Come sono le vene varicose? Modi per passare un erede al lavoro

CHE COS'È VARIS?

L'allargamento venoso appena sotto la pelle delle gambe è chiamato vene varicose. Le vene delle nostre gambe sono le vene che portano il sangue sporco ai polmoni e al cuore per essere purificato nella direzione opposta alla gravità. Ci sono palpebre in queste vene che facilitano il flusso verso l'alto e impediscono al sangue di raccogliersi verso il basso. Il lavoro dei muscoli delle gambe e del sangue si muove in una direzione con l'aiuto di queste valvole. Tuttavia, quando si verificano danni nelle valvole, le vene varicose si verificano nelle vene superficiali poiché il sangue crea una pressione verso il basso per gravità.

Stando fermi a lungo, la predisposizione genetica e il sovrappeso nelle pazienti di sesso femminile sono considerati fattori di rischio per le vene varicose. Le vene varicose, che sono segnalate tra il 20 e il 40% nella società, sono un importante problema di salute pubblica che influisce sulla qualità della vita.

A causa della malattia varicosa, c'è un aumento del dolore alle gambe, affaticamento e sensazione di pesantezza alle gambe. Ai pazienti può essere chiesto di sedersi e alzare le gambe nel pomeriggio per alleviare i sintomi.

Questi disturbi possono essere visti senza vene varicose visibili. Se non trattata, può progredire e causare la formazione di coaguli. Scolorimento della pelle e piaghe possono verificarsi in pazienti con vene varicose più gravi. Le ferite dovute alle vene varicose sono presenti nell'1% degli adulti di età superiore ai 60 anni. Va sicuramente curato e il suo trattamento non deve essere trascurato.

Il danneggiamento delle valvole nelle vene e l'aumento della pressione verso il basso (insufficienza venosa) creano vene varicose di diverse dimensioni. Sebbene ci siano diverse classificazioni negli articoli scientifici, ci sono circa 3 tubi di vene varicose.

  • 1. Grandi varici: sono le vene varicose che sporgono nettamente dalla pelle e il loro diametro varia tra i 4-15 mm.
  • 2. Vene varicose di medie dimensioni: sono vene varicose di colore verde con un diametro di 2-4 mm, leggermente sporgenti dalla pelle.
  • 3.Varici capillari: sono vene varicose di colore rosso porpora che non sporgono dalla pelle e hanno un diametro inferiore a 1-2 mm.

VQUALI SONO I RECLAMI DOVUTI?

  • Dolore: è la lamentela più comune. Di solito l'intera gamba è interessata sotto le ginocchia e crea dolore. Se il dolore è in un unico punto, è meno probabile che sia dovuto alle vene varicose. Di solito diminuisce con esercizi che lavorano i muscoli delle gambe come camminare, sollevare i piedi o indossare vene varicose.
  • Gonfiore del piede: soprattutto nella zona della caviglia. Non c'è molto gonfiore sopra il ginocchio. Non c'è gonfiore in un unico punto. Un gonfiore generale si verifica sul piede.
  • Stanchezza: la stanchezza è più pronunciata rispetto alle persone normali, specialmente quando si sta in piedi troppo a lungo.
  • Sensazione di pesantezza ai piedi: alcune persone hanno la sensazione che il peso sia attaccato ai piedi.
  • Sensazione di bruciore o caldo: è evidente anche sotto il ginocchio. È troppo sulle piante dei piedi. Poiché le vene diventano più pronunciate quando fa caldo, la sensazione di bruciore aumenta in estate. Per lo stesso motivo lavarsi con acqua fredda rilassa i piedi.
  • Crampi alle gambe: soprattutto di notte, quando ci si sdraia.
  • Prurito: si verifica solo nelle aree con vene varicose.
  • Intorpidimento: si verifica soprattutto nelle dita dei piedi.
  • Gamba irrequieta: è molto raro nei pazienti con vene varicose.

RECLAMI IN BASE ALLA VARIETÀ:

  • Meno la mattina, più tardi nel corso della giornata.
  • I reclami sono generalmente evidenti nella parte inferiore del ginocchio della gamba.
  • La sera, le gambe devono essere sollevate.
  • I piedi vengono alleviati sollevando la gamba
  • I reclami sono ridotti indossando calze a compressione.
  • È più evidente nella stagione calda e meno nella stagione fredda.
  • Diminuisce con la deambulazione e aumenta con la posizione prolungata in piedi o seduti (immobilità).

COME VARIS PASSA?

Nel trattamento delle vene varicose, dobbiamo prima trovare la causa. Per qualsiasi motivo, il trattamento dovrebbe essere iniziato prendendo precauzioni. Esistono diversi metodi di trattamento per le vene varicose in medicina.

  • Terapia compressiva; L'erede è vestito con calzini appositamente realizzati. Queste calze possono essere facilmente trovate sotto il nome di calze a compressione. Premendo sul punto in cui è presente il varicoso, le parti in espansione si restringono e le valvole sono completamente chiuse.
  • Trattamento laser; Viene generalmente applicato per le vene varicose costituite da piccoli capillari. Con il raggio laser, il sangue nella vena viene riscaldato e asciugato. Questo metodo, che viene utilizzato anche per le grandi vene varicose, viene eseguito in alcuni centri nel nostro paese.
  • Operazione; È l'intervento esterno della vena problematica senza necessità di cuciture. Al giorno d'oggi, non viene applicato molto e al suo posto è stato somministrato un trattamento laser.
  • Con un ago; Una sostanza che abrada la superficie della vena viene somministrata con un ago inserito nella vena. Dopo la somministrazione della sostanza, viene applicato un vuoto per garantire l'adesione delle pareti del vaso. Questo vaso aderente perde la sua funzione nel tempo e trasferisce il flusso sanguigno ad altri vasi ed elimina l'erede.