la crescita dei tessuti linfoidi accelera. Può impedire una facile respirazione. Può anche causare vari problemi interrompendo lo scarico delle orecchie e dei seni. Può anche essere perdita dell'udito, russamento, respirazione della bocca, tosse notturna, secrezione nasale sperimentato nei bambini. "Quando la crescita delle tonsille e delle adenoidi raggiunge una dimensione tale da restringere il tratto respiratorio superiore, possono iniziare problemi seri come russare e apnea, in altre parole, la mancanza di respiro durante il sonno".

QUANDO DOVREBBE ESSERE FATTO L'INTERVENTO?

Dott. Feyha Kahya Aydoğan ha affermato che i metodi chirurgici vengono utilizzati quando il trattamento farmacologico non è benefico e che le adenoidi e le tonsille che impediscono la respirazione possono essere rimosse senza limiti di età, dicendo: "Gli interventi chirurgici eseguiti a causa di frequenti infezioni sono generalmente pianificati dopo i 3 anni". Infatti, questa convinzione non è vera. Perché il tasso di faringite è visto con la stessa frequenza nelle persone con o senza tonsille rimosse. La rimozione delle tonsille non aumenta il tasso di faringite. Allo stesso tempo, si osservano infezioni del tratto respiratorio inferiore con la stessa frequenza nelle persone con e senza tonsille. ".

Aydoğan ha elencato le situazioni che hanno richiesto un intervento chirurgico come segue:

"In caso di ostruzione del tratto respiratorio superiore a causa delle dimensioni delle tonsille e delle adenoidi, formazione di ascessi attorno alle tonsille, presenza di un sospetto di tumore maligno, in presenza di escrescenze di adenoidi e tonsille che interrompono la struttura della mascella, nel caso di frequenti infezioni tonsillari, nei portatori di microbi difterite (bird palaz), in presenza di disturbi della valvola cardiaca, frequenti infiammazioni dell'orecchio medio dovute a infiammazioni delle tonsille e delle adenoidi. "