Cosa dovrebbe essere considerato dopo l'intervento di ernia lombare?

I pazienti con ernie lombari, comuni nella comunità, sono solitamente preoccupati per la recidiva della malattia dopo l'intervento chirurgico. Tuttavia, questa situazione non si verifica; Riguarda lo stile di vita della persona e la tecnica chirurgica.

ISTANBUL - Insieme alla caratteristica della tecnica chirurgica, fattori come il fumo, l'età e il peso possono causare la recidiva dell'ernia lombare dopo l'intervento chirurgico. Specialista in chirurgia cerebrale e nervosa op. Dott. Umut Yaka fornisce le seguenti informazioni sulle cause dell'ernia lombare ricorrente e su cosa si dovrebbe fare:

È possibile che l'ernia lombare si ripresenti dopo l'intervento chirurgico. Tuttavia, sebbene questo tasso vari tra il 5-11% in tutti i metodi utilizzati per la chirurgia dell'ernia lombare negli studi condotti fino ad oggi, è meno visibile nel metodo di microchirurgia. Quando un'ernia del disco nella regione lombare viene svuotata, rimangono altri quattro dischi intatti e questi dischi continuano a funzionare. Il deterioramento di questi nel tempo provoca l'emergere di una nuova ernia lombare.

Cosa si dovrebbe fare dopo l'intervento di ernia lombare?

IL FUMO DIMINUISCE IL SUCCESSO DELL'INTERVENTO

Dopo gli interventi chirurgici di ernia lombare, nel sito dell'intervento si forma l'adesione, ovvero il tessuto di granulazione. Se questa adesione è vista più del normale, forma una massa e inizia a esercitare pressione sul midollo spinale e sui nervi. Invece di un'ernia del disco, questa volta, è in questione la pressione del tessuto di granulazione formato. Il metodo chirurgico utilizzato nella formazione delle aderenze e il fumo del paziente hanno un grande effetto.

COSA SI DEVE FARE PER PREVENIRE LA RIPRODUZIONE DELL'ERNIA LUMINARE

• Per prevenire il ripetersi di ernia lombare; Il paziente deve prestare maggiore attenzione alla vita postoperatoria e attenersi pienamente alle raccomandazioni postoperatorie.

• Nei primi giorni, ci possono essere disturbi come dolore, sensazione di bruciore e talvolta pizzicore in vita. Per questo motivo, dovresti riposare senza preoccuparti.

• Se si fuma, si dovrebbe assolutamente smettere. La nicotina e altre 140 sostanze chimiche nella sigaretta causano il restringimento dei vasi e quindi rallentano la guarigione della ferita diminuendo l'afflusso di sangue nel sito dell'operazione.

• Se è necessario salire le scale nelle prime 2 settimane, i gradini devono essere saliti uno per uno, portando un piede accanto all'altro su ogni gradino.

• Puoi sederti e mangiare. Tuttavia, è necessario prestare attenzione ad avere un supporto per la schiena quando si è seduti a mangiare.

• Dovresti assicurarti che il tuo letto sia un materasso adatto per la salute della vita. Nella prossima vita, non si dovrebbe dormire su un divano o un divano.

• Quando ti alzi dal letto, devi prima girarti di lato, poi prendere il supporto di lato con l'aiuto delle mani e alzarti in posizione seduta.

• Dovrebbe essere utilizzata una toilette con sciacquone.

• Non dovrebbe rimanere seduto nella stessa posizione per molto tempo. Almeno ogni ora dovrebbe alzarsi e visitare per 5 minuti.

• Dal 10 ° giorno, dovresti uscire e iniziare a camminare.

• Se il paziente ha un lavoro d'ufficio, dovrebbe iniziare a lavorare dopo 1 mese. I dipendenti in condizioni di lavoro più severe possono tornare al lavoro dopo 45 giorni.

• Si deve prestare attenzione a non portare pesi per i primi 45 giorni e poi a non portare più di 5 kg in totale con entrambe le mani. Quando si solleva il peso, dovrebbe essere sollevato accovacciandosi e il più vicino possibile al corpo.

• Bisogna fare attenzione a non aumentare di peso, se c'è un problema di sovrappeso, si dovrebbe fare una dieta.

• L'auto non deve essere utilizzata per il primo mese dopo l'operazione. Dopodiché, può essere utilizzato per brevi distanze in città.

• Gli esercizi per la vita di solito possono essere avviati dopo 60 giorni. Tuttavia, per iniziare è ancora necessaria l'approvazione di un medico.

Un'ernia lombare ricorrente deve essere operata immediatamente?

Se nel paziente si sospetta un'ernia lombare ricorrente, deve essere eseguita una risonanza magnetica medicata. Pertanto, è chiaro che i pazienti i cui disturbi ricominciano dopo l'operazione hanno ernie lombari ricorrenti o problemi di adesione. È molto importante valutare i pazienti con sospetta ernia lombare ricorrente. Perché ogni passo sbagliato invita a un altro passo. Non esiste una regola che dice "l'adesione non si rigenera se operata" perché il corpo può creare lo stesso tessuto di granulazione. Pertanto, il secondo intervento chirurgico eseguito non ha alcun beneficio. Tuttavia, se l'ernia si ripresenta, se il paziente ha molti disturbi e ha reperti neurologici, si può tentare un secondo intervento chirurgico ".