Cosa sono le vene varicose? Cosa significa varicose?

Le vene varicose sono l'allargamento e la curvatura delle vene. Le vene sono responsabili di riportare il sangue che va al nostro corpo verso il cuore. Mentre lo fanno, lo fanno con la forza muscolare, poiché non hanno un potere simile a un cuore dietro di loro. Soprattutto nei piedi, i muscoli che usiamo quando camminiamo comprimono le vene e trasportano il sangue verso l'alto e questo sangue non fuoriesce indietro, quindi devono esserci piccole valvole nelle vene. Se il sangue arriva qui in grandi quantità, se i muscoli non funzionano abbastanza, queste valvole sono troppo allargate per svolgere i loro compiti e colano indietro il sangue. Quando il sangue fuoriesce, gradualmente devia e provoca più vene, che cambia la forma delle vene, si attorciglia leggermente, aggiunge un po 'di allargamento e provoca ristagni, specialmente nei piedi e successivamente nelle gambe. Questo costituisce le principali lamentele delle vene varicose.

Quali sono i sintomi delle vene varicose?

Prurito, dolore e formicolio alle gambe. Dolore che si verifica stando in piedi per molto tempo. Crampi che entrano nelle gambe, soprattutto di notte. Condizioni come l'allargamento vascolare sono considerate sintomi delle vene varicose.

Come trattare le vene varicose? Come sono le vene varicose?

Il trattamento delle vene varicose viene generalmente effettuato per due motivi. Il primo di questi sono motivi estetici. Un altro motivo è che la varicosi provoca gravi disturbi nel paziente insieme a insufficienza valvolare. Esistono 3 tipi di vene varicose. Il primo è il gonfiore delle vene nelle vene più grandi, sotto forma di gonfiore da dito a dito, il secondo sono le vene varicose che si verificano nei vasi sottili e il terzo sono le vene varicose che si verificano nei capillari. Le vene varicose apparivano principalmente nei capillari in pazienti che erano stati diretti al trattamento esteticamente. Si tratta di situazioni che vengono trattate per ragioni puramente estetiche.

Esistono due approcci nel trattamento delle vene varicose. Applicazione laser superficiale e applicazione di ablazione superficiale a radiofrequenza ... Queste applicazioni vengono eseguite in sessioni. È garantito che questi vasi siano disabilitati toccando i vasi con piccoli impulsi laser o piccoli aghi che emettono onde a radiofrequenza. Valori nelle vene sottili possono causare disturbi del dolore e disturbare anesteticamente il paziente. Il laser o la radiofrequenza viene applicato a questi relativamente sottili. L'iniezione di farmaci per via endovenosa è un altro aspetto del trattamento.