Cos'è un ascesso? Quali sono i tipi di ascesso?

È un evento che di solito si verifica nei tessuti a causa dell'irritazione dovuta all'invasione batterica. Nella zona dell'ascesso, a causa dell'aumentata circolazione sanguigna, si accumulano abbondante liquido e globuli bianchi tra i tessuti. L'area malata è solitamente separata dalle parti intatte e, nel tempo, il fluido che è filtrato tra i globuli bianchi morti, i batteri e il tessuto forma un pus chiamato pus.

Il primo segno di formazione di ascessi sulla superficie del corpo è un'area rossa e dura che fa male quando viene toccata. Quando l'ascesso inizia a localizzarsi e il pus inizia a formarsi, i confini di quest'area rossa diventano molto chiari e il centro inizia ad ammorbidirsi. Di solito, il pus si sposta nell'area di minor resistenza, formando un punto sporgente. Le zone con la minore resistenza per un ascesso in superficie sono la pelle.

Nel tempo, l'ascesso esplode e il pus fuoriesce. Non appena l'ascesso si è stabilizzato e si forma il pus, se quell'area viene divisa, il dolore e il progresso dell'evento vengono prevenuti. Non è necessario dividerlo o perforarlo con un ago prima che si formi il pus e l'ascesso sia localizzato, poiché ciò diffonderà l'ascesso. Lo sviluppo dell'ascesso può essere prevenuto con due metodi: utilizzando antibiotici o riposando e mantenendo calda l'area dell'ascesso per aumentare il flusso sanguigno in quella zona. La poltiglia è stata utilizzata per fornire calore in passato, ma l'effetto è molto breve e mantiene l'area molto bagnata. È meglio ottenere l'opinione del medico, anche con un ascesso minore. Un ascesso che scoppia e scorre guarisce molto rapidamente quando lo scarico è libero e l'area può essere mantenuta asciutta. È necessario coprire l'ascesso che scorre con una garza pulita e asciutta e cambiare frequentemente questa garza.

Ascessi perianali: Gli ascessi anorettali sono comuni. La causa è solitamente un'infezione nelle ghiandole anali. Si diffonde nel piano intersfinterico. È più comune nella regione perianale. Inoltre, ascesso della ghiandola bartolinica, cisti sebacea infetta, ascesso pilonidale, prostatite ... ecc. Le infezioni possono anche progredire negli spazi anorettali e causare la formazione di ascessi.

Gli ascessi anorettali hanno febbre di causa sconosciuta.

Il rossore è visibile esternamente negli ascessi ischiorettali e perianali. La massa può essere palpata (mediante esame rettale). C'è anche dolore che aumenta con starnuti, tosse e seduta.

Ascesso a ferro di cavallo: L'infezione si diffonde attraverso una ghiandola anale nella linea mediana posteriore. Passa nella fossa ischiorettale e provoca disturbi perianali bilaterali su entrambi i lati.

Ascesso supralevatore: È importante perché è difficile da diagnosticare. L'unico riscontro nel paziente è la febbre di origine sconosciuta. Una massa che dà sensibilità e fluttuazione può essere rilevata nell'esame vaginale e rettale.

Ascesso intersfinterico: C'è un dolore sordo intorno al retto. Non è possibile rilevare gonfiore e indurimento. Una massa morbida e sensibile può essere rilevata all'esame rettale.