La tua cistifellea è la migliore?

I disturbi della cistifellea sono tra le malattie più comuni dell'apparato digerente e si verificano nel 10-15% degli adulti in tutto il mondo. In effetti, i calcoli biliari sono stati trovati in alcune delle mummie trovate in Egitto. Con cibi che fanno bene alla cistifellea, puoi proteggere la salute della bile e migliorarne le funzioni. I cibi fibrosi, le verdure a foglia verde e le erbe aromatiche come lo zenzero e il prezzemolo che incoraggiano la produzione di bile sono i primi tra questi alimenti.

La tua dieta, i cibi e le bevande che consumi aumentano o diminuiscono il rischio di sviluppare malattie della cistifellea. Per questo motivo, una dieta equilibrata è di grande importanza in termini di protezione dalle malattie biliari.

Alimenti in fibra: Gli studi dimostrano che gli alimenti ricchi di fibre come la crusca e i semi di lino riducono significativamente il rischio di sviluppare malattie della bile (13%). Inoltre, la mela è adatta alla cistifellea e la aiuta a funzionare meglio, mentre assorbe le tossine, abbassa i livelli di colesterolo e previene la formazione di calcoli biliari grazie a un componente chiamato pectina.

Impianti: Alcuni succhi, tè o compresse a base di erbe possono stimolare la produzione di bile, facendo funzionare meglio la cistifellea. Inoltre, queste piante sono efficaci nel prevenire la formazione di calcoli biliari. L'erba più consigliata per la salute della bile è la curcuma, seguita da olio di menta piperita, finocchio, radice di zenzero e prezzemolo che pulisce la cistifellea.

Frutta e verdura: Caratteristiche: consumare verdure crude è molto benefico per la bile. Gli enzimi presenti nelle verdure crude regolano la digestione, purificano gli organi collegati al sistema e aiutano la digestione. Puoi trovare questi enzimi digestivi negli alimenti fermentati come i crauti e lo yogurt, oltre che nella frutta e nella verdura.

Alcuni alimenti che fanno bene alla cistifellea possono avere un effetto negativo se usi regolarmente farmaci per i disturbi biliari, aumentando o diminuendo l'effetto del medicinale che usi. Per questo motivo, dovresti consultare il tuo medico prima di creare un programma nutrizionale speciale per la cistifellea.