Se il bambino riceve 500 grammi al mese, significa che il latte materno è sufficiente.

Latte materno; È una fonte di cibo ideale contenente proteine, grassi, ferro e vitamine di cui il bambino ha bisogno per i primi sei mesi. Soprattutto il primo latte che arriva dopo la nascita è molto importante in quanto protegge il bambino dalle malattie. Assoc. Specialista in salute e malattie dei bambini. Dott. Nermin Tansuğ ha parlato dei benefici del latte materno e delle cose a cui prestare attenzione durante l'allattamento ...

Cos'è un bambino allattato al senosono protetti?

Il latte materno è completamente e facilmente digeribile poiché contiene sostanze che aiutano la sua stessa digestione. La diarrea, le coliche e la stitichezza sono meno comuni nei bambini. Rafforza il sistema immunitario e protegge dalle infezioni.

Soddisfa tutte le esigenze del bambino, compresa l'acqua, e nemmeno l'acqua deve essere somministrata. Gli studi hanno dimostrato che i bambini che ricevono latte materno hanno una migliore acuità visiva e sono più intelligenti. Inoltre, il modo migliore per comunicare con sua madre è emma. Asma, allergie, diabete pediatrico, obesità e cancro sono meno comuni nei bambini allattati al seno.

Cos'è il colostro?

È il latte più denso e giallo che viene dopo l'allattamento. Continua fino ai primi quattro-cinque giorni. Nei primi giorni, la quantità di colostro è piccola, ma soddisfa tutte le esigenze del bambino. Non somministrare acqua zuccherata, latte artificiale o altri alimenti. È più ricco in termini di proteine, enzimi e sostanze immunogeniche. Protegge il bambino dalle malattie, è il primo vaccino del bambino.

Neonati almeno fino a che mesedovrebbe latte materno?

L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che l'allattamento al seno dovrebbe iniziare immediatamente dopo la nascita, solo l'allattamento al seno dovrebbe essere somministrato nei primi sei mesi e l'allattamento al seno dovrebbe continuare dopo sei mesi con integratori alimentari appropriati fino all'età di 2 anni e oltre.

Quanto tempo e frequenza dell'allattamento al senodovrebbe essere?

Il bambino dovrebbe essere allattato al seno almeno otto volte al giorno ogni volta che vuole. Potrebbero essere necessari circa 30-40 minuti nel primo mese affinché il neonato sia completamente saturo e svuoti completamente il seno. Quindi di solito diventa più breve a 15-20 minuti. Questo periodo può essere minimo di 5-10 minuti man mano che il bambino cresce.

Madri, il vostro latte è abbastanzacome può sapere se l'ha fatto

Si può capire dal suono profondo e regolare di suzione e deglutizione che il bambino è ben nutrito. Inoltre, il latte materno è sufficiente se urina almeno cinque volte al giorno, raggiunge il suo peso alla nascita al massimo il 10-15 ° giorno e prende 500-700 grammi al mese.

La ragione della naturale perdita di peso osservata nei primi giorni dei bambini è la diminuzione del rapporto di acqua nel corpo e lo spostamento dell'acqua; Non dovrebbe essere attribuito all'insufficienza del latte materno. Numero di feci, irrequietezza del bambino, disturbi del sonno o pianto eccessivo del bambino; non sono criteri affidabili in termini di quantità di latte materno. Disturbi simili possono essere visti nei bambini che pesano molto bene. Può essere un segno di fame se il pannolino è sempre asciutto e una piccola quantità di cacca viene costantemente fatta in pezzi piccoli e duri come escrementi di pecora. Oltre a questi, il criterio più importante è che il bambino non guadagni abbastanza peso.

Cos'è il falso rifiuto?

Le madri a volte rifiutano la ricerca del seno da parte del bambino, la distrazione del bambino di 4-8 mesi durante l'allattamento e improvvisamente guarda altre cose. Questo si chiama falsa negazione. Ci si dovrebbe aspettare che tenga il seno.

Prestare attenzione a questi durante l'allattamento!

Poiché la prima mezz'ora dopo la nascita è il periodo in cui il bambino è più sveglio e attivo, dovrebbe essere tenuto immediatamente sul seno della madre. Il superamento di questo periodo influisce negativamente sul successo e sulla durata dell'allattamento al seno.

Inizialmente, entrambi i seni dovrebbero essere allattati al seno. Poiché il primo seno riceve la stimolazione più efficace durante l'allattamento, l'allattamento successivo dovrebbe iniziare con l'altro seno. Nei periodi successivi sarà sufficiente un seno per ogni pasto. Il bambino dovrebbe essere allattato ogni volta che vuole.

La produzione di latte è maggiore nelle madri che allattano di notte e le madri possono allattare più a lungo.

Il cancro al seno, il cancro alle ovaie, l'osteoporosi e l'anemia sono meno comuni nelle madri che allattano. Protegge dalle malattie allergiche e dall'obesità

Protegge dalle malattie allergiche e dall'obesità

Le sostanze presenti nel latte materno e che forniscono l'immunità proteggono il bambino dalle malattie del tratto respiratorio superiore, dalle infezioni dell'orecchio medio e dalla diarrea.

Le malattie allergiche sono meno comuni.

È stato dimostrato che le malattie autoimmuni come il diabete, il crohn e il colon ulcerativo sono meno comuni.

L'obesità è meno comune. Poiché l'obesità è minore, l'incidenza dell'ipertensione e di altre malattie cardiovascolari è minore.

Sebbene il contenuto di ferro nel latte materno sia inferiore, la carenza di ferro è meno comune perché viene assorbita di più.

La nutrizione con il latte materno influisce positivamente sullo sviluppo della mascella e dei denti, la carie è meno comune. È stato dimostrato che i bambini allattati al seno sono più intelligenti.

Perché si rifiuta di succhiare?

Bambino; Il seno potrebbe non allattare a causa di malattia, dolore, effetto dei sedativi somministrati alla madre alla nascita, problemi nella tecnica di allattamento o falso rifiuto. Se c'è un mughetto in bocca o durante la dentizione, il bambino non vuole succhiare perché fa male. Inoltre, anche se ha il naso bloccato, non può succhiare comodamente.

Motivi legati alla tecnica dell'allattamento al seno come l'uso di un ciuccio, l'allattamento artificiale, il tenere il seno in una posizione sbagliata, il seno ostruito, tenere la testa del bambino durante l'allattamento, spingere la testa del bambino in modo sbagliato, accumulo di latte eccessivo e inesperienza della madre dopo la nascita può anche indurre il bambino a rigettare il seno.

La separazione dalla madre, l'inizio del lavoro della madre, un nuovo caregiver, il cambio frequente di caregiver, i cambiamenti nell'ordine familiare influenzano anche l'allattamento al seno.

Poiché l'odore o l'aroma di alcuni alimenti che la madre mangia può passare nel latte, tali alimenti non devono essere consumati.

Sostanze come cola, caffè e caffeina nel tè non dovrebbero essere consumate in quanto potrebbero passare nel latte e irritare il bambino.


$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found