La medicina contro le allergie ti fa dormire?

Ho 45 anni, tassista. Dopo aver preso i farmaci somministrati dal medico a cui sono andato a causa del prurito, ho iniziato ad addormentarmi rapidamente. È stato dalla droga? K.A./İst.

La maggior parte dei farmaci per l'allergia può farti venire sonno. Poiché porta il sonno; Possono anche mostrare effetti collaterali significativi come diminuzione dei riflessi, vertigini, debolezza e sonnolenza.

NON USARE UN VEICOLO

*** Gli antibiotici interrompono il ritmo cardiaco

Ho 58 anni e soffro di diabete e ipertensione. L'antibiotico che ho usato per la cistite mi ha fatto male il cuore. Che tipo di farmaci non dovrei usare? Ş.F. / Hatay

La cistite, comunemente nota come ceppo urinario, è tra le gravi malattie che colpiscono il corpo. Le situazioni trascurate possono riflettersi nel rene e causare immagini gravi come l'infiammazione nel rene.

POTREBBE ESSERE PIÙ SERIO

Pertanto, vengono utilizzati vari antibiotici e antisettici del tratto urinario. Sia gli antibiotici che gli antisettici possono causare disturbi del ritmo nel cuore. Questo tipo di disturbi del ritmo può verificarsi più rapidamente e gravemente, specialmente nei pazienti diabetici e ipoglicemici, con ipertensione e lipidi nel sangue alti. Questo tipo di disturbi del ritmo può avere un effetto su cui è collegata anche la febbre.

ATTENZIONE AL POMPELMO!

Oltre a questi, antibiotici e antisettici possono essere combinati con farmaci per abbassare il cuore e la pressione sanguigna che le persone usano. In questo caso, potrebbero verificarsi immagini indesiderate. Tuttavia, anche il succo di pompelmo, gli antidolorifici, i diuretici e alcuni farmaci ormonali possono interagire e causare disturbi del ritmo cardiaco. Assicurati di parlare con il tuo medico degli effetti collaterali di altri farmaci che ti vengono dati, così come dei tuoi farmaci regolari.

*** La medicina antinfluenzale causa un attacco di cuore

Dopo il farmaco antinfluenzale che ho usato per mal di gola, febbre e raffreddore, ho avuto un forte dolore al petto. I medicinali antinfluenzali causano infarto? E.K./Rize

È molto probabile che principi attivi come clorfeniramina, efedrina e pseudoefedrina, che si trovano nei medicinali antinfluenzali, possano causare un attacco di cuore. Questi composti possono causare effetti di spasmo coronarico provocando disturbi come palpitazioni, insufficienza cardiaca, aumento della pressione sanguigna e dolore al petto. A volte può anche causare infarto, emorragia cerebrale e ictus.

IL DIABETE AUMENTA IL RISCHIO